CHL: Wolfsburg e Mountfield avanzano alla fase successiva

Grazie a due successi esterni, Grizzly Wolfsburg e Mountfield HK conquistano con pieno merito l’accesso agli ottavi. Delusione per  TPS Turku e Eisbȁren Berlino. Ein-plein delle formazioni elvetiche grazie alle vittorie di Zugo, Rapperswil e Friborgo.

Nel Gruppo B fondamentale vittoria del Wolfsburg, che sbanca la Gatorade Arena di Turku con un perentorio (4-1) guadagnando con merito l’accesso agli ottavi. Dopo il gol di Valentino Klos, nel periodo centrale il canadese Dustin Jeffrey (ex Losanna e Zugo) realizza in contropiede la rete del raddoppio. Jordan Murray firma il tris. I finlandesi accorciano le distanze con Teemu Kivihalme, primo del sigillo finale, a porta vuota, di Dominik Bittner. Facile successo (3-1) dello Zugo a Ljubljana. Una doppietta dello statunitense Brian O’Neill e i gol di Dario Simion, lanciano gli svizzero-centrali che, solo nel finale, incassano il gol della bandiera firmato da Tadej Cimzar.

Nel Gruppo C il Tappara Tampere si aggiudica dopo i rigori (4-3) il match con il Monaco alla Olympia Eishalle, ma questo non basta al momento per conquistare il primo posto nel girone (decisione rimandata nella rivincita in programma martedì prossimo). Tra le due formazioni già qualificate, scattano avanti i finlandesi grazie al gol di Joni Tuulola che raccoglie il rimbalzo lasciato da Mathias Niederberger sulla conclusione di Jori Lehtera. Trascorrono soli 3’ di gioco e Andreas Eder firma la rete del pareggio. Il gol del vantaggio è opera di Julian Lutz, mentre in apertura del periodo conclusivo, i tedeschi allungano per merito di Ben Street. Quando i giochi sembrano fatti, però, la formazione allenata da Jussi Tapola riesce a riequilibrare il risultato con i gol di Patrik Virta e Jere Henriksson. La trasformazione decisiva è merito di Niko Ojamaki. Ininfluente ai fini della classifica, l’incontro tra Slovan Bratislava e Rapperswil, terminato con la facile vittoria degli elvetici (5-3). I Lakers si portano in vantaggio con Sandro Forrer, ma vengono subiti raggiunti dal gol di Marcel Hascak. Prima dell’intervallo, Tyler Moy riporta avanti i sangallesi che in seguito dilagano, realizzando nuovamente con Fabian Maier e Inaki Baragano, lasciato libero di colpire davanti allo slot e Nicklas Jensen. Solo negli ultimi minuti, si assiste alla reazione rabbiosa degli slovacchi che riducono lo scarto con i gol di Daniil Fominykh, Tomas Zigo e nuovamente Hascak. Chiude i conti la rete a porta vuota di Baragano (doppietta).

Nel Gruppo E il Friborgo, già agli ottavi e sicuro del primo posto, si impone all’Eisarena di Salisburgo grazie all’unico gol messo a segno dal finlandese Jane Kuokkanen, attaccante reduce da due stagioni nella NHL con i New Jersey Devils. Shutout per Connor Hughes. Nulla è comunque perduto per gli austriaci, attualmente secondi, che dovranno andare a prendersi la qualificazione mercoledì prossimo alla BCF Arena, nella rivincita proprio con i Dragoni.

Nel Gruppo G grande colpo dei cechi del Mountfield che violando con un’entusiasmante rimonta il Wellblechpalast di Berlino, conquistano la meritata qualificazione agli ottavi. Gli Eisbȁren, grazie alla doppietta di Zach Boychuk e al gol dello statunitense Matt White, intervallate dalla rete ospite di Jan Vesely, illudono i propri tifosi, prima di cedere di schianto nel finale. La formazione allenata da Tomas Martinec, infatti, dopo il secondo gol di Radek Smolenak, va a segno per ben cinque volte negli ultimi 20’. Una doppietta di Ouellet-Blain e i gol di Kevin Klima, Lukas Cingel e Ales Jergl, fissano il risultato finale sul (7-3), togliendo importanza alla rivincita a campi invertiti in programma mercoledì p.v.

 

Risultati

Gruppo B: Olimpija Ljubljana (SLO) – EV Zug (SUI) 1-3 (0-2; 0-1; 1-0);   TPS Turku – Grizzlys Wolfsburg (GER) 1-4 (0-1; 0-1; 1-2);

Classifica: EV Zug* (SUI) p.ti 14; Grizzly Wolfsburg* (GER) p.ti 10; TPS Turku (FIN) p.ti 6; Olimpija Ljubljana (SLO) p.ti 0;

Gruppo C: Monaco (GER) – Tappara Tampere (FIN) 3-4 ( 1-1; 1-0; 1-2; 0-1) dopo i rig.   Slovan Bratislava (SVK) – Rapperswil Jona-Lakers (SUI) 4-6 (1-2; 0-0; 3-4)

Classifica: Monaco* (GER) p.ti 12; Tappara Tampere* (FIN) p.ti 12; Rapperswil Jona-Lakers (SUI) p.ti 6; Slovan Bratislava (SVK) p.ti 0

Gruppo E: Salisburgo (AUT) – Friborgo Gotteron (SUI) 0-1 (0-0; 0-1; 0-0);

Classifica: Friborgo Gotteron* (SUI) p.ti 12; Salisburgo (AUT) p.ti 7; Ilves Tampere (FIN) p.ti 6; Stavanger Oilers (NOR) p.ti 5;

Gruppo G: Eisbȁren Berlino – Mountfield HK (CZE) 3-7 (1-0; 2-2; 0-5);

Classifica: Frὂlunda*(SWE) p.ti 12; Mountfield HK*(CZE) p.ti 12; Eisbȁren Berlino (GER) p.ti 6; Grenoble (FRA) p.ti 0;

*qualificate

Tags: