ICE HL: Villacher e Vienna completano il quadro delle semifinali

Le vittorie casalinghe di questa sera portano Vienna e Villach a completare il quadro delle semifinale playoff. Vienna incrocerà le stecche con Salisburgo, mentre Villach con il Fehérvár, in delle serie “best-of-seven” che inizieranno giovedì prossimo.

Dopo aver perso in casa gara 1 e aver recuperato con le vittorie esterne di gara 2 e 4, il Vienna, con la serie sul 3-1 e con il match point in casa, si era forse illusa di essere vicina ad avere finalmente ragione del Klagenfurt. I carinziani invece, mai domi, riescono a vincere gara 5 in trasferta rimontando dallo 0-2 grazie ad una doppietta di Schumnig e a portare a casa il risultato con un goal all’overtime di Kraus (2-3 OT). Anche gara 6 inizia male per le Rotjacken che in casa iniziano malissimo con i Caps che passano a condurre 0-2 dopo soli 40” di gioco. Anche in questo caso la squadra di Matikainen non si da per vinta e riesce a ribaltare il risultato nei tempi regolamentari fino al 5-3 finale grazie ad un eccellente prestazione di Postma autore di 3 punti. La decisiva gara 7, alla Steffl Arena, vede i padroni di casa pesantemente decimati a causa di casi positivi al Covid, infortuni e squalifiche, che lasciano fuori dal ghiaccio, oltre alla coppia di allenatori, ben nove titolari. L’impresa sembra impossibile ma i Caps non si fanno scoraggiare e passano subito in vantaggio grazie a un gol di Moncada, il cui tiro viene deviato in porta da un giocatore avversario (1-0). Pochi minuti dopo il Klagenfurt pareggia con un tocco di Haudum su tiro di Ganahl (1-1). Nel secondo periodo gli attacchi ospiti si fanno più pressanti e al goal di Koch (1-2) sembra che il match possa girare a favore del Klagenfurt. I Caps invece non mollano e riescono a capovolgere la partita nel terzo finale con Sheppard (2-2) e Bradley (3-2). L’assalto finale degli ospiti e veemente, ma Starkbaum tira giù la saracinesca, con parate decisive per conservare il risultato fino alla sirena. Vienna centra così per il quinto anno consecutivo le semifinali playoff, mentre per i campioni in carica di Klagenfurt la corsa finisce.

Speculare l’andamento dell’altro quarto di finale tra Villach e Lubiana, con gli sloveni sotto 3-1 che pareggiano la serie in gara 5 e 6. Anche in questo caso decisiva gara 7, alla quale le Aquile carinziane si presentano più determinate, e pilotate dall’eterno John Hughes (3 punti per lui) vanno subito avanti nel punteggio e ci restano fino al termine, per una vittoria netta (4-1), che riporta il Villach in semifinale playoff dopo 6 stagioni. I Draghi di Lubiana possono comunque essere soddisfatti di una stagione che, tra alti e bassi, li ha visti spesso protagonisti e in testa alla classifica di regular season per lungo tempo.

 

RISULTATI

Quarti di finale – GARA 5 (18/3)
Villacher SV – Olimpia Lubiana 6-8
Vienna Capitals – Klagenfurt 2-3 OT

Quarti di finale – GARA 6 (20/3)
Olimpia Lubiana – Villacher SV 3-2 OT
Klagenfurt – Vienna Capitals 5-3

Quarti di finale – GARA 7 (22/3)
Villacher SV – Olimpia Lubiana 4-1
Vienna Capitals – Klagenfurt 3-2

 

 

PROSSIMI TURNI

Semifinali – GARA 1 (24/3)
Villacher SV – Fehérvár
Salisburgo – Vienna Capitals

Semifinali – GARA 2 (26/3)
Fehérvár – Villacher SV
Vienna Capitals – Salisburgo

Semifinali – GARA 3 (28/3)
Villacher SV – Fehérvár
Salisburgo – Vienna Capitals

Tags: ,