NL: Hofmann lancia lo Zugo. Al Friborgo il derby col Berna

Grazie al doppio successo con il Langnau, il Rapperswil guida provvisoriamente la classifica del campionato di NL. I sangallesi, dopo la vittoria interna per (5-3), ottenuta grazie alle tre reti realizzate nel periodo conclusivo da Cervenka, Vouardoux e Jelovac, a porta vuota, si sono ripetuti alla Ilfis Arena, imponendosi per (3-1), in virtù di una doppietta di Lammer. Due punti sotto segue il Friborgo che, tornato in pista dopo 15 giorni di stop, si è imposto per (3-1) nel derby col Berna e rincorre avendo disputato quattro partite in meno. Dopo il botta e risposta tra Di Domenico e Thomas, decidono il match, nel finale, i gol dello statunitense Gunderson e di capitan Sprunger. Per gli Orsi si è trattato del sesto stop consecutivo che tiene ancora in sospeso la qualificazione ai pre-playoff. Alla Bossard Arena, debutto coi fiocchi di Hofmann che, con un gol e un assist, contribuisce in maniera decisiva al successo dei Tori col Bienne per (3-2), seppur solo dopo i rigori. Nelle fila dei seeländer, prova superlativa di Brunner che, con la sua doppietta, ha permesso alla formazione di Törmänen, di agguantare il pareggio nei minuti finali e di portare così a casa un punto prezioso.

Nelle restanti sfide di giornata, tornano al successo gli ZSC Lions che, nello scontro al vertice col Davos, si impongono di misura (3-2). All’Hallenstadion, decisivo il periodo iniziale, in cui i padroni di casa vanno a segno tre volte con Quenneville, Gerreing e Roe.  Tardivo il tentativo di rimonta dei grigionesi, in gol con lo svedese Nygren e Egli, in shorthand. Appassionante, invece, il derby del Lemano, in cui il Ginevra prevale (4-3). grazie a un gol di Winnik nel tempo supplementare. Le Aquile, mai dome, conquistano un punto, raggiungendo il pareggio nel finale grazie alla rete di Sekac. Sugli scudi, alle Vernets, il solito Vermin, autore di una doppietta. Festeggia anche il Lugano, che ottiene il suo primo successo del 2022. Pur senza entusiasmare, la formazione di McSorley, supera (7-3) l’Ajoie, condannando i giurassiani alla 13° sconfitta consecutiva. Per i bianconeri, doppiette di Traber e Arcobello e ritorno al gol di Fazzini, Bertaggia.  

Risultati NL:
lunedì 17 gennaio
Rapperswil – Langnau    5-3

martedì 18 gennaio
Ajoie      – Lugano     3-7
Zugo       – Bienne     3-2 so
Friborgo   – Berna      3-1
Ginevra    – Losanna    4-3 ot
Langnau    – Rapperswil 1-3
Zurigo     – Davos      3-2

Classifica NL (dopo 45 giornate)
1.Friborgo    74/2.114 p.ti/media (35 gare)
2.Zugo        72/2.000 (36)
3.Rapperswil  76/1.949 (39)
4.Bienne      70/1.842 (38)
5.Zurigo      71/1.821 (39)
6.Davos       65/1.711 (38)
————————————————————–
7.Ginevra     55/1.486 (37)
8.Losanna     53/1.472 (36)
9.Lugano      54/1.421 (38)
10.Berna      46/1.243 (37)
————————————————————-
11.Ambrì      43/1.132 (38)
12.Langnau    32/0.821 (39)
13.Ajoie      18/0.500 (36)

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.R.Cervenka    (Rapperswil)  50      (14+36)
2.H.Tömmernes   (Ginevra)     47      (8+39)
3.J.Olofsson    (Langnau)     45      (23+22)
4.A.Grenier     (Langnau)     43      (12+31)
5.C.DiDomenico  (Friborgo)    41      (12+29)

Top Goalies
#                     Club         Svs%    GAA
1.S.Aeschlimann      (Davos)      94,22   1.77
2.
R.Berra            (Friborgo)   92,78   2.16
3.L.Genoni           (Zugo)       92,57   2.14
4.M.Nyffeler         (Rapperswil) 92,29   2.20
5.J.van Pottelberghe (Bienne)     92,26   2.21

Tags: ,