CHL : Davos e Frolunda avanzano agli ottavi

Nel Gruppo G e H avanzano al turno successivo Fȁrjestad, Straubing, Davos e Skelleftea, così come lo Jukurit che vince a tavolino con lo Sparta Praga. Si qualificano per gli ottavi anche i campioni uscenti del Frὂlunda.

Nel Gruppo A marcia spedito e a punteggio pieno il Lulea che si è imposto per (3-1) ad Aalborg. Dopo il gol realizzato nel periodo iniziale dall’austriaco Konstantin Komarek, gli svedesi allungano grazie alle reti Julius Honka e Filip Pyrochta. Di Magnus Boesen l’unico gol danese. Nell’altra sfida, successo (3-0) a tavolino e qualificazione per i finlandesi dello Jukurit Mikkeli a spese dello Sparta Praga, che non si è presentato in Finlandia per problemi all’aereo.

Nel Gruppo D, gli svedesi del Rὂgle si aggiudicano lo spareggio per il primo posto con lo Zurigo alla Catena Arena di Ängelholm, dopo un tempo supplementare. In doppio vantaggio grazie ai gol del canadese Riley Sheen e di Dennis Everberg (ex Zugo), i padroni di casa vengono raggiunti dagli elvetici che vanno a segno con Sven Andrighettio e Juho Lammikko. La rete del (3-2) finale è opera di Oskar Stal-Lyrenas in shorthand. Una sconfitta indolore per i Lions, già qualificati alla fase successiva. Nel secondo incontro, gli ungheresi del Fehevar AV19 sbancano Katowice (4-2) conquistando la loro prima vittoria in CHL. Di Janos Hari, Brett Findlay e Akos Mihaly le reti che lanciano la formazione di casa. Teemu Pukkinen e Bartosz Fraszko accorciano le distanze prima della fine del secondo periodo. Ma la rete a porta vuota dello stesso Hari chiude i conti a 4” dal termine.

Tutto ancora da decidere nel  Gruppo E, in cui bastano 8’ ai finlandesi dell’Ilves Tampere per indirizzare a proprio favore la sfida con gli Stavanger Oilers. Doppietta per Joonas Oden e reti di Joona Ikonen e Tommi Tikka. Si disputa invece domani la sfida tra Salisburgo e Friborgo Gotteron.

Nel Gruppo F facile successo degli svedesi del Fȁrjestad che strapazzano (5-1) il Cracovia. Aprono le marcature Anton Berglund e Patrik Lundh mentre, nel periodo centrale, il botta e risposta è tra Daniel Viksten e il polacco Damian Kapica. Le ultime due segnature dei padroni di casa portano invece la firma di August Tornberg e Remi Elie e valgono per il passaggio al turno successivo. A far compagnia agli svedesi sono i Tigers di Straubing che, alla fine, sono riusciti a spuntarla (3-1) sulla pista del Villach. Dopo il vantaggio austriaco di Robert Sabolic, i tedeschi raggiungono il pareggio al termine del periodo centrale con Taylor Leier. Nel finale dopo la  rete di JC Lipon, l’empty-net gol dello stesso Leier regala la qualificazione ai tedeschi

Nell’unico incontro disputato nel Gruppo G, i campioni in carica del Frὂlunda travolgono i francesi del Grenoble con un perentorio (10-2 ) e avanzano al turno successivo. Doppietta per Jere Innala.

Nel Gruppo H il Davos si qualifica agli ottavi grazie al successo per (4-0) nei confronti dell’Ocelari Trinec. Nel primo periodo, a segno Claude Paschoud e Enzo Corvi, mentre, in quello centrale, completano il poker Julian Schmutz e Marc Wieser. Da segnalare lo shutout di Sandro Aeschlimann. Avanza al turno successivo anche lo Skelleftea che supera a fatica (4-2) in trasferta i Belfast Giants. Dopo il primo gol svedese di Max Lindholm in power-play, i nordirlandesi ribaltano il risultato grazie alle reti dei canadesi Steven Owre e Sam Ruopp. Nel periodo conclusivo, dopo il rigore fallito da Joakim Lindstrom, vanno a segno Filip Sandberg e Andreas Wingerli (doppietta).

 

Risultati

Gruppo A: Aalborg (DEN) – Lulea (SWE) 1-3 (0-1; 1-2; 0-0); Jukurit Mikkeli (FIN) – Sparta Praga (CZE)  3-0 Tav.

Classifica: Lulea* (SWE) p.ti 15; Jukurit Mikkeli* (FIN) p.ti 9; Sparta Praga (CZE) p.ti 3; Aalborg (DEN) p.ti 3;

Gruppo D: Fehervar AV19 (HUN) – GKS Katowice 2-4 (0-1; 2-2; 0-1); Rὂgle Ängelholm (SWE) – Zurigo (SUI) 3-2 (1-0; 0-2; 1-0; 1-0) dopo t.s.

Classifica: Rὂgle Ängelholm* (SWE) p.ti 14; Zurigo* (SUI) p.ti 11; Fehervar AV19 (HUN) p.ti 3; GKS Katowice (POL) p.ti 2;

Gruppo E: Ilves Tampere (FIN)- Stavanger Oilers (NOR) 4-1 (3-0; 0-1; 1-0); Salisburgo (AUT) – Friborgo Gotteron (SUI) 05/10/22

Classifica: Friborgo Gotteron* (SUI) p.ti 9; Salisburgo (AUT) p.ti 7; Ilves Tampere (FIN) p.ti 6; Stavanger Oilers (NOR) p.ti 5;

Gruppo F: Fȁrjestad Karlstad (SWE) – Comarch Cracovia (POL) 5-1 (2-0; 1-1; 2-0); Villach SV (AUT) – Straubing Tigers (GER) 1-3 (1-0; 0-1; 0-2);

Classifica: Fȁrjestad Karlstad* (SWE) p.ti 12; Straubing Tigers* (GER) p.ti 12; Villach SV (AUT) p.ti 3; Comarch Cracovia (POL) p.ti 3;

Gruppo G: Grenoble (FRA) – Frὂlunda (SWE) 2-10 (0-5; 1-2; 1-3); Eisbȁren Berlino (GER) – Mountield HK (CZE) 05/10/22

Classifica: Frὂlunda*(SWE) p.ti 12; Mountfield HK (CZE) p.ti 9; Eisbȁren Berlino (GER) p.ti 6; Grenoble (FRA) p.ti 0;

Gruppo H: Davos (SUI) – Ocelari Trinec (CZE) 4-0 (2-0; 2-0; 0-0);  Belfast Giants (IRE) – Skelleftea AIK (SWE) 2-4 (0-1; 2-0; 0-3);

Classifica: Davos* (SUI) p.ti 12; Skelleftea AIK* (SWE) p.ti 11; Ocelari Trinec (CZE) p.ti 5; Belfast Giants (IRL) p.ti 2;

*qualificate

Tags: