Mondiali TD Gr. B: Svezia sempre a punteggio pieno

Mondiali TD Gr. B: Svezia sempre a punteggio pieno

Sola squadra ad essere rimasta a punteggio pieno, oggi la Svezia ha regolato il Kazakistan con una facilità che è andata oltre il punteggio finale. In chiave di passaggio del turno, significativa la vittoria degli USA sula Francia.

 

Un Kazakistan modificato, con Boyarkin partito direttamente in porta, e con gli esordi di Musorov e Shulga, non è bastato per scalfire l’imbattibilità della Svezia capoclassifica. Tre Kronor più intraprendente fin dall’inizio, che trova un meritato vantaggio con Marcus Johansson, al suo terzo gol in questo campionato (0-1). Con il controllo della partita in pugno, i gialloblù sfiorano a più riprese il raddoppio, ma devono anche guardarsi dalle ripartenze del Kazakistan, che in un paio di occasioni fanno venire i brividi a Ersson. Verso la fine del secondo periodo gli svedesi raddoppiano con una bella discesa di Linus Johansson che termina con un tiro in corsa alle spalle di Boyarkin, per il primo goal in short-handed del torneo (0-2). Nel drittel finale Zetterlund mette fine alle tenui speranze di rimonta kazake segnando il terzo goal (0-3). Sebbene sopraffatto, il Kazakistan non si arrende e centra il goal della bandiera con Beketaev che raccogliendo una sponda in balaustra di Rymarev, con uno slap al volo mette in rete un disco cronometrato a 162 km/h, il tiro più veloce del torneo fino ad oggi (1-3). Il Kazakistan sarà di nuovo in pista già domani con la Germania, mentre la Svezia incontrerà la Lettonia sabato.

Kazakistan-Svezia 1-3 (0-1; 0-1; 1-1)
Marcatori: (0-1) 10:20 Johansson (Burakovsky, Brodin); (0-2) 35:08 Johansson (Froden, Pettersson) SH1; (0-3) 41:51 Zetterlund (Lundestrom); (1-3) 45:36 Beketayev (Rymarev, Starchenko).

 

Stasera a Ostrava gli Stati Uniti hanno superato la Francia per 5-0. I primi 4 goal sono stati segnati nel primo periodo, dopodiché Philippe Bozon ha sostituito Junca con il backup Papillon, il quale è stato fenomenale nel fermare la miriade di tiri diretti verso la sua porta (54-10 i SOG finali) negli ultimi 40 minuti, limitando così il passivo per la sua squadra. Tra gli statunitensi da segnalare le ottime prove di Boldy (2G+1A) e Nelson (1G+2A), in una squadra che non ha messo a referto nemmeno 2 minuti di penalità nell’intero incontro. La Francia ha avuto la sua migliore occasione da goal sul finire del match quando Kevin Bozon ha rubato il disco a Sanderson davanti alla porta ma è stato contrastato da Nedeljkovic all’ultimo momento. I tre punti portano gli americani in parità con la Lettonia al terzo posto nel Gruppo B, mentre la Francia rimane sesta con 4 punti.

USA-Francia 5-0 (4-0; 0-0; 1-0)
Marcatori: (1-0) 00:45 Nelson (Boldy, Jones); (2-0) 03:24 Boldy (Sanderson, Hughes); (3-0) 12:30 Boldy (Gaudreau, Nelson); (4-0) 18:07 Gaudreau (Werenski, Nelson); (5-0) 57:52 Pinto (Tkachuk).

 

Classifica Gruppo B: Svezia p.ti 12 (4 gare), Slovacchia 8 (4), USA 7 (4), Lettonia 7 (4), Germania 6 (4), Francia 4 (4), Kazakistan 3 (4), Polonia 1 (4).

Ultime notizie
error: Content is protected !!