IHL: l’Appiano riassapora il gusto del successo

Nell’anticipo della quinta giornata il Pegine spreca l’occasione di balzare temporaneamente in testa alla classifica; di contro l’Appiano ottiene il primo successo stagionale che permette di risalire la china della classifica.

Alle Linci non basta dettare i ritmi di gioco per due terzi di gara e passare in vantaggio dopo appena 95” dall’ingaggio iniziale grazie a Giuseppe Viliotti. I Pirati ottimizzano i pochi pericoli creati nel primo tempo: dapprima ribaltano il punteggio a loro favore con i goal in rapida successione di Daniel Spögler in cinque contro quattro e Maximilian Lancsar, successivamente al 18.45 Mair colpisce in inferiorità.

Prese le misure ai biancorossi, in un secondo periodo più equilibrato, Maximilian Hofer e Maximilian von Payr (nella foto di copertina) allungano a metà gara per gli ospiti. I trentini, sotto di quattro reti, non demordono: al 39.23, aiutati da una situazione di superiorità, vanno al secondo riposo con un passivo ridotto da Dino Andreotti. Negli ultimi 20’ ai padroni di casa non rimane che aumentare il forechecking,  Alex Paller subisce un costante bombardamento, la saracinesca regge l’onda d’urto fino al 55’, per scardinarla serve un altro power play, finalizzato da Jozef Foltin. Durante gli ultimi assalti Alessio Stablum riapre la gara a 2’01” dalla sirena. Coach Roberto Chizzali richiama Rudy Rigoni per l’uomo di movimento in più, mossa annullata dai gialloblù che centrano la prima vittoria in campionato.

 
Risultati
5a giornata
giovedì 14 ottobre
Pergine     – Appiano     4-5

sabato 16 ottobre
Caldaro     – Unterland   
Dobbiaco    – Valdifiemme

domenica 17 ottobre
Varese      – Alleghe   
Como        – Bressanone

Classifica
1.Caldaro        10 (4 gare)
2.Unterland       9 (4)
3.Dobbiaco        9 (4)
4.Pergine         9 (5)
5.Bressanone      8 (4)
6.Valdifiemme     8 (4)
7.Appiano         4 (5)
8.Alleghe         3 (4)
9.Varese          3 (4)
10.Como           0 (4)

Prossimo turno
6a giornata
sabato 23 ottobre
Alleghe     – Caldaro
Appiano     – Como
Bressanone  – Varese
Dobbiaco    – Unterland
Valdifiemme – Pergine

Tags: