I Buam ottengono la loro decima vittoria consecutiva

I Buam ottengono la loro decima vittoria consecutiva

(MG) Nel match clou del fine settimana, la capolista Rittner Buam SkyAlps supera i Campioni in carica del SIJ Acroni Jesenice, infila la decima vittoria consecutiva e migliora ancora una volta sua classifica. L’altra squadra del momento, i Red Bull Hockey Juniors ottengono le loro ottava vittoria di fila, sconfiggendo la matricola HK RST Pellet Celje. Nelle altre sfide, gli Orsi Polari vincono il derby ai tiri di rigore, l’Unterland batte il Fassa, il Lustenau vince a Linz, il Cortina fa sua la sfida interna contro Klagenfurt mentre il Bregenzerwald vince a Merano.

Alps Hockey League | 02.12.2023

Il Lustenau vince anche a Linz 

L’EHC Lustenau torna a casa dal doppio confronto in trasferta del fine settimana avendo ottenuto il punteggio massimo possibile. Dopo il successo per 7:3 contro l’EC KAC, il team dell’allenatore Philipp Winzig ha vinto anche a Linz per 4:3 in una partita combattuta. I padroni di casa hanno segnato il primo gol della partita con un tiro dalla distanza deviato al 17′. Poco prima della fine del terzo il Lustenau ha pareggiato. Dopo il lavoro preparatorio di Dominik Oberscheider e Stefan Hrdina, Mikael Johansson ha affondato il disco nella porta avversaria sebbene la sua squadra fosse in inferiorità numerica. Così siamo andati al primo tempo con un pareggio per 1-1. Nella seconda metà della partita l’EHC Lustenau ha preso sempre più il controllo del ghiaccio ed è riuscito a creare buone occasioni. Tuttavia sono stati i padroni di casa ad andare nuovamente in gol. Mikael Saha ha utilizzato un rimbalzo per riportare Linz in vantaggio al 27′. Lustenau non si è arreso ed ha continuato a fare pressione. Nel Power Play Jesper Öhrvall ha quindi segnato il pareggio al 30° minuto. L’EHC ha mantenuto il ritmo alto e ha potuto festeggiare il primo vantaggio al 35° minuto. Dopo il lavoro preparatorio di Lenz Moosbrugger, Max Wilfan ha segnato il terzo gol per gli ospiti. Quindi siamo entrati nella seconda pausa con un sottilissimo vantaggio. Anche nell’ultima parte della partita sono stati gli ospiti a partire meglio e Lenz Moosbrugger ne ha approfittato per segnare il quarto gol al 45′. Ma Linz non si è arreso ed al 49′ ha segnato il 3-4, spingendo poi per ottenere il pareggio. Il Lustenau è riuscito a respingere tutti gli attacchi e alla fine ha meritato di uscire dal ghiaccio da vincitrice.

Sabato, 02.12.2023, ore 16:00: Linz Arena

Arbitri: LEHNER, VOICAN, Matthey, Moidl.

Steel Wings Linz: EHC Lustenau 3:4 (1:1; 1:2; 1:1)

Marcatori Steel Wings Linz: Benjamin Mosaad (17° minuto), Mikael Saha (27° minuto), William Persson (49° minuto).

Marcatori EHC Lustenau: Mikael Johansson (20° min.), Jesper Öhrvall (30° min.), Max Wilfan (35° min.), Lenz Moosbrugger (45° min.)

———————————————————————————————————————————————-

I Buam festeggiano la decima vittoria consecutiva battendo la formazione campione in carica della Alps Hockey League.

