IHL Div. I: il Valpellice riapre la lotta per il primo posto del Master Round

Il Valpellice si aggiudica la sfida di cartello della settima giornata di Master Round e torna a lottare per il vertice della classifica, insieme al Real Torino, vittorioso contro il Milano Bears, e il Piné, il cui incontro con il Cadore è stato rinviato. Nel Qualification Round il Val Venosta fallsice il primo “match point” per accedere ai playoff.

Seconda trasferta amara per il Bolzano/Trento che incassa la seconda sconfitta consecutiva: dopo quella contro il Piné, la formazione di coach Fabio Larcher deve arrendersi al Valpellice, nonostante il momentaneo vantaggio firmato da Denny Deanesi in powerplay al 17’. Di contro i torresi erano chiamati a una prova convincente per rientrare nella corsa al primo posto e così, dopo una frazione iniziale di sofferenza, hanno svoltato nella frazione centrale realizzando tre goal per mano di Marco Pozzi, Samuel Payra, in superiorità, e Cristian Long. Raggiunto il 3-1 non è rimasto che controllare l’incontro fino al 60’

Si rilancia anche il Real Torino che, “digerito” lo 0-8 incassato dal Valpellice, si rifà contro il Milano Bears: i sabaudi raggiungono per due volte il doppio vantaggio: al 12’ per effetto delle reti di Alex Zorloni e Hugo Cohen e al 38’ con Ludovico Neri, nel mezzo la doppietta di Andrea Pirelli, ultimo ad arrendersi tra i meneghini prima che Nicolò Napoli  e Gialuca Meirone mettano i tre punti in ghiaccio.

Nel Qualification Rounf il Feltreghiaccio non trova ostacoli a Milano contro gli Old Boys: nel 12-0 finale in evidenza Lorenzo Dall’Agnol, autore di quattro goal, e Marco Da Forno, a referto con quattro punti (3 goal e 1 assist).

Al Val Venosta avrebbe dovuto vincere contro il Chaivenna per accedere matematicamente ai playoff, invece gli altoatesini sono stati superati in casa 4-2: la formazione lombarda, annullati da Stefano Gherardi e Luca Del Curto i vantaggi di Kristian Schwienbacher e Thomas Vucemillo, piazza lo strappo decisivo negli ultimi 10’ di gioco andando a segno con Stefano Trussoni e il secondo goal personale di Gherardi, realizzato a porta vuota.

 
Risultati
Master Round
7a giornata
sabato 22 gennaio
Real Torino – Milano         5-2
Piné        – Cadore         rinv.
Valpellice  – Bolzano/Trento 3-1

Qualification Round
7a giornata
sabato 22 gennaio
Val Venosta – Chiavenna      2-4
Old Boys Milano – Feltre     0-12
Riposa: Aosta

Classifica Master Round
1.Bolzano/Trento      17 p.ti (6 gare)
2.Piné                15 (6)
3.Valpellice Bulldogs 15 (6)
4.Real Torino         14 (6)
5.Cadore               8 (5)
6.Milano Bears         0 (5)

Classifica Qualification Round
1.Feltreghiaccio      23 p.ti (6 gare)
2.Val Venosta         17 (6)
3.Aosta Gladiators    10 (5)
4.Chiavenna            6 (5)
5.Old Boys Milano      6 (6)

Prossimo turno
Master Round
recupero 4a giornata
mercoledì 26 gennaio
Valpellice  – Milano

8a giornata
sabato 29 gennaio
Bolzano/Trento – Real Torino
Cadore – Valpellice
Milano – Piné

recupero 6a giornata
domenica 30 gennaio
Milano – Bolzano/Trento

Qualification Round
8a giornata
sabato 29 gennaio
Aosta – Old Boys Milano
Feltre – Chiavenna
Riposa: Val Venosta

Tags: