I Red Bulls Juniors suonano la “sesta sinfonia”

I Red Bulls Juniors suonano la “sesta sinfonia”

(MG) I Red Bull Hockey Juniors guadagnano la loro sesta vittoria consecutiva che permette loro di raccogliere ben 17 punti nelle ultime sei gare disputate. I tre punti guadagnati al Mestni Park di Celje, nella gara che ha visto Celje e Salisburgo affrontarsi per la prima volta, fa volare gli Austriaci al quarto posto della classifica generale, appaiati al Vipiteno (terzo) che però ha disputato una partita in meno rispetto ai giovanotti della città di Mozart.

Dopo la recente vittoria ottenuta nel derby contro l’EK Die Zeller Eisbären, quella tra Celje e Red Bulls era l’unica partita in programma questo martedì sera, per la Alps Hockey League.

Il match, a dispetto del risultato finale è stato molto equilibrato ed il team di Teemu Levijoki è venuto a capo della tenace resistenza dei giovani sloveni solo alla distanza. I padroni di casa, infatti, hanno tenuto botta fino a sette minuti dalla fine, reggendo il risultato di parità, dopo aver rimontato per due volte il vantaggio degli ospiti. Poi nel finale la maggior freschezza atletica ed il maggior spessore tecnico degli austriaci è emerso e le reti di Noll, Schreiner ed Helander hanno dato al risultato una connotazione, forse, troppo punitiva per la generosa formazione slovena.

Alps Hockey League:

Martedì, 28.11.2023, ore 19:00: Mestni Park di Celje.

HK RST Pellet Celje – Red Bull Hockey Juniors 2:5 (0:1, 1:0, 1:4)

Arbitri: LESNIAK, WENUSCH, Giudici di Linea: Legat, Murnik.

MARCATORI: 18:35 RBJ 0:1 Phillip Jakob Sinn; 33:47 HKC 1:1 Zan Flajs; 46:24 RBJ 1:2 Elias Pul; 51:41 HKC PP1 2:2 Mark Cepon; 53:49 RBJ 2:3 Paul Winston Noll; 58:53 RBJ 2:4 Vadim Schreiner; 59:37 RBJ 2:5 Jesse Helander.

CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA PER QUANTO RIGUARDA LE PRIME POSIZIONI:

Ultime notizie
error: Content is protected !!