AHL: il Cortina può accedere ai playoff. Due sospensioni

L’S.G. Cortina Hafro è ad un passo dai playoff della Alps Hockey League. Gli ampezzani sono in vantaggio 1:0 nella loro serie “best-of-3” dei pre-playoff contro l’EC Bregenzerwald dopo il successo all’Olimpico, sabato, per 3:2. Lunedì, i biancocelesti possono avanzare ai quarti di finale in caso di successo sulla pista di Dornbirn contro l’ECB. Le altre partite dei pre-playoff sono previste per martedì sulle piste di Selva di Val Gardena, Collabo (per il Wipptal) e Lustenau. 

Alps Hockey League | Pre-Playoffs | Monday, 22nd March 2021:
Mo, 22.03.2021, 8.00 pm: EC Bregenzerwald – S.G. Cortina Hafro
„best-of-3“ pre-playoffs series: 0:1

Alps Hockey League | Pre-Playoffs | Monday, 22nd March 2021:
Mo, 22.03.2021, 8.00 pm: EC Bregenzerwald – S.G. Cortina Hafro
„best-of-3“ pre-playoffs series: 0:1
Referees: HUBER A., SCHAUER, Eisl, Wimmler. | >> PPV-Livestream <<
L’S.G. Cortina Hafro ha creato una buona posizione di partenza per raggiungere i quarti di finale nei pre-playoff della Alps Hockey League sabato. Grazie a Chad Pietroniro, la squadra quinta classificata dopo la regular season ha prevalso per 3:2 nella prima partita della serie “best-of-3”. Pietroniro ha segnato il goal vincente a due minuti dalla fine per completare la sua doppietta. Per il Cortina è stata la quinta vittoria di fila, la sesta consecutiva sul ghiaccio di casa. Una forte prestazione è stata fornita anche dal portiere Marco De Filippo, che ha registrato 34 parate. Gli ampezzani hanno sofferto più del previsto contro il team austriaco che ha giocato in maniera molto convinta nonostante alcune pesanti assenze ed ha approfittato di alcuni errori  . Alla già sfoltita formazione del Vorarlberger (privi di 4 difensori) si potrebbero aggiungere, lunedì, altre assenze per infortunio: il capitano Daniel Ban e Felix Vonbun potrebbero non essere pronti per Gara 2. Il Cortina ha vinto le sue ultime quattro sfide in trasferta contro l’ECB. L’ultima vittoria in casa dei “Wälder” contro i veneti risale a più di quattro anni fa (6:4 | 25.01.2017).

Ne parliamo con Michael Zanatta che da 4 stagioni è in forza al Cortina che sabato sera ha superato un agguerrito concorrente come il Bregenzerwald. Un match a tratti difficile contro un avversario che si è rilevato superiore alle attese:

Abbiamo vinto. Questo è quello che conta in un pre-playoff che alla fine è a tutti gli effetti un vero playoff. Direi che l’avversario ci ha messo in difficoltà ma a questo livello non esistono partite semplici. Eccetto un paio di squadre, il livello della Alps è molto equilibrato e quindi ogni partita è una storia diversa. Figuriamoci poi in una serie al meglio delle tre.”  Ora c’è subito la gara in Austria: “Sarà tutta un’altra cosa. Loro si giocano la stagione ma al tempo stesso noi dobbiamo dimenticare quello che è successo in Gara 1. E’ come ripartire sullo 0:0. In questa sfide, assai diverse da quelle che magari si possono giocare durante la regular season, è tutta una questione mentale più che di “gambe”. Dobbiamo avere un approccio diverso e sarà fondamentale il primo tempo. Come squadra dobbiamo essere più continui su tutti quei fattori fondamentali di una gara e concedere il meno possibile all’avversario. Sicuramente la pressione è tutta sull’ECB.”

  • H2H AHL: ECB – SGC 3:10

Due sospensioni automatiche dopo l’apertura dei Pre-Playoffs

L’apertura dei pre-playoffs ha portato due sospensioni automatiche per rissa. Sia l’EC Bregenzerwald che la S.G. Cortina Hafro dovranno fare a meno di un giocatore ciascuno per la seconda tappa di lunedì sul ghiaccio di Dornbirn. Julian Zwerger e Luca Barnabò torneranno solo in un’eventuale partita decisiva o nei quarti di finale.