Il Fassa risorge in Carinzia

(m.g) Il Fassa riscatta la brutta ed imprevista sconfitta di Vienna di ieri sera e, nell’unico match domenicale di Alps Hockey League, superando nettamente in KAC Future Team con un secco ed inequivocabile 3:0. I Ladini premono subito sull’acceleratore e intorno alla metà del primo tempo, dal minuto 11:22 al 12:40, cioè nel breve spazio di 78 secondi, vanno in rete due volte. Il primo goal è una creazione dello “special team” fassano che approfittando dell’uomo in più sul ghiaccio (Michael Malle in panca puniti) va a segno con uno “SLAPSHOT” che non lascia scampo al portiere Florian Vorauer. Il 2:0 porta la firma del trentenne cannoniere Steven McParland. L’attaccante canadese, ex-Asiago, trova la porta su assist di Daniel Tedesco.
Nei rimanenti minuti non accade nulla meritevole di essere segnalato. Il secondo tempo ci sono poche occasioni da segnalare sia da una parte che dall’altra. Le difese sopravanzano i rispettivi attacchi ed il risultato non si sblocca. Anche nel terzo tempo l’inerzia del gioco resta la stessa e l’equilibrio regna sul ghiaccio e nel risultato, il tutto con sommo piacere della formazione di Marco Liberatore che a due minuti dalla sirena trova anche il goal del 3:0 con Diego Iori.
Con i tre punti conquistati oggi i Falcons salgono a 25 punti in classifica generale inserendosi al dodicesimo posto esattamente tra il Merano (29) ed il Vipiteno (24).
Il prossimo impegno della formazione ladina è fissato per il prossimo giovedì (9 dicembre). Sul ghiaccio del Gianmario Scola arriverà lo Zell am See: face-off alle ore 20:30.
Domenica, 05.12.2021, ore 16:00: Eishalle di Klagenfurt
EC-KAC Future Team – SHC Fassa Falcons 0:3 (0:2, 0:0, 0:1)
Tiri in Porta: 34: 34 (10:8, 12:10, 12:16) –
Arbitri: Miha BAJT, Gregor REZEK, Giudici di Linea: Matej Arlic, Tadej Snoj
Marcatori: 11:22 0: 1 PP1 FAS Albin Lindgren (Daniel Tedesco – Steven McParland); 12:40 0: 2 EQ FAS Steven McParland (Daniel Tedesco – Kris Pietroniro); 57:28 0: 3 EQ FAS Diego Iori (Marco Defrancesco – Adam Vay).

Tags: