I Wipptal Broncos in trasferta in Austria. Sfida per la zona playoff tra Jesenice e Red Bull Hockey Juniors

Un martedì con tre partite ma tutte da seguire per i risvolti su una classifica  della stagione regolare che a meno di un mese dalla fine delle ostilità, 18 marzo, ha solo emesso un verdetto. Le Steel Wings Linz, ultime in classifica con due punti, pur ancora con 8 partite da disputare, non possono più entrare ai pre-playoff. Quindi restano da individuare quelle altre tre squadre che finiranno la competizioni dopo metà marzo e non accederanno ai pre-playoff. In questo senso fari puntati sulla trasferta dei Wipptal Broncos Weihenstephan a Dornbirn dove incroceranno le stecche contro l’EC Bregenzerwald. Le due compagini sono separate solo da tre punti ed entrambe cercano linfa vitale per uscire dalle zone calde a ridosso del 12esimo posto, l’ultimo che qualifica ai pre-playoff. Sarà tutto da seguire anche il match al vertice tra Jesenice, attualmente al terzo posto, contro i Red Bull Hockey Juniors che sono ad un punto dalla zona che qualifica direttamente ai playoff. Non meno importante il confronto di Klagenfurt dove i padroni di casa dell’EC-KAC II attendono la capolista Lubiana. I Draghi Verdi sloveni non possono permettersi passi falsi perché la concorrenza per il primo posto al termine della stagione regolare è ancora tanta.

Alps Hockey League:
Mar, 23.02.2021, 19:00: EC-KAC II – HK SZ Olimpija Ljubljana
Mar, 23.02.2021, 19:30: EC Bregenzerwald – Wipptal Broncos Weihenstephan
Mar, 23.02.2021, 20:00: HDD SIJ Acroni Jesenice – Red Bull Hockey Juniors

Mar, 23.02.2021, 19:00: EC-KAC II – HK SZ Olimpija Ljubljana
Arbitri: HEINRICHER, OREL, Holzer, Pötscher. I >> PPV-LIVESTREAM <<
La prima delle tre partite di martedì si giocherà tra il 15esimo in classifica, l’EC-KAC II e la capolista HK SZ Olimpija Ljubljana. Con un successo pieno a Klagenfurt, gli sloveni sarebbero la prima squadra a qualificarsi innanzitutto per i pre-playoff, cioè di essere tra le prime 12 in classifica e quindi poi tagliare al 18 marzo il traguardo della fine della stagione regolare anche tra le prime 4 che vorrebbe dire saltare gli ostici pre-playoff ed accedere direttamente ai quarti di finale.  Quindi l’obiettivo principale dei vincitori della AHL del 2019 è sicuramente quello di finire la Regular Season nella Top-4 . Dall’altro lato delle pista, il KA2 ha ancora tutte le possibilità di qualificarsi per i Pre-Playoffs nonostante le quattro sconfitte di fila. Attualmente, il distacco dal dodicesimo posto dell’HC Gherdeina valgardena.it è di nove punti, ma con due partite in meno giocate rispetto agli altoatesini. Il duello KA2 contro HKO ha già avuto luogo nel “Ritorno-2-Play” di questa stagione. In entrambe le partite, Lubiana ha chiaramente vinto. Dopo un successo per 4:1 nella prima tappa a Klagenfurt, i “Draghi” hanno celebrato una chiara vittoria sul KA2 nella seconda tappa con un larghissimo 12:3. Con cinque vittorie nelle ultime cinque partite della AHL e 13 punti conquistati su 15 possibili, il Lubiana è in testa anche nella classifica come squadra del momento. Per gli sloveni, però, non sarà una passeggiata perchè ultimamente il team biancorosso della Carinzia ha dato sempre filo da torcere a tutti gli avversari incontrati con sconfitte molto risicate e sempre all’ultimo. 

  • H2H AHL KA2 – HKO: 2:10

Mar, 23.02.2021, 19:30: EC Bregenzerwald – Wipptal Broncos Weihenstephan
Referees: HOLZER, WALLNER, Kainberger, Martin. I >> PPV-LIVESTREAM <<
La partita tra l’EC Bregenzerwald e i Wipptal Broncos Weihenstephan avrebbe dovuto tenersi mercoledì 24 febbraio 2021, ma è stata spostata a martedì a causa del rinvio di una partita dei Dornbirn Bulldogs nella ICE Hockey League. È il secondo incontro delle due squadre in questa stagione. Il 23 gennaio i Broncos hanno festeggiato una stretta vittoria in casa per 3:2 dopo i tempi supplementari. Tuttavia, gli ospiti del Vorarlberg erano davanti sia per 1:0 che per 2:1. Nel complesso, sarà il decimo duello diretto nella AHL tra queste formazioni. Il WSV conduce negli scontri diretti per 7:2 ed ha vinto gli ultimi 5 confronti contro i Walder. La forma attuale parla anche per gli ospiti di Vipiteno. Prima della stretta sconfitta per 2:3 a Lustenau, sabato scorso, il Vipiteno aveva una striscia vincente di tre partite tra cui la prima a Bressanone in cui il team di coach Whitecotton ha rifilato un 4:1 ai quotati Red Bull Hockey Juniors. Il Bregenzerwald ha perso quattro delle ultime cinque partite. In classifica sarà una sfida tra vicine in classifica. Inoltre, sia per i Broncos che per il team del Vorarlberg  si tratta di punti importanti nella lotta per i pre-playoff. Perché attualmente l’ECB ha 35 punti ed è 10esimo. Il WSV segue con 32 punti all’undicesimo posto. Il vantaggio sulla squadra tredicesima, cioè la prima fuori dai pre-playoff, come l’ SHC Fassa Falcons, è di soli cinque punti (ECB) e due punti (WSV). Intanto al pari di altre squadre, anche l’ECB ha varato un’iniziativa per aiutare i Broncos dopo il crollo del tetto dell’Arena di Vipiteno. Insieme al fan club dei Broncos, i “Blue Headz”, ci sarà una maglia sulla quale firmeranno tutti i giocatori che si affronteranno martedì al Messestadion Dornbirn. Questo kit sarà messo all’asta  e il ricavato andrà ai Wipptal Broncos. Intanto il Bregenzerwald dovrà fare i conti con qualche assenza: Benjamin Winkler, Maximilian Egger, Kai Hämmerle e Leon Rüdisser saranno fuori per infortunio, mentre l’impiego di Lukas Göggel è discutibile. Nel Vipiteno possibile rientro di Renè Deluca mentre ancora out Dominik Bernard. 

  • H2H AHL ECB – WSV: 2:7

Mar, 23.02.2021, 20:00: HDD SIJ Acroni Jesenice – Red Bull Hockey Juniors
Arbitri: LESNIAK, PAHOR, Miklic, Snoj. I >> FREE-LIVESTREAM <<
Un match di vertice assoluto avrà luogo martedì tra il terzo in classifica, HDD SIJ Acroni Jesenice e il quinto in classifica, i Red Bull Hockey Juniors. Per gli sloveni la più lunga striscia vincente nella storia del club è finita sabato scorso, con una sconfitta per 1:2 a Cortina. A solo 2 secondi dalla fine del terzo tempo, Mike Cazzola ha terminato la serie di 12 successi consecutivi a favore dei Red Steelers. Comunque una squadra balcanica che pur scivolando in terza piazza rimane pur sempre una delle compagini accreditate per la vittoria finale è che ha sempre raggiunto le semifinali o lottato per le primissime posizioni. 

Anche i Giovani Tori sono in forte forma. Degli ultimi sei incontri, i salisburghesi hanno conquistato cinque vittorie. Sabato scorso, i giovani Red Bulls hanno sorpreso con un successo in trasferta per 3:2 contro la Migross Supermercati Asiago Hockey. I giallorossi sono davanti un solo punto agli austriaci ed occupano la quarta piazza. Ecco perchè la sfida di Jesenice riguarda da vicino gli stellati che potrebbero essere scalzati fuori dalle prime 4 posizioni che qualificano direttamente ai quarti di finale playoff al 18 marzo anche se la battaglia è ancora molto lunga.  Il duello tra JES e RBJ ha avuto luogo una volta finora in questa stagione. Gli sloveni hanno vinto per 7:5. Jaka Sodja e Jaka Sturm hanno segnato tre volte ciascuno. È stata la quinta vittoria di Jesenice sui Red Bull Hockey Juniors nel tredicesimo incontro della AHL.

  • H2H AHL JES – RBJ: 5:8

Copyright: Gepa Pictures