Gara Uno dei Pre – Playoff inizia con molte sorprese.

Nella serata che segna l’inizio dei Pre Playoff, sono le sorprese a farla da padrone. Basti pensare che ben tre delle quattro gare vanno alle formazioni ospiti, quelle – in pratica – che iniziavano la serie con la peggior posizione di classifica. Vipiteno, Val Gardena e Lustenau vincono, quindi, in trasferta ed ipotecano, contando di sfruttare al meglio il prossimo match casalingo, la vittoria della serie. Il Cortina è l’unica delle formazioni di casa a tener botta. I ragazzi di Ivo Machacka, invero, soffrono terribilmente con il Bregenzerwald e risolvono la sfida solo a due minuti dalla sirena con il goal di Chad Pietroniro. Questo – dopo la partite di stasera – è l’andamento delle rispettive serie:


————————————————————————————————————————————————————————————————————
I Broncos, un po’ a sorpresa ma meritatamente, vincono gara uno in quel di Salisburgo. La formazione di coach Whitecotton, peraltro, aveva vinto tre dei quattro duelli stagionali ed anche stasera ha mostrato di poter giocare senza timori reverenziali contro la formazione austriaca che, nella regolar season aveva ottenuto migliori risultati. Il Vipiteno è passato in vantaggio con un goal di Tommy Gschnitzer che dal centro dell’area insacca un passaggio da dietro la gabbia di Markus Gander. Lo 0-2 lo segna Alessio Niccolai, in apertura di secondo tempo, con un tiro dalla blue. Il goal del 1-2 arriva quasi subito per merito di Vladislav Polegoshko. Markus Gander in controfuga segna il goal dell’1 – 3. Poi negli ultimi tre minuti assistiamo ai fuochi artificiali, Prima (56°) accorcia le distanze Danjo Leonhardt, in power play. Poi nell’ultimo minuto prima e Trevor Gooch (59:25) poi (59:59) Aljaz Predan danno al risultato una dimensione più rotonda. Vincono i Broncos che lunedì prossimo sul ghiaccio di Bressanone hanno la possibilità di chiudere la serie a loro favore.

Sabato, 20.03.2021, 19:15: Eisarena di Salisburgo/Salzburg
Red Bull Hockey Juniors (#6) – Wipptal Broncos Weihenstephan (#11) 3 – 4 (0 : 1, 0 : 1, 3 : 2)
Arbitri: Leopold Durchner – Alexander Hlavaty, Giudici di Linea: Wolfgang Puff e Mark Schweighofer.
Scontri diretti assoluti in Alps Hockey League: RBJ – WSV: 4:11
MARCATORI: 01:40 0:1 Tommy Gschnitzer (Markus Gander); 39:18 0:2 WSV Alessio Niccolai (Dante Hannoun – Trevor Gooch); 42:00 1:2 RBJ Vladislav Polegoshko (Nikolaus Heigl); 51:12 1:3 WSV Markus Gander (Tommy Gschnitzer – Michael Hasler); 56:19 2:3 PP1 RBJ Danjo Leonhardt (Nikolaus Heigl – Paul Stapelfeldt); 59:25 2:4 WSV Trevor Gooch (Dante Hannoun – Paul Eisendle); 59:59 3: RBJ Aljaz Predan (Thaler – Rebernig).

21-2-6-salz_017

————————————————————————————————————————————————————————————————————
Un gran bel Val Gardena vince alla Voralberghalle di Feldkirch e getta le basi per la vittoria della serie. Le Furie, anche stasera, hanno messo in mostra la loro potenza d’attacco e sia Brad McGowan che Matt Wilkins che Michael Sullmann Pilser, hanno dato il loro – importante – ausilio alla vittoria finale. Il Feldkirch, di contro, anche stasera ha mostrato di risentire dell’assenza di Jakob Stukel (40 punti in 20 partite), tornato a giocare in California in American Hockey League.
Sabato, 20.03.2021, 19:30: Voralberghalle di Feldkirch
VEU Feldkich (#7) – HC Gherdëina valgardena.it (#10) 2 – 5 (1 : 1, 1 : 2, 0 : 2)
Arbitri: Andreas HUBER – Jakob SCHAUER; Giudici di Linea: Florian MARTIN e Daniel RINKER.
Scontri diretti assoluti in Alps Hockey League: VEU – GHE: 9:4 – Tiri in porta: 13 : 17/ 8 : 22 /6 : 12 /
MARCATORI: 13:48 0:1 GHE Ondrej Nedved (Michael Sullmann Pilser); 15:39 1:1 PP1 VEU Christoph Draschkowitz (Yannik Lebeda – Philipp Koczera); 22:10 1:2 GHE David Galassiti D. (Jonaas Niemelä – Maximilia Sölva); 28:09 1:3 GHE Bradley McGowan (Joel Brugnoli – Michael Sullmann Pilser); 31:35 2:3 PP1 VEU Kevin Puschnik (Steven Birnstill – Mairitsch); 45:30 2:4 GHE Matt Wilkins (Michael Sullmann Pilser – Bradley McGowan); 59:35 2:5 EN GHE Michael Sullmann Pilser (Matt Wilkins – Christian Willeit).

