Il Fassa fa “Hara-Kiri” nell’unica sfida di AHL della serata.

——————————————————————————————————
(massimo gasperi) Il Fassa fa “Hara-Kiri” nell’unica sfida di AHL in questo martedì sera e perde l’occasionissima per continuare a sperare nella conquista della dodicesima posizione di classifica. Gli austriaci, si sono presentati allo Scola con le assenze dei due attaccanti Pirmman e Kapel, fuori a tempo indeterminato per infortunio, oltre a quelle del forte fromboliere Samuel Witting, promosso stabilmente nel Roster della ICE Hockey League; e degli infortunati: David Maier, Alexander Moser, Neal Unterluggauer, Niki Kraus e Luka Gomboc.
Il senso della partita potrebbe essere riassunto con questa semplice frase: il Fassa ha tirato in porta ed il KAC ha segnato!! Il Fassa, infatti, sin dall’inizio della gara ha assaltato – praticamente all’arma bianca – il terzo difensivo delle “Giacchette Rosse”, senza trovare – purtroppo – il bersaglio grosso. I Ladini sentivano particolarmente l’importanza del match. La classifica dei Falcons, infatti, aveva estremamente bisogno dei tre punti di questa vittoria per coltivare sogni di gloria, legati all’inserimento nel girone “pre-playoff”. Le “Rot Jacket”, di contro, giocando senza l’assillo di dover far punti ad ogni costo ed affrontando l’avversario con ficcanti ripartenze in controfuga è andata a segno ben sei volte, con, appena, ventiquattro tiri in porta.

Con i tre punti di questa sera, la formazione della capitale della Carinzia, scavalca “Le Aquile” di Kitzbühel, ma con i 25 punti attuali, può difficilmente ambire ad entrare tra le prime dodici della classifica generale.
Dall’altro lato, i ragazzi di Marco Liberatore, sprecano un’occasione d’oro per scavalcare il Vipiteno e conquistare la dodicesima posizione e debbono sperare di fare risultato già nella prossima gara che – a Klagenfurt – li metterà fra due giorni, nuovamente di fronte al KAC.
Martedì, 02.03.2021, ore 19:30: Palaghiaccio Gianmario Scola di Alba di Canazei
SHC Fassa Falcons – EC-KAC II 4 – 5 (2-1, 1-3, 0-1)
Arbitri: STEFENELLI, VIRTA, Giudici di Linea: Cristeli, Rigoni.
Sfide disputate in AHL: FAS – KA2: 6:2 – Tiri in Porta: 18:7/ 15:8/ 18:9/ = 51:24 /
MARCATORI: 01:22 0:1 KA2 Valentin Hammerle (Kompain – Simon Hammerle); 06:42 1:1 PP1 FAS Martin Castlunger (Daniel Tedesco – Diego Iori); 09:42 2:1 FAS Daniel Tedesco; 26:18 2:2 KA2 Lorenz Lindner (Hochegger – Marcel Witting); 26:57 2:3 KA2 Simon Hammerle (Valentin Hammerle – Niklas Ofner); 31:29 2:4 KA2 Valentin Hammerle (Tobias Sablattnig – Simon Hammerle); 35:51 3:4 FAS Edoardo Caletti (Derek Eastman – Marco Defrancesco); 42:34 3:5 KA2 Marcel Witting (Van Ee); 56:25 4:5 FAS Edoardo Caletti.