La lotta per l’accesso diretto ai Play Off si fa sempre più interessante.

Inizia un ricco WEEKEND che funge da antipasto alla corsa allo scudetto Italiano
Prima che i titoli nazionali vengano giocati nella prossima settimana, compreso quello della IHL – Serie A, al meglio delle tre partite, tra Asiago e Renon, il weekend della Alps Hockey League ha iniziato a dare i suoi verdetti riguardanti la qualificazione diretta ai Play Off che interessa le quattro formazioni che occuperanno le prime quattro poltre al termine della stagione regolare. In questa particolare fase del torneo, si stanno mettendo in mostra (nell’ordine) Lubiana, Val Pusteria, Jesenice, Salisburgo Junior ed Asiago: Cinque squadre per quattro posti. La giornata di oggi ha penalizzato le ambizioni di Lustenau – duramente sconfitta ad Asiago – e di Cortina – strapazzata a domicilio dal Salisburgo – e Feldkirch – sconfitta a Lubiana. Nella corsa ad eliminazione, quindi, delle otto pretendenti ai quattro posti, le tre sconfitte di oggi, si allontanano, almeno momentaneamente, dall’obiettivo.

————————————————————————————————-
Alps Hockey League | Sabato, 6 febbraio 2021:
————————————————————————————————
Un Asiago travolgente ridicolizza il Lustenau che, per la posizione di classifica, poteva – alla vigilia del match – apparire un avversario da temere. I giallo rossi, hanno inanellato la sesta vittoria consecutiva e con quella odierna, allungano la serie di vittorie casalinghe a nove. La formazione di coach Mattila ha il migliore powerplay (31,1%) del torneo e ci pare in gran spolvero per la serie di finale che assegnerà l’87 titolo di Campione d’Italia. Per gli austriaci la prova generale della loro prossima finale al titolo di Campioni Austriaci (la finale sarà tra Lustenau e Red Bull Hockey Juniors Salisburgo) è stata – di contro – una piccola Waterloo.
Sabato, 06.02.2021, ore 19.00: Hodegart di Asiago.
Migross Supermercati Asiago Hockey – EHC Lustenau 7 – 1 (3-0, 3-1, 1-0)
Arbitri: BENVEGNU, STEFENELLI, Giudici di Linea: Cristeli, De Zordo.
H2H AHL: ASH – EHC 7:4 –
MARCATORI: 02:24 1:0 EQ ASH Enrico Miglioranzi (Tessari – Lievore); 2:0 GWG EQ ASH Matteo Tessari (Vankus – Gellert); 16:44 3:0 EQ ASH Alexander Gellert (Rosa -McParland); 20:27 4:0 EQ ASH Alex Frei (Mantenuto – Marchetti); 20:45 5:0 EQ ASH Marco Rosa (Magnabosco – Marchetti); 23:29 5:1 PP1 EHC Chris D’Alvise (Wilfan -Grabher Meier); 39:39 6:1 EQ ASH Edoardo Lievore (Olivero – Ginnetti); 54:51 7:1 PP1 ASH Steven McParland (Mantenuto – Gellert).

——————————————————————————————————
Dopo le due realizzazioni del sempre più sorprendente Francesco Arcuri, il Fassa riprende il controllo delle operazioni ed ottiene una vittoria che bissa quella di giovedì sera a Lustenau. Il nuovo attaccante Michal Kvasnica dopo aver dato una buona impressione a Lustenau, ha segnato stasera, il goal del 4-2 bagnando il suo debutto casalingo
Sabato, 06.02.2021, ore 19.30: Gianmario Scola di alba di Canazei
SHC Fassa Falcons – Steel Wings Linz 5 – 2 (0-2, 3-0, 2-0)
Arbitri: GIACOMOZZI F., LEGA, Giudici di Linea: Fleischmann, Ricco.
