AHL: sfida tra Renon e Cortina nel Master Round

AHL: sfida tra Renon e Cortina nel Master Round

Giovedì in programma una sfida di cartello a Collalbo tra i padroni di casa e gli ampezzani. In questo senso i Rittner Buam SkyAlps potrebbero portarsi a pari punti con l’attuale capolista S.G. Cortina Hafro. Nei rispettivi gironi del Qualification Round, sia l’EK Die Zeller Eisbären che il Die Adler Stadtwerke Kitzbühel vogliono estendere il loro vantaggio in classifica.

Alps Hockey League, 26.01.2023:

Master Round: 

19:15 Red Bull Hockey Juniors – Hockey Unterland Cavaliers
Arbitri: LEHNER, RUETZ, Eisl, Reisinger

L’Hockey Unterland Cavaliers affronta la sua terza partita nel Master Round. Dopo la sconfitta nell’esordio contro i Rittner Buam SkyAlps, la neopromossa ha festeggiato un sorprendente successo contro l’HDD SIJ Acroni Jesenice. Santeri Haarala, top-scorer di tutta l’Alps, è stato particolarmente convincente in terra slovena con due gol e un assist. I salisburghesi, invece, sono stati sconfitti di stretta misura dall’attuale leader della S.G. Cortina Hafro all’inizio del Master Round e ora devono affrontare la seconda partita dell’Intermediate Round. Se gli austriaci non vogliono perdere la connessione con le altre squadre, i salisburghesi devono fare punti giovedì. Nei precedenti incontri tra queste due compagini, chi ha giocato in casa ha sempre vinto l’incontro. 

20:00 Rittner Buam SkyAlps – S.G. Cortina Hafro
Arbitri: LAZZERI, LEGA, Basso, De Zordo,

Sia i Rittner Buam SkyAlps che la S.G. Cortina Hafro hanno avuto una partenza perfetta nel Master Round. Mentre i Buam hanno ottenuto una vittoria importante sull’Hockey Unterland Cavaliers nella loro unica partita finora disputata, il Cortina  è salito in cima alla classifica dopo i successi su Jesenice e Red Bull Hockey Juniors. Si incontreranno quindi le uniche due squadre ancora imbattute del Master Round. Se la formazione del Renon riuscisse a conquistare nuovamente tre punti, si porterebbe già a pari merito con il Cortina. Nei due precedenti incontri tra queste due formazioni, i Buam hanno vinto di stretta misura in entrambe le occasioni di cui una ai rigori. Prove generali della settimana dello Scudetto quando le due avversarie s’incontreranno all’Olimpico di Cortina nel giorno 11 febbraio in quella che potrebbe essere la gara decisiva per l’assegnazione dell’89esimo Scudetto della IHL – Serie A. 

Girone di qualificazione A:

20:00 Wipptal Broncos Weihenstephan – EK Die Zeller Eisbären
Arbitri: HOLZER, MOSCHEN, Fleischmann, Spiegel

I Wipptal Broncos Weihenstephan accolgono giovedì la capolista del girone di qualificazione. Gli EK Die Zeller Eisbären non solo hanno iniziato il girone intermedio con il massimo numero di punti bonus, ma hanno anche conquistato una vittoria iniziale contro le Steel Wings Linz. Tuttavia, i salisburghesi hanno dovuto lottare duramente, poiché gli alto-austriaci erano già in vantaggio per 3 a 1. I Broncos, invece, sono stati sconfitti per poco dall’HC Gherdeina nella loro prima e finora unica partita. Dopo un vantaggio di 3:1 del Vipiteno, sono state soprattutto alcune penalità nel terzo tempo a determinare la svolta in favore dei ladini.

20:30 HC Gherdeina valgardena.it – Steinbach Steel Wings Linz
Arbitri: BENVEGNU, BULOVEC, Jeram, Pace

L’ HC Gherdeina ha ribaltato la partita contro i Wipptal Broncos dopo la sconfitta iniziale contro i Fassa Falcons e li ha estromessi (per ora) dalla top-3 verso i pre-playoff. Bradley Mc Gowan ha dato il via alla rimonta con due gol realizzati in powerplay quando le Furie era sotto di 1:3 nel punteggio. Anche le Steinbach Steel Wings Linz hanno vissuto l’esperienza di aver ceduto un vantaggio presumibilmente sicuro (3:1) nella partita di apertura del Qualification Round, quando sono stati sconfitti dallo Zell. Gli alto-austriaci hanno poi perso la loro seconda partita dell’Intermediate Round in maniera ancora più risicata contro i SHC Fassa Falcons, in cui i gardenesi si sono aggiudicati un extra punto dopo i regolamentari. 

Girone di qualificazione B:

20:00 EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel – EC-KAC Future Team
Arbitri: SCHAUER, WIDMANN, Rinker, Telesklav

Nel girone B di qualificazione, l’attuale capolista affronterà giovedì l’ultima squadra classificata. Dopo che l’EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel è entrato nell’Intermediate Round con il massimo numero di punti bonus, ha prontamente conseguito la vittoria contro l’HC Meran/o Pircher. A questa è seguita una sconfitta agli shootout contro l’EHC Lustenau. Anche il Future Team di Klagenfurt ha dovuto subire la sconfitta ai rigori nella partita d’esordio. Nei due precedenti incontri tra Kitzbühel e KAC, le Aquile hanno prevalso due volte.

20:30 HC Meran/o Pircher – EHC Lustenau
Arbitri: BAJT, STEFENELLI, Arlic, Bergant

L’HC Meran/o Pircher ha iniziato la seconda fase con un sconfitta contro il Kitzbühler Adler all’inizio del girone intermedio. Il fattore decisivo è stato un periodo di debolezza nel terzo tempo, quando le Aquile hanno subito quattro gol in sette minuti. Anche l’EHC Lustenau ha giocato la sua unica partita del girone intermedio contro il Kitzbühel, ma ha avuto un finale migliore. La squadra del Vorarlberg ha festeggiato una vittoria agli shootout, in cui Kevin Puschnik ha realizzato il rigore decisivo.

Ultime notizie
error: Content is protected !!