Gli ospiti passano in vantaggio al settimo minuto: i Blu-Rossi perdono il disco, che arriva a Svetina, il quale ha colpito l’incrocio dei pali con un meraviglioso tiro di rovescio. Subito dopo lo Jesenice avrebbe potuto incrementare il punteggio sul 2-0 con Cimzar e Sersen, ma Furlong salva i suoi. Nella fase finale del primo tempo la partita è tornata più attraente. Prima Kumanovic si è fatto respingere da Furlong nell’uno contro uno, poi il bravissimo Szypula pareggia dall’altra parte segnando il gol numero 8 della stagione. In apertura di secondo tempo Kuzmanovic ha riportato avanti i suoi (22.33). Ma i Rittner Buam hanno reagito prontamente. Con Urukalo in gabbia puniti sono bastati solo dieci secondi a Coatta per ottenere il  pareggio con un meraviglioso one-timer (23.36). Per il numero 74 del Rittner si è trattato del gol numero 12 della stagione.

Nel terzo finale i padroni di casa hanno preso il largo fin dall’inizio con un doppio gol di Szypula (40.29) e Coatta (42.19). Anche se Pance ha reso nuovamente emozionante la gara con una rete a quattro minuti dalla sirena finale, la capolista del campionato transfrontaliero ha subito ripristinato il rassicurante vantaggio di due reti con Giacomuzzi (57.20).

Sabato, 02.12.2023, ore 18:00: Rittner Arena di Collalbo

Rittner Buam SkyAlps – SIJ Acroni Jesenice 5:3 (1:1, 1:1, 3:1)

Arbitri: BENVEGNU, EGGER, Rivis, Wiest.

MARCATORI: 06:10 JES 1:0 Erik Svetina; 18:14 RIT 1:1 Ethan Szypula; 22:33 JES 1:2 Lovro Kumanovic; 23:36 RIT PP1 2:2 Max Coatta; 40:29 RIT 3:2 Ethan Szypula; 42:19 RIT 4:2 Max Coatta; 55:42 JES 4:3 Eric Pance; 57:20 RIT 5:3 Adam Giacomuzzi;

———————————————————————————————————————————————–

L’Unterland torna alla vittoria contro il Fassa

L’Unterland torna alla vittoria contro un Fassa che veniva da una serie positiva di cinque vittorie nelle ultime sei gare disputate.

Sabato, 02.12.2023, ore 18:30: Würth Arena di Egna

Hockey Unterland Cavaliers – SHC Fassa Falcons 4:1 (3:0, 1:0, 0:1)

Arbitri: SORAPERRA, VIRTA, De Zordo, Pace.

MARCATORI: 03:07 HCU PP1 1:0 Florian Wieser; 05:17 HCU SH1 2:0 Miro Markkula; 10:54 HCU PP1 3:0 Michael Sullmann; 23:39 HCU PP1 4:0 Alex Egger; 42:14 FAS 4:1 André Vigl.

———————————————————————————————————————————————-

I Red Bull Hockey Juniors infilano l’ottava vittoria consecutiva. 

Come già scritto, i Red Bull Hockey Juniors sono la squadra del momento. Gli Young Bulls vincono le ultime otte partite e sono già al secondo posto in classifica a soli tre punti dalla capolista Ritten.

Sabato, 02.12.2023, ore 19:15: Arena del Ghiaccio di Salisburgo

Red Bull Hockey Juniors – HK RST Pellet Celje 4:2 (4:1, 0:0, 0:1)

Arbitri: HOLZER T., SPIEGEL, Legat, Preiser.

MARCATORI: 02:56 RBJ 1:0 David Cernik; 04:06 RBJ 2:0 Maximilian Wurzer; 07:40 RBJ 3:0 Jesse Helander; 10:09 RBJ PP1 4:0 Paul Vinzens; 16:58 HKC 4:1 Gal Sodja Zalokar; 45:24 HKC PP1 4:2 Mikus Mintautiskis;

——————————————————————————————————————————————

Grande derby alla Ke-Kelit Arena davanti a 2029 spettatori. 

