CHL: Bolzano, sorteggio benevolo

La Champions Hockey League riparte dopo la cancellazione della scorsa edizione a causa della seconda ondata di Covid-19. La massima competizione per club ritrova il Bolzano: lo scorso anno il sorteggio l’aveva messo di fronte al Bienne secondo una formula rivista che aveva tenuto conto della pandemia in corso; quest’anno la CHL  è tornata al vecchio format con otto gruppi da quattro squadre, con la peculiarità di inserire i club di quei Paesi che partecipano alle qualificazioni olimpiche di Pechino 2022 e il Donbass Donetsk in due raggruppamenti creati ad hoc. Ciò ha agevolato i Foxes che avranno un girone di qualificazione abbordabile e una buona percentuale di passare il turno: la mano fatata di Lara Stalder (attaccante della Nazionale svizzera femminile) ha estratto dall’urna i campioni di Polonia del GKS Jastrzębie, i rivali in ICE Hockey League del Salisburgo (che non ha ancora confermato l’attaccante Azzurro Peter Hochkofler) e i norvegesi del Frisk Asker. Non ci sono precedenti in CHL tra il Bolzano e le tre avversarie; tuttavia l’unico contatto con l’hockey polacco i biancorossi l’hanno avuto nell’edizione 2018/19, quando furono inseriti nel Gruppo C con il GKS Tychy: il doppio confronto si concluse con un successo casalingo a testa (6-4 a Bolzano,  5-3 a Tychy) e il passaggio del turno degli altoatesini. Un precedente di buon auspicio.

L’Italia vanta anche altri rappresentanti: il Lugano di Giovanni Morini e Davide Fadani cercherà il pass per gli ottavi di finale affrontando i campioni di Germania dell’Eisbären Berlino, gli svedesi dello Skellefteå AIK e i finlandesi del Tappara Tampere.
Thomas Larkin e i suoi Adler Mannheim dovranno  superare gli ostacoli Lukko Rauma (campioni di Finlandia), gli svizzeri del Losanna e i britannici del Cardiff Devils.

Cinque le debuttanti: oltre ai già citati GKS Jastrzębie e Donetsk Donbass, le altre novità sono il Rögle,  Leksands (entrambe svedesi) e i tedeschi dei Pinguins Bremerhaven.
La fase a gironi del torneo 2021/22 prenderà il via giovedì 26 agosto, tranne per i gruppi G e H (quelli impegnati nelle qualificazioni olimpiche che recupereranno le prime due giornate dal 9 al 12 settembre) per concludersi il 13 ottobre. Ogni Girone qualificherà le prime due classificate. L’inizio dei playoff è fissato al 16 novembre. La finale l’1 marzo 2022.

L’esito del sorteggio:

  • Gruppo A: Växjö Lakers (SWE), Sparta Praga (CZE), TPS Turku (FIN), Pinguins Bremerhaven (GER)
  • Gruppo B: Frölunda Indians (SWE), IFK Helsinki (FIN), BK Mladá Boleslav (CZE), ZSC Lions Zurigo (SUI)
  • Gruppo C: Lukko Rauma (FIN), Adler Mannheim (GER), Losanna HC (SUI), Cardiff Devils (UK)
  • Gruppo D: Zugo (SUI), Rögle Ängleholm (SWE), Red Bull Monaco (GER), SønderjyskE Vojens (DEN)
  • Gruppo E: Eisbären Berlino (GER), HC Lugano (SUI), Skellefteå AIK (SWE), Tappara Tampere (FIN)
  • Gruppo F: Oceláři Třinec (CZE), Leksands IF (SWE), Friborgo-Gottéron (SUI), Yunost Minsk (BLR)
  • Gruppo G: KAC Klagenfurt (AUT), Rouen Dragons (FRA), Rungsted (DEN), HC Donbass Donetsk (UKR)
  • Gruppo H: HC Bolzano (ITA), Red Bull Salisburgo (AUT), Frisk Asker (NOR), JKH GKS Jastrzębie (POL)