Mondiali TD Gr. A: primi punti per Norvegia e Austria

Mondiali TD Gr. A: primi punti per Norvegia e Austria

Nelle retrovie Norvegia e Austria muovo la classifica lasciando alla Gran Bretagna lo scottante ottavo posto: i norvegesi conquistano tre punti contro la Danimarca, gli austriaci sfiorano il colpo grosso contro il Canada, vittorioso all’overtime.

La Norvegia riscatta la sconfitta contro la Finlandia conquistando tre importanti punti in chiave salvezza contro la Danimarca; dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella frazione centrale i norvegesi cercano con maggiore insistenza la via del goal, trovata al 27.45 da Brandsegg-Nygard, il quale, servito orizzontalmente da Zuccarello, batte con un one timer Dichow dalla media distanza. Anche negli ultimi 20’ le occasioni migliori sono degli Orsi polari, la più nitida è quella di Bakke Olsen, tuttavia, davanti al portiere avversario non ha la necessaria freddezza per superarlo. Nel finale i danesi si giocano la carta dell’uomo di movimento in più, la mossa favorisce il definitivo 2-0 messo a referto a porta vuota da Salsten.
Danimarca – Norvegia 0-2 (0-0; 0-1; 0-1)
Marcatori:
(0-1) 27.45 Brandsegg-Nygard (Zuccarello – Thoresen); (0-2) 59.49 Salsten ENG

Il Canda rischia la beffa contro l’Austria, partita in discesa per due periodi: il risultato è sbloccato al 6.34 da Cozens al termine di un’azione insistita; i nordamericani continuano a martellare in attacco, trascorrono meno di 3’ e Guhle raddoppia a conclusione di un’azione, questa volta, corale.  Gli ex asburgici hanno un sussulto al 10.11 con Nissner sul rebound concesso da Binnington. Le distanze sono ristabilite al 13.29 da Byram, favorito da una deviazione involontaria di Huber. Il leitmotiv non muta nel secondo tempo:in apertura McCann uccella Madlener mettendolo a sedere sul palo di sinistra e insacca il disco del 4-1. Nei minuti successivi gli austriaci incassano i goal di Bedard e Dubois.  Sulla carta la partita è segnata, invece i canadesi abbassano la guardia e danno modo ai rivali di dar vita ad una rimonta con Baumgartner, Schneider (doppietta), Zwerger e Rossi (con l’uomo di movimento in più) che li costringe all’overtime, risolto in 15” da Tavares.
Canada – Austria 7-6 ot (3-1; 3-0; 0-5; 1-0)
Marcatori:
(1-0) 06.34 Dylan Cozens (Mangiapane – Guhle); (2-0) 09.21 Guhle (Tavares – Hagel); (2-1) 10.11 Nissner (Huber – Raffl); (3-1) 13.29 Byram (Zellweger); (4-1) 22.57 JMcCann (Bunting); (5-1) 29.32 Bedard (Guenther – Parayko); (6-1) 37.56 Dubois (Hagel – Power); (6-2) 43.14 Baumgartner (Schneider); (6-3) 44.08 Schneider (Zwerger – Wolf); (6-4) 50.41 Zwerger (Nickl); (6-5) 55.56 Schneider (Zwerger – Rossi); (6-6) 59.11 Rossi EA; (7-6) 60.15 Tavares (Dubois – Parayko)

Classifica: Canada p.ti 8 (3 gare); Svizzera p.ti 8 (3); Finlandia p.ti 7 (3); Repubblica Ceca p.ti 6 (3); Danimarca p.ti 3 (3); Norvegia p.ti 3 (4); Austria p.ti 1 (3); Gran Bretagna p.ti 0 (2)

Ultime notizie
error: Content is protected !!