CHL: le 32 iscritte all’edizione 2021/22

Decretati i vincitori della National League (Zugo) e della DEL (Eisbären Berlino), Zurigo e Pinguins Bremerhaven hanno completato il quadro delle trentadue partecipanti alla Champions Hockey League 2021/22. All’ottava edizione (conteggiamo anche quella annullata lo scorso anno a causa della pandemia di Covid-19) prenderà parte anche il Bolzano: per la quarta volta i Foxes rappresenteranno l’Italia nella massima competizione per club, in precedenza si erano qualificati ai tornei delle stagioni 2014/15, 2018/19 e 2020/21.
Il torneo si allarga verso l’est europeo, il Consiglio d’amministrazione della CHL ha assegnato una wild card al Donbass Donetsk; la tesa situazione politica nell’Ucraina orientale costringe il club a giocare le gare interne a Kiev.
Il sorteggio degli otto Gironi avverrà il prossimo 19 maggio alle ore 18 e sarà trasmesso sulle piattaforme digitali della CHL.

Le 32 partecipanti

Svezia (5 posti)

  • Frölunda Indians (CHL Champions)
  • Växjö Lakers
  • Rögle Ängelholm
  • Leksands IF
  • Skellefteå AIK

Svizzera (5 posti)

  • EV Zugo
  • HC Lugano
  • Losanna HC
  • Friborgo-Gottéron
  • ZSC Lions Zurigo

Germania (4 posti)

  • Adler Mannheim
  • Eisbären Berlino
  • Red Bull Monaco
  • Pinguins Bremerhaven

Finlandia (4 posti)

  • Lukko Rauma
  • IFK Helsinki
  • TPS Turku
  • Tappara Tampere

Repubblica Ceca (3 posti)

  • Oceláři Třinec
  • Sparta Praga
  • BK Mlada Boleslav

Austria/ICEHL (3 posti)

  • KAC Klagenfurt
  • HC Bolzano (ITA)
  • Red Bull Salisburgo

Challenger Leagues (8 posti)

  • SønderjyskE Vojens (Vincitrice della Continental Cup/DEN)
  • Yunost Minsk (BLR)
  • Rungsted Seier Capital (DEN)
  • Rouen Dragons (FRA)
  • Frisk Asker (NOR)
  • JKH GKS Jastrzębie (POL)
  • Cardiff Devils (UK)
  • HC Donbass Donetsk (UKR)