Mondiali TD Gr. A: svettano Canada e Svizzera. Finlandia travolgente

Mondiali TD Gr. A: svettano Canada e Svizzera. Finlandia travolgente

Ore 12,20 terza giornata dei mondiali di Top Division, Gruppo A si sfidano Finlandia contro Gran Bretagna. Commentare questa partita è difficile, visto che partita non c’è stata, la Gran Bretagna non è praticamente scesa sul ghiaccio, vero è che la Finlandia è di un altro pianeta, ma la prestazione dei Britannici è veramente inaccettabile, peccato perché dopo l’esordio con il Canada aveva dato un’altra impressione, così salvarsi è impossibile. Il coach Russel deve immediatamente trovate un rimedio. Bene i Finlandesi tanto possesso disco tanta intensità tanta balaustra, cosi come all’esordio contro la Repubblica Ceca. La partita. Ha resistito solo un tempo la Gran Bretagna, fino al 16,14 quando Kapanen sblocca poi si va al riposo. Si riprende e non c’è più storia, il dominio è assoluto e al 21,15 Mosey al 24,52 Innala al 32,49 Riikola al 36,01Kapanen ed infine al 38,45 Maatta demoliscono la Gran Bretagna fine secondo tempo Finlandia 6 Gran Bretagna 0. Terzo tempo come sopra Finlandia inarrestabile e al 46,39 con Lehtonen prima e al 52,57 con Kapanen chiudono il match sull 8 a 0. 47 i tiri Finlandesi 14 quelli Britannici.
Finlandia- Gran Bretagna 8-0 (1-0; 5-0; 2-0)
Marcatori: 16,14 (1-0) Kapanen (Kaski); 21,51 (2-0) Puljujarvi (Kaski); 24,52 (3-0) Innala (Granlund) PP; 32,49 (4-0) Riikola (Puljujarvi); 36,01 (5-0) Kapanen (Puljujarvi); 38,45 (6-0) Maatta (Granlund); 46,39 ( 7-0 ) Lehtonen (Helenius); 52,57 (8-0) Kapanen (Maatta)

Ore 16,20 seconda partita della giornata sul ghiaccio Canada contro Danimarca scontro che potrà dirci qualche cosa in più sui campioni in carica. risultato finale Canada 5 Danimarca 1, ma non facciamoci influenzare dal risultato, per i primi due tempi è stato scontro totale, la Danimarca è squadra solida ben strutturata e fisica al punto giusto tanto da mettere in difficoltà i Nord Americani. Pronti via e subito, grazie ad un ottima azione manovrata al 2,24 Bedard porta in vantaggio il Canada, continua la pressione degli uomini di Tourigy la Danimarca si difende fisicamente e paga pegno al 15,11 va in inferiorità e subito Cozens al 15,25 raddoppia. Si va verso la fine del tempo sempre con i Canadesi che spingono senza però realizzare altri gol. Inizia il secondo tempo e il match si inverte, è la Danimarca che pressa chiude gli avversari nel loro terzo gestiscono il possesso disco e al 26,15 con Wejse accorciano le distanze i canadesi si innervosiscono e subiscono varie penalità senza però pagare dazio. Finisce il secondo 12 tiri a 6 per la Danimarca. Terzo tempo Il Canada entra con piglio diverso subito aggressività e al 41,32 il solito Bodard porta i Canadesi sul 3 a 1. La partita diventa fisica i Danesi diventano fallosi spesso vanno in inferiorità ed è qui che il Canada non perdona al 58,00 e al 59,39 sempre in power play prima Mercer e poi Dubois chiudono i conti. Canada 5 Danimarca 1 ma che fatica.
Danimarca – Canada 1-5 (0-2; 1-0; 0-3)
Marcatori: 2,24 (0-1) Bedard (Bunting); 15,25 (0-2) Cozens (Tavares); 26,15 (1-2) Wejse (Storm); 41,52 (1-3) Bedard (Guenther); 58,00 (1-4) Mercer (McBain); 59,39 (1-5) Dubois (Bedard)

