IHL SFG5: il Caldaro conquista la finale

Al termine di una partita tirata risolta al primo supplementare, la lunga maratona tra Unterland e Caldaro si conclude con la qualificazione alla finale dei Lucci che espugnano per la seconda volta nella Serie il ghiaccio di Egna. Da giovedì affronteranno il Merano per il titolo cadetto.

In un primo tempo in cui prevalgono le difese, le migliori occasioni sono di marca caldarese: tutto accade al 14’, durante i 2’ comminati a Michele Volcan per una ginocchiata; Michael Felderer, in situazione di uno contro zero, è annullato da Cloutier; qualche secondo più tardi, ancora nella stessa situazione di gioco e in contropiede, Marko Virtala colpisce il palo alla sua destra. Il leit motiv della gara si ripete anche nel periodo centrale; per il primo goal della serata è necessario attendere il 40.52 ed è merito di Maximilian Sölva, lesto a riprendere davanti allo slot il disco respinto da Fréderic Cloutier sulla conclusione di Teemu Virtala e insaccarlo alle spalle del goalie avversario. Il vantaggio dei Lucci dura poco meno di 8’, Tobia Pisetta riporta la parità mettendo fine a un’azione confusa davanti alla gabbia di Daniel Morandell. Conclusi i tempi regolamentari sull’1-1, per decretare la vincente sono necessari i tempi supplementari giocati ad oltranza, lo stop al cronometro è dato da Jonas Oberrauch al 64.36 con la complicità di Cloutier, colpevole di aver concesso un altro fatale rebound.

 
Semifinali (Best of 5) 
(Gara 5)
martedì 6 aprile
Unterland – Caldaro 1-2 ot
Serie: 3-2 Caldaro

Prossimo turno
Finali (Best of 5) 
(Gara 1)
giovedì 8 aprile
Merano – Caldaro

Tags: ,