CHL, Gruppo G: il Klagenfurt prenota un posto nei playoff

Nel recupero della quarta giornata di CHL del Gruppo G, il Klagenfurt ottiene una netta vittoria sul campo del Rouen, Il successo all’overtime del Rungsted lascia aperta la lotta per il secondo posto.

Il Klagenfurt ipoteca il passaggio del turno espugnando Rouen: i francesi reggono il ritmo delle Giubbe Rosse per 20’, l’equilibrio in pista è spezzato al 13’ da Lukas Haudum. Dal secondo tempo gli austriaci aumentano i giri del motore, le marcature maturano solo nel terzo tempo, grazie alla doppietta di Matthew Fraser, intervallata dal momentaneo 3-0 di Rok Ticar.

Come nella gara di andata, tra Rungsted e Donbass i 60’ regolamentari non sono abbastanza: se nella prima sfida erano stati necessari i tiri di rigore per decretare la vincitrice tra le due rivali, nel ritorno si è dovuto ricorrere al supplementare.  Nei primi 30’ i gioco i danesi raggiungono il doppio vantaggio con le iniziative di Frederik Bjerrum e  André Pison in power play. Altre due reti nella stessa situazione di gioco di Pavel Medvedev e dell’ex Bolzano Tim Daly lasciano le distanze invariate. Subita a lungo l’iniziativa dei padroni di casa, gli ucraini si rifiutano di deporre le armi, l’1-2 tra il 45’ e il 47’ di Oleksandr Peresunko e Nikita Zhuldokov rimette in discussione il risultato che rimane inchiodato sul 3-3 fino al suono della sirena. Nell’overtime, al primo tentativo Hampus Gustafsson regala il nuovo successo agli scandinavi.

Risultati

Gruppo G: Rouen Dragons (FRA) – Klagenfurt (AUT) 0-4 (0-1; 0-0; 0-3); Rungsted (DEN) – Donbass Donetsk (UKR) 4-3 ot (1-0; 1-1; 1-2; -0)
Classifica: Klagenfurt (AUT) p.ti 10; Donbass Donetsk (UKR) p.ti 5; Rungsted (DEN) p.ti 5; Rouen Dragons (FRA) p.ti 4

Tags: