NL: Bienne e Rapperswil a punteggio pieno

Bienne e Rapperswil, sono le uniche due formazioni a punteggio pieno al termine del primo week-end in NL. I seeländer, dopo la vittoria di misura (3-2) a Losanna, maturata nel periodo conclusivo grazie al gol di Olofsson, hanno sfruttato nel migliore dei modi anche il turno casalingo sconfiggendo (2-0) il Ginevra. Le reti, entrambe in power-play, portano la firma di Haas e Kessler. I sangallesi, dopo aver sorpreso nella partita d’apertura del torneo i ZSC Lions, battuti (4-1) grazie alla doppietta di Lammer e alle reti di Eggenberger e Cervenka, si sono ripetuti con identico punteggio, nella sfida domenicale della Stimo Arena contro il neopromosso Kloten. Dopo il botta e risposta tra Lammer e Ang, i Lakers allungano definitivamente grazie ai gol di Dünner, Schroeder e Rowe. Buon inizio di stagione anche per i campioni in carica dello Zugo che, dopo aver sbancato Berna (2-1), grazie alla rete nell’overtime di O’Neill, si è ripetuto superando in rimonta il Langnau (5-3) alla Bossard Arena.  In doppio svantaggio per le reti bernesi di Weibel e Pesonen, gli svizzero-centrali imprimono al match un deciso cambio di passo, a partire dalla fine del periodo centrale. Dopo il botta e risposta tra Leuenberger e Grossniklaus, infatti, la formazione di Tangnes, va a segno quattro volte con Djoos, Martschini, Cehlarik e Herzog. Convince l’Ambrì, dapprima corsaro a Friborgo (2-1), in virtù del gol nel supplementare di Bűrgler, poi straripante alla Gottardo Arena al cospetto del Berna. Perentorio il (5-1) finale nei confronti della squadra di Lundskog, con gol di Zwerger, Heed, Chlapik, Spacek e Hofer.

Inizia con successo anche il Lugano, a cui basta il solo gol di Calle Andersson per battere l’Ajoie, nel giorno del ritiro della maglia n°3 di Julien Vauclair, attuale DS dei giurassiani che, alla Raiffeisen Arena di Porrentruy, si riscattano il giorno successivo, superando (4-2) il Friborgo, grazie ai gol di Ledux, Devos, Frossard e Macquat. Le note negative sono rappresentate innanzitutto dal quotato Zurigo che, dopo la sconfitta di Rapperswil, perde (2-1) a Langnau, battuto da un gol all’overtime del finlandese Saarijarvi. Poco brillante anche il Davos che, dopo le fatiche di CHL, perde (3-2) ai rigori a Ginevra, pur dopo aver recuperato lo (0-2) iniziale, grazie ai gol nel periodo centrale di Bristedt e Knak. Stessa sorte anche nell’incontro casalingo con il Losanna in cui, sempre dopo i rigori, prevalgono i vodesi (4-3). Dopo il (2-0) firmato in soli 5’ da Rasmussen e Stransky, i grigionesi incassano la doppietta dello svedese Kovacs. Non basta nemmeno il nuovo vantaggio siglato dal connazionale Dahlbeck, perché nel finale un gol di Riat, riporta le due formazioni in parità. Lo stesso attaccante, con trascorsi a Ginevra e Bienne, decide la sfida con la sua trasformazione.  

 
Risultati NL:
mercoledì 14 settembre
Rapperswil – Zurigo     4-1

venerdì 16 settembre
Berna      – Zugo       1-2 ot
Friborgo   – Ambrì      1-2 ot
Ginevra    – Davos      3-2 so
Losanna    – Bienne     2-3
Lugano     – Ajoie      1-0
Langnau    – Zurigo     2-1 ot

sabato 17 settembre
Ajoie      – Friborgo   4-2
Ambrì      – Berna      5-1
Bienne     – Ginevra    2-0
Davos      – Losanna    3-4 so
Zugo       – Langnau    5-3

domenica 18 settembre
Kloten     – Rapperswil 1-4

Classifica NL (dopo 2 giornate)
1.Rapperswil   6 p.ti (2 gare)
2.Bienne       6 (2)
3.Ambrì        5 (2)
4.Zugo         5 (2)
5.Lugano       3 (1)
6.Ajoie        3 (2)
————————————————————–
7.Losanna      2 (2)
8.Ginevra      2 (2)
9.Davos        2 (2)
10.Langnau     2 (2)
————————————————————-
11.Friborgo    1 (2)
12.Zurigo      1 (2)
————————————————————-
13.Berna       1 (2)
14.Kloten      0 (1)

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.D.Lammer      (Rapperswil)   4      (3+1)
2.R.Cervenka    (Rapperswil)   4      (1+3)
3.M.Michelis    (Langnau)      4      (1+3)

Top Goalies
#               Club         Svs%    GAA
1.M.Koskinen    (Lugano)    100,00   0.00
2.D.Ciaccio     (Ajoie)      97,22   1.00
3.J.Juvonen     (Ambrì)      97,22   1.00
4.B.Conz       
(Ambrì)      97,14   0.94
5.H.Säteri      (Bienne)     96,72   1.00

Tags: ,