NL: al Bienne lo scontro al vertice col Friborgo

Il Bienne si aggiudica il big match con il Friborgo, riducendo a soli due i punti il distacco dalla capolista. In una BCF Arena gremita da circa 9.000 spettatori è bastato il gol di Hügli, realizzato nel primo periodo, a regalare la vittoria ai bernesi. Decisiva la prova del goalie van Pottelberghe, autore del terzo shutout stagionale. Allo Zugo serve invece l’overtime per piegare il Losanna alla Vaudoise Arena. Dopo un ottimo inizio, contrassegnato dalle reti di Douay e Frick, i vodesi subiscono la prepotente rimonta degli svizzero-centrali che ribaltano il risultato grazie ai gol di Simion, Cadonau e Stadler. Quando la vittoria sembra a portata di mano, arriva il pareggio di Cody Almond. Decide il gol di Martschini che fissa il risultato finale sul (4-3). Per i Tori si è trattata della sesta vittorie nelle ultime sette partite. Identico sviluppo nella sfida tra ZSC Lions e Rapperswil, vinta (4-3) ai rigori dai sangallesi. Dopo il doppio vantaggio zurighese firmato da Azevedo e Malgin, la formazione di Hedlund ribalta il risultato con i gol di Wick, Bruschweiler e Mitchell. Chris Baltisberger evita la sconfitta nei tempi regolamentari, ma decide ai fini del successo finale la trasformazione di Cervenka.

Dopo il complicato week-end appena trascorso, tornare al successo le due formazioni ticinesi. L’Ambrì si impone per (3-1) con il Langnau, dopo lo svantaggio iniziale determinato dal gol del solito Pesonen. Grazie al prepotente secondo periodo, i leventinesi pareggiano con Kneubuehler e si portano in vantaggio grazie al gol di Bürgler. Alla fine il gol di Grassi, rende vani i disperati assalti dei bernesi. Grazie a questa vittoria, i biancoblu mantengono un punto di vantaggio sui “cugini” del Lugano che, come da pronostico, sconfiggono (4-1) alla Corner Arena la Cenerentola Ajoie. Oltre ai gol di Herburger e del Top Scorer Fazzini, finalmente riescono ad incidere anche i giocatori d’importazione. In gol Josephs e lo slovacco Hudacek, al suo quinto gol in quattro partite disputate. Nell’ultimo incontro di giornata, torna al successo il Berna, reduce da tre sconfitte consecutive. Gli Orsi superano (3-2) ai supplementari il Ginevra grazie al gol di Scherwey, autore di una doppietta.

 
Risultati NL:
martedì 26 ottobre
Ambrì      – Langnau    3-1
Berna      – Ginevra    3-2 ot
Friborgo   – Bienne     0-1
Losanna    – Zugo       3-4 ot
Lugano     – Ajoie      4-1
Zurigo     – Rapperswil 3-4 so

Classifica NL (dopo 20 giornate)
1.Friborgo    41 p.ti (19 gare)
2.Bienne      39 (19)
3.Davos       34 (16)
4.Zugo        33 (16)
5.Zurigo      30 (17)
6.Rapperswil  27 (18)
————————————————————–
7.Ambrì       27 (18)
8.Lugano      26 (19)
9.Losanna     24 (17)
10.Langnau    20 (19)
————————————————————-
11.Berna      19 (18)
12.Ginevra    16 (18)
13.Ajoie       9 (16)

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.J.Olofsson    (Langnau)     27      (13+14)
2.H.Pesonen     (Langnau)     22      (12+10)
3.A.Grenier     (Langnau)     22      (6+16)
4.M.Bromé       (Davos)       21      (6+15)
5.R.Cervenka    (Rapperswil)  21      (5+16)
6.H.Tömmernes   (Ginevra)     21      (3+18)

Top Goalies
#                     Club         Svs%    GAA
1.R.Berra            (Friborgo)   93,69   1.76
2.J
.van Pottelberghe (Bienne)     93,19   1.92
3.B.Conz             (Ambrì)      92,92   2.15
4.L.Genoni           (Zugo)       92,88   2.16
5.L.Waeber           (Zurigo)     92,65   2.20

Gli highlights di Ambrì e Lugano

 

Tags: ,