Bolzano: reparto difensivo al completo

Bolzano: reparto difensivo al completo

Mancava un tassello al reparto difensivo del Bolzano, la società ha trovato in Josh Teves.

Nato a Calgary (Alberta), nei quattro anni alla Princeton University il canadese vince un campionato NCAA e firma un contratto con il Vancouver Canucks con cui disputa la sua unica partita in NHL il 26 marzo 2019. La carriera nel mondo dell’hockey dei grandi prosegue nella stagione successiva dividendosi tra Utica Comets (AHL) e Kalamazoo Wings (ECHL). Dopo altri due tornei in American Hockey League, la scorsa estate sbarca in Europa con un bagaglio di 131 gare e 29 punti (7 goal e 22 assist) messo sotto contratto dai finlandesi del JYP: la prima esperienza del ventottenne si conclude con 10 punti all’attivo (3 goal e 7 assist) in 48 partite di Liiga. La stagione si chiude in National League al Berna: con gli Orsi totalizza 13 partite 2 assist.

Teves è un difensore veloce, che sa muovere bene il disco e per questo è abile in fase di uscita di zona e primo passaggio. Le sue doti a livello offensivo lo rendono anche un ottimo uomo-powerplay.

“Sono felice di potermi unire ai Foxes ed essere parte di questa società storica – spiega Teves –, voglio far parte di una squadra che punti al titolo e visto quanto l’HCB ci è andato vicino l’anno scorso, so che saremo un gruppo che potrà portare a casa il trofeo. Non vedo l’ora di arrivare in Italia, calarmi nella cultura, nella città e tra i tifosi, che so essere fantastici: sarà poi un piacere poter rappresentare i Foxes, la ICEHL e l’Italia in Champions Hockey League, contro alcune tra le migliori squadre in Europa”.

Ultime notizie
error: Content is protected !!