In una partita serrata e molto competitiva, gli Orsi Polari hanno trionfato nel secondo derby della stagione contro il Kitzbühel. Tra gli Eisbären debuttava oggi il nuovo acquisto Bernhard Posch. Parte forte lo Zell ha la prima grande occasione della partita dopo circa quattro minuti. Il vantaggio è stato raggiunto solo poco dopo. Wilenius serve con calma Nick Huard e il canadese ha aggirato il portiere ospite con molta freddezza ed ha spinto il puck in fondo al sacco.  Il successivo 2-0 è frutto di una bella combinazione, che Frederik Widen completa con un gol. I Tirolesi si confermano fortissimi nel Power play e accorciano il punteggio sull’1-2 con un tiro di Urbanek molto ben piazzato e, quindi, hanno pareggiato con un potente tiro a schiaffo circa 5 minuti prima della fine del periodo. Gli Eisbären si complicano la vita con le Penalità e il Kitzbühel segna il terzo gol in power play a 10 minuti dalla fine portandosi in vantaggio per la prima volta. Ma gli Zeller rendono la pariglia pareggiando in Power Play con Huard. Come all’andata, si va ai supplementari senza che cambi il risultato. Tutto si decide ai tiri di rigore Huard e Artner segnano, entrambe le aquile sbagliano e Zell am See è ancora una volta il vincitore del derby davanti a oltre 2.000 spettatori!

Sabato, 02.12.2023, ore 19:30: Ke Kelit di Zell am See – Spettatori: 2029

EK Die Zeller Eisbären – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel 4:3 SO (2:0, 0:2, 1:1, 0:0)

Arbitri: BAJT, SCHAUER, Arlic, Seewald J.

MARCATORI: 05:20 EKZ 1:0 Nicklas Huard; 15:37 EKZ 2:0 Daniel Ban; 23:24 KEC PP1 2:1 Martin Urbanek; 34:35 KEC PP1 2:2 Matic Podlipnik; 50:00 KEC PP1 2:3 Johannes Tschurnig; 54:12 EKZ 3:3 Nicklas Huard; 65:00 4:3 EKZ Niklas Huard.

———————————————————————————————————————————————-

Il Bregenzerwald continua a vincere. 

Il Bregenzerwald batte il Merano ottenendo la quinta vittoria consecutiva che regala la quinta posizione alla formazione del Ländle.

Sabato, 02.12.2023, ore 19:30 Merano Arena

HC Meran/o Pircher – EC Bregenzerwald 2:4 (0:1, 1:1, 1:2)  

Arbitri: GIACOMOZZI, RICCO, Brondi, Fleischmann.

MARCATORI: 07:00 ECB PP1 0:1 Erik Embrich; 27:32 ECB 0:2 Felix Zipperle; 32:28 HCM 1:2 Daniel Gellon; 49:18 ECB 1:3 Fabian Ranftl; 57:33 HCM 2:3 Nolan Ritchie; 59:26 ECB 2:4 Roberts Lipsbergs;

———————————————————————————————————————————————

Il Cortina supera facilmente il KAC Future Team.

Il Cortina vince contro il fanalino di coda KAC Future Team. Dopo un avvio di gara un po’ al rallentatore, gli Ampezzani sono usciti alla distanza ed hanno controllato facilmente il match. Con i tre punti “gli Scoiattoli” restano al settimo posto della classifica generale anche se hanno alcune gare da recuperare che potrebbero aiutare a migliorarla.

Sabato, 02.12.2023, ore 20:30: Olimpico di Cortina d’Ampezzo

S.G. Cortina Hafro – EC-KAC Future Team 5:1 (1:1, 2:0, 2:0)

Arbitri: MILOVANOVIC, STEFENELLI, Cusin, Jeram.

MACATORI: 03:40 SGC 1:0 Riccardo Lacedelli; 12:33 KFT 1:1 Jakob Lippitsch; 20:22 SGC PP1 2:1 DIEGO Giovanni Cuglietta; 24:53 SGC 3:1 Francesco Adami; 42:08 SGC 4:1 Luca Barnabò; 43:16 SGC 5:1 Riccardo Lacedelli;

————————————————————————————————————————————————————-

Nella foto (LS – by Hockeytime) in evidenza, è ritratto Colin Furlong, portiere del Renon.

————————————————————————————————————————————————————–

 CLASSIFICA GENERALE: 

Ultime notizie
error: Content is protected !!