La lotta alle posizioni che contano si fa sempre più serrata

—————————————————————————————————-
Alps Hockey League I 07.03.2021:
Nelle uniche due partite disputate questa domenica pomeriggio, mentre l’Asiago conferma il suo “Magic Moment”, sconfiggendo il Bregenzerwald, a dispetto delle assenze, nell’altra gara, il Vipiteno, stecca clamorosamente nel match casalingo contro la formazione giovanile del KAC e consente alle giovani “Rotjacken” di fare bottino pieno sul ghiaccio di Bressanone.
La sconfitta dei Broncos riapre la corsa al dodicesimo posto, l’ultimo, a disposizione per la conquista di un posto nella griglia dei “pre-play off”. Festeggiano di sicuro, i Falcons che dopo la sconfitta casalinga contro il Bregenzerwald parevano aver già ammainato le loro bandiere. Adesso i ladini possono ancora sperare in una qualificazione ai pre- play off, anche se, c’è da dire che il loro calendario non è certamente agevole, dovendo recarsi in visita prima in visita ad Jesenice e dovendo poi ricevere il Feldkirch. Il Vipiteno, di contro, si giocherà le speranze di qualificazione ai pre- play off, in due gare esterne da disputarsi a Linz e Salisburgo.

—————————————————————————————————-

Due goal del diciassettenne Nal Brodnik, nato nella capitale slovena e prodotto del vivaio dello stesso Lubiana, inguaia il Vipiteno nella sua rincorsa alla conquista del dodicesimo posto, l’ultimo utile per la conquista dei “pre-play off”. Peraltro, c’è da notare che il KAC2 si era presentato al Palaghiaccio di Bressanone con una enorme lista di infortunati/assenti che lasciava pronosticare una prevedibile vittoria della formazione dell’Alta Val d’Isarco alla quale non sono bastati neppure i 38 tiri in porta contro i (soli) sedici subiti per agguantare la vittoria.
Domenica, 07.03.2021, Ore 17:00: Bressanone / Brixen
Wipptal Broncos Weihenstephan – EC-KAC II 2 – 3 (1-0, 0-2, 1-1)
Arbitri: BENVEGNU, LEGA, Giudici di Linea: Cristeli, De Zordo.
Situazione delle sfide in AHL: WSV – KA2: 10:2 – Tiri in Porta: 11 : 5/ 7 : 7/ 20 : 4 / Totale = 38 – 16.
MARCATORI: 14:55 1:0 WSV Dante Hannoun (Ryan Valentini); 21:27 1:1 KA2 Nal Brodnik (Simon Hammerle); 27:30 1:2 KA2 Nal Brodnik; 55:16 2:2 SH1 WSV Markus Gander (Fabian Hackhofer – Tommy Gschnitzer); 57:18 2:3 KA2 Maximilian Theirich (van Ee)
—————————————————————————————————
La Migross Supermercati Asiago Hockey batte il Bregenzerwald per la seconda volta in settimana e, stavolta, lo fa con un perentorio risultato finale di quattro goals ad uno. La formazione allestita da Petri Mattila non si discosta da quelle che ha giocato ieri, con Zampieri, Olivero, Tessari A., Stevan M., Marchetti M. e Frei sempre fermi ai box. Da puntualizzare il ritorno di Vallini, tra i pali a difendere la porta dopo la partita di riposo di ieri.

Domenica, 07.03.2021, Ore 18:30: Palaghiaccio Hodegart di Asiago.
Migross Supermercati Asiago Hockey – EC Bregenzerwald 4 – 1 (2-0, 2-1, 0-0)
Arbitri: EGGER, VIRTA, Giudici di Linea: Carrito, Rigoni.
Situazione delle sfide in AHL: ASH – ECB: 10:2 – Tiri in Porta: /12 : 7/12 : 10/ 9 : 8/ Totale = 33 – 25.
MARCATORI: 03:56 1:0 PP1 ASH Marek Vankus (Stefano Marchetti – Cameron Ginnetti); 13:43 2:0 ASH Josè Magnabosco (Steve McParland – Marco Rosa); 24:38 3:0 ASH Davide Dal sasso (Stefao Marchetti – Francesco Forte); 27:30 3:1 ECB Adem Kandemir (Julian Zwerger); 36:18 4:1 ASH Daniel Mantenuto (Marek Vankus – Matteo Tessari).
—————————————————————————————————-

Tags: