IHL Div. I: il Bolzano/Trento supera il Dobbiaco

Contro ogni pronostico il Bolzano/Trento infligge al Dobbiaco la prima sconfitta in campionato e raggiungono momentaneamente al secondo posto il Milano Bears; i meneghini chiuderanno domani contro il Real Torino il sesto turno. Trend in rialzo per Cadore e Valpellice Bulldogs che agganciano il Piné a quota 9 punti.

La sorpresa della giornata è il successo del Bolzano/Trento sul Dobbiaco: in un primo tempo equilibrato la differenza è fatta da Mirko Quinz, autore di due deviazioni vincenti sottoporta. Gli Icebears non sono squadra da alzare facilmente bandiera bianca, pur subendo l’iniziativa dei padroni di casa Klaus Volgger buca il five hole di Mattia Tava e Raphael Egarter insacca il cioccolatino servito da Matthias Profunser. Il pareggio, tuttavia, è illusorio, i 2’ fischiati a Patrick Rizzo per ritardo del gioco favorisce la rete del 3-2 in superiorità di  Emiliano Valentini. Negli ultimi 20’ i pusteresi vanno alla ricerca del nuovo pareggio aumentando il forechecking, gli sforzi vengono inficiati dalla gomitata di Marcel Lanzinger e la rete del definitivo 4-2 di Denny Deanesi in power play.

Il Cadore prosegue la sua marcia inanellando un’altra vittoria, maturata in rimonta; il risultato è sbloccato dal 5’ da Tobias Nagl, dal canto loro i cadorini impiegano 36’ per trovare il bandolo della matassa e pareggiare, in penalty killing, grazie ad Alex Talamini. In meno di 2’ tocca a Marco Da Forno portare i suoi compagni in vantaggio, mentre Giorgio Panciera firma l’allungo. I venostani devono ricorrere a una doppia superiorità per riaprire la partita finalizzata da Andreas Strobl; i pericoli portati nel finale dagli uomini di Tomas Demel vengono vanificati dalle parate di Domenico Dalla Santa.

Il Valpellice Bulldogs ritrova a Piné la vittoria dopo tre turni a secco; i torresi aprono le marcature con l’uno-due di Davide Segatel e Andrea Fornasetti tra il 9’ e 10’; Fulvio Vanzo riporta sotto i suoi al 26’, tuttavia i trentini rimangono in partita per poco, dal 32’ i Bulldogs dilagano mandanto a segno Paolo Gardiol, la Filippo Salvai (doppietta), Andrea Gay in cinque contro quattro e l’hattrick di Pietro Cullati.

 
Risultati
6a giornata
sabato 30 gennaio
Bolzano/Trento – Dobbiaco  4-2
Piné – Valpellice          1-9
Val Venosta – Cadore       2-3

domenica 31 gennaio
Real Torino – Milano Bears

Classifica
1.Dobbiaco            15 p.ti (6 partite)
2.Milano Bears        12 (5)
3.Bolzano/Trento      12 (6)
4.Valpellice Bulldogs  9 (6)
5.Piné                 9 (6)
6.Cadore               9 (6)
7.Val Venosta          3 (6)
8.Real Torino          0 (5)

Prossimo turno
7a giornata
sabato 6 febbraio
Cadore – Real Torino
Dobbiaco – Piné
Milano Bears – Bolzano/Trento
Valpellice – Val Venosta

Tags: