Val Pusteria: biennale con due giocatori di punta

Val Pusteria: biennale con due giocatori di punta

La firma del nuovo allenatore inaugura la stagione dei trasferimenti in Val Pusteria. Periodo che, anche se è senza ghiaccio, non è meno emozionante per i tifosi. Jason Jaspers ha elaborato insieme alla Dirigenza Sportiva la direzione della squadra 2024/25 e la rotta per il futuro è stata tracciata di conseguenza. Durante la sua visita inaugurale a Brunico sono stati presentati i giocatori, lo staff tecnico, dipendenti e l’arena quindi il team è ora carico di energia per mettere insieme una squadra competitiva.

L’HC Val Pusteria ha fatto il primo passo andando a prolungare i contratti di giocatori locali chiave degli ultimi anni. Raphael Andergassen e Ivan Deluca firmano un contratto di 2 anni con i Lupi!

I due attaccanti non solo hanno messo a segno 24 punti, ma hanno anche costituito il cuore pulsante dell’attacco dei Lupi con il loro impegno, la loro classe e il loro grande spirito combattivo.

Andergassen (che presto compirà 31 anni) ha giocato tutti i playoff 2024 con un infortunio, marciando in avanti e stringendo i denti mentre l’HC Val Pusteria lottava per conquistare dai pre-playoff le semifinali. Non è l’unico motivo per cui Raphael Andergassen è la figura di riferimento per eccellenza nella squadra dei Lupi. La sua classe e la sua visione d’insieme non mancheranno nella sua 11ª stagione in maglia giallonera.

Ivan Deluca sta entrando nella sua quarta stagione con i Lupi, diventando una colonna portante dell’attacco giallonero. Soprattutto nell’ultimo – e più importante – terzo di stagione, Deluca è sbocciato ancora una volta e non ha avuto timore di fare il cosiddetto lavoro sporco. Tra amichevoli, campionato, amichevoli della Nazionale e mondiali, il 26enne di Vipiteno è stato sul ghiaccio per ben 83 partite, segnando 9 punti in campionato con la maglia dei Lupi.

Patrick Bona è soddisfatto delle prestazioni dei giocatori ed ha un messaggio molto chiaro: 

„Vogliamo rafforzare ancora di più il nucleo di talenti locali e dare ancora più fiducia al centro della squadra. La società, gli sponsor e i tifosi, ma anche i giocatori stessi, devono rendersi conto che qui in Val Pusteria si può fare ancora di più e che tutti sono una parte importante. Sono particolarmente soddisfatto dell’impegno di Raphi e Ivan per il contratto biennale.“

Ultime notizie
error: Content is protected !!