H2H AHL: FAS – SWL 5:0
MARCATORI: 10:20 0:1 EQ SWL Francesco Arcuri; 19:53 0:2 EQ SWL Francesco Arcuri (Pohl); 22:48 1:2 EQ FAS Davide Schiavone (Biondi – Kvasnica): 34:46 2:2 EQ FAS Daniel Tedesco (Caletti – Hermansson); 39:56 3:2 GWG EQ FAS Diego Iori (Roland Hofer – Tedesco); 47:38 4:2 EQ FAS Michal Kvasnica (Schiavone – Biondi); 52:16 5:2 EQ FAS Alfeo Deluca (Iori – Spimpolo);
——————————————————————————————————
Un bel Vipiteno, bissa il successo di giovedì sera a Feldkirch, confermando che le sue quotazioni sono decisamente al rialzo.
Sabato, 06.02.2021, ore 19.30: Weihenstephan Arena di Sterzing/Vipiteno
Wipptal Broncos Weihenstephan/Vipiteno – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel 5 – 4 (0-1, 2-1, 3-2)
Arbitri: HUBER A., SCHAUER, Giudici di Linea: Eisl, Huber J.
H2H AHL: WSV – KEC 10:2
MARCATORI: 15:20 0:1 PP1 KEC Maurer (Johansson – Havlik); 25:20 1:1 EQ WSV Tommy Gschnitzer (Gander – Hackhofer): 26:49 2:1 EQ WSV Paul Eisendle (Gschnitzer – Soraruf); 27:16 2:2 EQ KEC Dinhopel (Johansson – Putnik); 44:08 3:2 SH1 WSV Markus Gander (Gschnitzer – Oberdorfer); 53:31 4:2 EQ WSV Tommy Kruselburger (Hackhofer – Tommy Gschnitzer); 54:14 5:2 GWG EQ WSV Dante Hannoun (Soraruf); 59:36 5:3 EQ KEC Wernerson (Havlik – Johansson); 59:50 5:4 EQ KEC Mikael Johansson (Gartner – Havlik)
——————————————————————————————————
I Buam, nell’ultima partita di AHL prima della serie che designerà la vincente dell’87° scudetto Italiano, vincono ai tiri di rigore contro il Bregenzerwald. Tra le file della formazione di Collalbo, si sono messi in bella evidenza Simon Kostner e McGregor Sharp autori di una doppietta ciascuno e veri trascinatori della squadra.
Sabato 06.02.2021, ore 19.30: Dornbirn Messe
EC Bregenzerwald – Rittner Buam 3 – 4 d.t.r (2-1, 1-1, 0-1. 0-0)
Arbitri: HEINRICHER, WIDMANN, Giudici di Linea: Kainberger, Wimmler.
MARCATORI: 01:24 1:0 EQ ECB Julian Metzler (Kandemir – Posch); 06:47 2:0 EQ ECB Robert Lipsbergs (Posch – Rajamäki); 19:30 2:1 EQ RIT McGregor Sharp (Öhler – Uusivirta); 34:23 2:2 EQ RIT Simon Kostner (Lutz – Öhler); 35:15 3:2 GWG EQ ECB Kai Fässler (Egger -Pöschmann); 54:21 3:3 EQ RIT McGregor Sharp (Simon Kostner)
SO 65:00 3:4 PS GWG EQ RIT Simon Kostner
——————————————————————————————————
In un match molto importante per l’ottenimento della prime quattro posizioni, quelle che, lo ricordiamo, consentono l’accesso diretto ai play off, il Salisburgo batte nettamente il Cortina, spengendo i sogni di gloria della pattugli di Ivo Machacka. “Die Jungbullen” hanno confermato il buon momento di forma già evidenziato nella vittoriosa (3-2) sfida casalinga contro il Val Pusteria, di giovedì sera. Per gli scoiattoli neppure la bella prestazione di Chad Pietroniro condita da un “Hat Trick”, riesce ad alleviare il dispiacere per una sconfitta che, se no matematicamente allontana, il Cortina dalla speranza di conquistare direttamente l’accesso ai Play Off. Salisburgo rinforza la sua quarta posizione, messa però in discussione dal formidabile Asiago di queste ultime settimane.
Sabato, 06.02.2021, ore 19.30: Olimpico di Cortina
S.G. Cortina Hafro – Red Bull Hockey Juniors 3 – 8 (0-1, 3-5, 0-2)
Arbitri: EGGER, MOSCHEN, Giudici di Linea: Piras, Slaviero.
H2H AHL: COR – RBJ 5:6
MARCATORI: 13:34 0:1 EQ RBJ Eham (Maier – Pronin); 24:16 1:1 EQ SGC Chad Pietroniro ( Giftopoulos – Cazzola); 30:04 1:2 EQ RBJ Heigl (Leonhardt – Polegoshko); 31:23 2:2 PP1 SGC Chad Pietroniro (Cazzola – Zanatta); 31:38 2:3 EQ RBJ Thaler (Maier – Rebernig); 35:37 2:4 GWG EQ RBJ Lutz (Eham); 36:02 3:4 EQ SGC Chad Pietroniro (Giftopoulos Phil Pietroniro); 37:31 3:5 EQ RBJ Polegoshko (Heigl); 38:22 3:6 EQ RBJ Leonhardt (Pronin – Szuber); 42:39 3:7 EQ RBJ Cimmerman (Pronin); 47:58 3:8 PP1 RBJ Schwaiger (Polegoshko).
——————————————————————————————————
Dopo la doppia battuta di arresto consecutiva, rimediata nelle sfide contro Kitzbühel (in casa) e Salisburgo (in trasferta), il Val Pusteria ritrova il sorriso sconfiggendo per 4 – 2 le Giovani Giacchette Rosse del Klagenfurt. Il KAC, peraltro, era un cliente assai scomodo per un Val Pusteria, apparso in difficoltà nelle ultime cinque sfide nelle quali aveva rimediato una vittoria e ben quattro sconfitte. I Carinziani – di contro – si erano comportato bene ultimamente, vincendo tre delle ultime quattro partite, e perdendo solo di stretta misura contro Jesenice.
Per la cronaca completa della gara, vedi l’articolo a parte.
Sabato, 06.02.2021, ore 20.00: Lungo Rienza di Brunico
HC Pustertal Wölfe – EC-KAC II 4 – 2 (2-0, 0-2, 2-0)
Arbitri: LAZZERI, PINIE, Giudici di Linea: Bedana, Mantovani.
H2H AHL: PUS – KA2 8:1
MARCATORI: 12:26 1:0 PP1 PUS Armin Hofer (Carozza – Perlini); 17:07 2:0 PP1 PUS Tommsdo Traversa (Carozza – Hofer); 28:08 2:1 EQ KA2 Michael Kernberger (Obersteiner -Kapel); 39:34 2:2 EQ KA2 Rok Kapel (Obersteiner – Pirmann); 44:45 3:2 GWG EQ PUS Raphael Andergassen (Max Oberrauch – Lee); 54:21 4:2 EQ PUS Massimo Carozza (Viktor Schweitzer).
——————————————————————————————————
Il Lubiana recupera gioco e morale dopo in mezzo passo falso di Cortina, riprendendo la sua corsa in testa alla classifica generale. I “Draghi Verdi”, stasera, hanno salutato Francis Beauvillier il quale non giocherà più per i Dragons. Il canadese ha chiuso la sua carriera dopo solo quattro partite (3G | 1A). Aria di saluti anche al Feldkirch dove, Sven Grasböck giocherà le sue ultime due partite. Anche lui non giocherà più l’hockey su ghiaccio a causa della sua carriera lavorativa.
Sabato, 06.02.2021, ore 20.15: Hala Tivoli di Lubiana
HK SZ Olimpija Ljubljana – VEU Feldkirch 6 – 1 (2-1, 2-0, 2-0)
Arbitri: PAHOR, REZEK, Giudici di Linea: Bergant, Pagon.
H2H AHL: HKO – VEU 4:3
MARCATORI: 06:07 1:0 PP1 HKO Simsic; 15:17 1:1 EQ VEU Samardzic; 19:02 2:1 GWG EQ HKO Pance; 29:55 3:1 PP1 HKO Magovac; 35:04 4:1 EQ HKO Pulli; 46:47 5:1 EN SH1 HKO Zibelnik; 53:26 6:1 PP1 HKO Logar.
——————————————————————————————————

Tags: