Asiago stravince gara uno della semifinale scudetto: Cortina da rivedere.

Nella gara uno della semifinale tra Asiago e Cortina, i padroni di casa straripano nel punteggio, nei confronti di un Cortina apparso sotto tono e, decisamente troppo rinunciatario. La formazione Ampezzana denota nella gara 1 di semifinale una preoccupante debolezza difensiva, messa a nudo dalla spietata precisione degli avanti giallo-rossi. L’Asiago, in pratica, ha dato l’impressione di premere sull’acceleratore, solo, per i primi 10 minuti; poi, sul 3-0, la formazione di Petri Mattila ha abbassato il ritmo, dando comunque l’impressione di poter dominare nettamente l’incontro.

Un goal nato da una bellissima conclusione di Michele Marchetti che si infila al sette della porta di Marco De Filippo, illumina un inizio di primo tempo molto tattico. Poi i Campioni d’Italia prendono il largo con due goal di Alex Frei e Cameron Ginetti. Nel secondo drittel la musica non cambia, il Cortina continua ad evidenziare le sue dimenticanze difensive, e gli avanti vicentini non si fanno certo pregare per andare ancora in goal con Tessari. Sul primo power play della partita il Cortina trova il goal che pare riaprire le speranze dei bianco-blu. Purtroppo per gli ampezzani, appena trenta secondi dopo, gli asiaghesi con Michele Stevan segnano il goal che, probabilmente, spenge, definitivamente, le già scarse speranze degli scoiattoli di rimettere in piedi l’incontro. Un errato disimpegno difensivo regala, poco dopo, il disco a Michele Marchetti che si invola verso la gabbia di Marco De Filippo insaccando il goal del 6-1.

Nel terzo tempo il pensiero di entrambe le formazioni va a gara due, in programma già, fra quarant’otto ore. La partita si spenge così come un legno completamente arso, anche perché nessuna delle due formazioni ha l’intenzione di forzare il ritmo e rischiare infortuni o squalifiche.

Martedì 26/01/2021 Stadio ODEGAR di ASIAGO/ inizio ore 20:30.
Migross Asiago Hockey – SG Cortina Hafro 6 – 1 (3-0, 3-1, 0-0)
Arbitri: Alex Lazzeri, Andrea Moschen; Giudici di Linea: Alessio Bedana, Antonio Piras.
MARCATORI: 6:48 1:0 (ES) Michele Marchetti (Alex Frei, Daniel Thomas Mantenuto); 14:15 2:0 (ES) Alex Frei (Michele Marchetti); 16:28 3:0 (ES) Cameron Robert Ginnetti (Michele Marchetti, Daniel Thomas Mantenuto); 22:13 4:0 (ES) Matteo Tessari (Michele Stevan, Marek Vankus); 23:41 4:1 (PP1) Remy Paul Giftopoulos (Chad Pietroniro, Luca Zanatta); 24:32 5:1 (SH1) Michele Stevan (Marek Vankus, Matteo Tessari); 28:17 6:1 (ES) Michele Marchetti (Francesco Forte).