Mondiali TD Gruppo A: Rep. Ceca e Svizzera rispettano il pronostico

Mondiali TD Gruppo A: Rep. Ceca e Svizzera rispettano il pronostico

I padroni di casa piegano alla distanza la Danimarca, mentre la Svizzera non trova ostacoli contro la Gran Bretagna, ancora a secco di vittorie, confermando la propria leadership nel Gruppo A..

La Rep.Ceca esce alla distanza e, in soli 5’, annichilisce la Danimarca superandola (7-4). I padroni di casa iniziano il match con grande intensità, ma la difesa danese contiene a lungo la pressione offensiva, riproponendosi con veloci ripartenza che vedono protagonisti nell’ordine From e Moelgaard. Dopo un paio di interventi decisivi di Dichow su altrettante di Cervenka e Spacek, i cechi hanno la grossa opportunità di poter sfruttare per quasi 2’ una doppia superiorità numerica, per le penalità dello stesso Moelgaard e di Jensen Aabo, ma non riescono a passare, nonostante un paio di conclusioni insidiose di Stransky. A un solo minuto dalla pausa, però. succede di tutto, con i danesi che scattano avanti grazie al power-play, con un tocco ravvicinato di Wejse, per farsi raggiungere  48”dopo dallo slapshot di Rutta. Dopo il rientro in pista, lo spunto a tutta velocità di Flek, rilancia le quotazioni della formazione di Rulik , che firma anche il “tris” con Sedlak , procurandosi altre innumerevoli occasioni da rete. I danesi, pur in evidente difficoltà, si fanno rivedere nel terzo offensivo solo al 33’,costringendo Dostal ad un prodigioso intervento su Aagaard, mentre nel finale trovano addirittura il modo di accorciare le distanze con una fortunosa deviazione di anca di Russell. La rete sembra  poter cambiare l’inerzia del match. Moelgaard, infatti, si incunea nella difesa avversaria realizzando l’insperato pareggio. L’illusione dura però davvero poco, perché i cechi reagiscono in modo veemente andando a segno per ben tre volte in soli 5’. Prima con una conclusione di Kundratek che sorprende Dichow, poi con una perfetta combinazione tra Tomasek  e Kubalik e, infine, con Stransky condannando i danesi alla sconfitta. Le reti di From e Palat, nel finale, servono così solo a puri fini statistici.

Rep.Ceca-Danimarca 7-4 (1-1; 2-1; 4-2)

Marcatori: 18:54 (0-1) Wejse (Blichfeld,Bruggisser) PP1; 19:52 (1-1) Rutta (Kampf); 22:50 (2-1) Flek (Kondelik,Vozenilek); 24:29 (3-1) Sedlak (Kase,Cervenka); 39:36 (3-2) Russell (N.Jensen,Bruggisser); 44:43 (3-3) Moelgaard (Lauridsen,Lassen); 46:16 (4-3) Kundratek (Tomasek,Krejcik); 51:10 (5-3) Kubalik (Tomasek,Palat);  51:30 (6-3) Stransky (Kampf,Vozenilek); 51:51 (6-4) From (Scheel,Wejse);  53:08 (7-4) Palat (Kempny);

La Svizzera supera in scioltezza la Gran Bretagna (3-0) mantenendosi al vertice della classifica del Gruppo A. Un intervento falloso di Halbert ai danni di Niederreiter lanciato a rete, consente subito agli elvetici di usufruire di un rigore che Fiala batte malamente. Rimedia però poco dopo Hischier, riprendendo un disco respinto dalla traversa sul tiro di Roman Josi. Dopo un rischio corso dal debuttante Akira Schmid, la nazionale rossocrociata riprende a spingere con insistenza, ma Whistle ferma proprio sulla linea di porta il tiro di Fiala. Il raddoppio lo firma invece Kukan, con la complicità del portiere britannico che si fa sfuggire il disco dal guanto. Sprecata una chance in power-play (fuori Lake), la formazione di Fischer centra un palo con Senteler, prima di sfiorare la terza rete con Andrighetto. Gli inglesi provano timidamente a farsi vedere, ma anche quando Jung è costretto a sedersi sulla panchina dei penalizzati, non riescono ad impensierire Schmid, eccezion fatta per un tiro dalla linea blu di Ruopp, mentre, prima del secondo intervallo, Niederreiter, con l’uomo in più (fallo di Dowd su Scherwey) determina il nuovo allungo. Un disco deviato fortuitamente sul palo della propria porta  da Batch è in pratica l’ultima vera emozione di una partita vinta col minimo sforzo dalla Svizzera, che tornerà pista sabato prossimo per sfidare la Danimarca.

Svizzera-Gran Bretagna 3-0 (2-0; 1-0; 0-0)

Marcatori: 03:48 (1-0) Hischier (Josi,Fiala); 13:36 (2-0) Kukan (Siegenthaler,Herzog); 38:36 (3-0) Niederreiter (Fiala,Josi);

Classifica Gruppo A: Svizzera (4 gare) p.ti 11; Rep.Ceca (4) p.ti 9; Canada (3) p.ti 8; Finlandia (3) p.ti 7; Norvegia (4) p.ti 3; Danimarca (4) p.ti 3; Austria (3) p.ti 1; Gran Bretagna (3) p.ti 0

Ultime notizie
error: Content is protected !!