Ultima partita della giornata ore 20 ,20 Svizzera contro Austria. La federazione Svizzera ha comunicato che domani si aggregherà alla nazionale Kevin Fiala del Los Angeles. Intanto la stampa Elvetica vuole una vittoria contro un avversario considerato modesto. Austria che invece deve cercare di riscattare il bruttissimo debutto che la vista soccombere con la Danimarca. Il Coach austriaco intanto a modificato le linee, cercando di dare al suo team più profondità e più intensità. Si comincia e le certezze Svizzere si scontrano con la concretezza Austriaca che vuole assolutamente riscattarsi chiudendo gli avversari nel loro terzo fino al 4,15 quando Unterweger trafigge Berra. Continua la pressione degli asburgici e al 14,33 raddoppiano con Huber. Reagisce violentemente la Svizzera e per contenere le folate l’Ausria è costretta al fallo 14,57 e 15,44 penalità che mette la Svizzera in doppio power play che ovviamente al 15,48 sfrutta con Josi. Cerca di reagire l’Austria ma non riesce a creare occasioni importanti si va verso la fine del periodo e al 19,53 Bertschy va in panca e si chiude il tempo. Inizia con l’Austria in superiorità il secondo periodo e subito al 21,48 gli austriaci realizzano con Haudum. Austria 3 Svizzera 1. Come nel primo tempo è rabbiosa la reazione Elvetica e al 22,26 Hischier accorcia le distanze. La partita e molto intensa, tante le occasioni da ambo le parti poi prima al 27,56 poi al 28,54 l’Austria prende penalità e la Svizzera in 5 contro 3 conJosi si porta sul pari. Continua la superiorità dei Rossocrociati e anche in 5 contro 4 sfruttano l’occasione e vanno in vantaggio con Jager al 29,43. Reagisce anche l’Austria e questa volta penalità la subisce Kukan mettendo gli uomini di Bader in superiorità, che a loro volta sfruttano e al 35,45 Haudum pareggia i conti. Partita veramente palpitante con continui rovesciamenti di fronte al 39,13 penalità contro l’Austria e si arriva cosi alla fine del secondo tempo con le squadre in parità. Inizia il terzo tempo e Fischer cambia il portiere, fuori Berra, dentro Schmid; Svizzera in power play che, come al solito sfrutta, tuttavia al 40,43 va in vantaggio con Hischier. Come da copione rispondono gli austriaci e al 52,17 riescono ancora a pareggiare con Baumgartner. Si riprende e ancora una volta due minuti agli austriaci, siamo al 58,25, Fischer chiama time-out, rimanda gli uomini sul ghiaccio e al 59,09 ancora Hischier porta in vantaggio la Svizzera. Inutili tutti i tentativi Austriaci la partita si chiude qui. Bellissima partita piena di emozione, buona prestazione Austriaca, da rivedere la Svizzera.
Svizzera- Austria 5-6 (1-2; 3-2; 2-1)
Marcatori: 4,15 (0-1 ) Unterwegger (Rossi); 14,33 (0-2) Huber (Rohrer); 15,48 (1-2) Josi (Loeffel ); 21,48 (1-3) Haudum (Zwerger); 22,26 (3-2) Hischier (Josi); 29,30 (3-3) Josi (Ambuhl); 29,43 (4-3) Jager (Andrighetto ); 40,43 (4-4) Haudum (Unterweger); 40,43 (5-4) Hischier ( Kurashev); 52,17 (5-5) Baumgartner (Maier); 59,09 (6-5) Hischier ( Josi)

Classifica: Canada p.ti 6 (2 gare); Svizzera p.ti 6 (2); Repubblica Ceca p.ti 5 (2); Finlandia p.ti 4 (2); Danimarca p.ti 3 (2); Austria p.ti 0 (2); Norvegia p.ti 0 (2); Gran Bretagna p.ti 0 (2)

Ultime notizie
error: Content is protected !!