26-11_023

————————————————————————————————————————————————————————————————————

Il Cortina, è l’unica formazione a mantenere il fattore ghiaccio. Eppure gli Ampezzani soffrono enormemente la pressione psicologica del partire favorita nella serie e faticano, molto più del previsto per aver ragione di un ottimo Bregenzerwald. Il match è stato molto equilibrato: gli Austriaci lo hanno affrontato con lo spirito di quello che non ha nulla da perdere e, così facendo hanno messo, in più di un’occasione, in difficoltà gli scoiattoli. Il Cortina spesso, si è attaccata alla bravura del suo portiere per uscire indenne da diverse situazioni di gioco. Gli scoiattoli si erano portati sul due a zero con goal di Chad Pietroniro con un tiro dall’ingresso del terzo offensivo e di Renè Vallazza. Sul doppio vantaggio nessun ha protetto il portiere di casa che ha respinto il tiro di Bernhard Posch ma nulla ha potuto sulla ribattuta del liberissimo Julian Zwerger. Il 2 -2 arriva da un’altra incertezza difensiva che permette a Richard Schlögl di segnare. La rete definitiva e decisiva arriva per merito di Chad Pietroniro (per lui doppietta) con un tiro all’incrocio dei pali. Gara due è in programma lunedì sera alla Messestadion di Dornbirn.
Sabato, 20.03.2021, 20:00: Stadio del Ghiaccio Olimpico di Cortina d’Ampezzo
S.G. Cortina Hafro (#5) – EC Bregenzerwald (#12) 3 – 2 (0-0, 2-1, 1-1)
Arbitri: Federico GIACOMOZZI – Alex LAZZERI; Giudici di Linea: Andrea CARRITO e Davide MANTOVANI
Scontri diretti assoluti in Alps Hockey League: SGC – ECB: 10:3 – Tiri in porta: 8 : 15 /11 : 9 / 10 : 12 /

13-3-BREG_007

————————————————————————————————————————————————————————————————————

Dall’esame della classifica generale si poteva presuppore che l’esito della sfida di Collalbo fosse il più incerto tra quelle di Gara 1. Invece così non è stato ed il Lustenau ha stradominato la sfida annichilendo i Buam e rifilandogli una pesantissima sconfitta. Per i Buam, quindi i Pre Playoff, iniziano con una netta sconfitta. La formazione di Santeri Heiskanen è stata battuta per 2 -7 dal Lustenau. I padroni di casa erano andati in vantaggio con le reti di Lasse Uusivirta e Radovan Gabri Poi gli ospiti janno capovolto il risultato sfruttando con freddezza i molti errori dei padroni di casa. Nel goal del 1-2 il portiere del Renon viene battuto da Ozolins lesto a sfruttare un errore madornale di Lutz (9’35”) ed ad un minuto dalla sirena, Grabher Meier segna il gol del pareggio. In apertura gli ospiti passano in vantaggio con Elias Wallenta. Poi prima (29°) un palo poi (36°) un super Treibenreif fermano Maximilian Wilfran. La gara si decide nel terzo tempo: in apertura D’Alvise sfugge ai difensori e Grabher Meier, in agguato sul secondo palo, deve solo spingere il disco in rete (42’57”). Il Renon è confuso e soltanto 14 secondi dopo D’Alvise si fa trovare sul posto pronto a segnare la rete del 2:5.
A nove minuti dalla fine i Buam provano anche la carta della disperazione e tolgono dal ghiaccio Treibenreif per un extra-player, ma ad andare a segno è Maximilian Wilfan, che a porta vuota segna il 6:2 (52’32”). Ma i Leoni non sono ancora sazi e con Haberl segnano anche il 2:7 finale a tre minuti e mezzo dalla fine. Il Lustenau festeggia così la seconda vittoria in tredici incontri con i Rittner Buam.
Sabato, 20.03.2021, 20:00: Rittner Arena di Collalbo/Klobenstein
Rittner Buam (#8) – EHC Lustenau (#9) 2 – 7 (2 : 2, 0 : 1, 0 : 4)
Arbitri: Simone Lega – Turo Virta; Giudici di Linea: Nicola Basso e Mauro De Zordo.
Scontri diretti assoluti in Alps Hockey League: RIT – EHC: 11:2
MARCATORI: 05:04 1:0 RIT Lasse Uusivirta (Markus Spinell – Manuel Öhler); 07:11 2:0 RIT Radovan Gabri (Markus Spinell – Lssse Uusivirta): 09:35 2:1 EHC Arthurs Ozolins; 19:01 2:2 EQ EHC Martin Grabher Meier (Renars Karkls – Max Wilfan); 21:27 2:3 EHC Elias Wallenta; 42:57 2:4 EQ EHC Martin Grabher Meier (Cris D’Alvise – Maxmilian Wilfan); 43:11 2:5 EHC Chris D’Alvise (Karkls – Martin Grabher Meier); 52:32 2:6 EN EHC Max Wilfan (Martin Grabher Meier); 56:39 2:7 EHC Lucas Haberl (Arturs Ozolins – Hrdina )

DSC_0391

——————————————————————————————————
——————————————————————————————————

Tags: ,