ICE HL: Bolzano e Vienna tirano la volata

Vienna vince in rimonta lo scontro al vertice con il Bolzano e lo affianca in testa alla classifica.

Grandi emozioni alla Erste Bank Arena dove sabato sera si sono incontrate le prime della classe. In una gara in rimonta Vienna ha avuto ragione del Bolzano solo a 2’ dalla sirena finale con un goal di Campbell, ponendo termine alla striscia di 7 risultati utili consecutivi degli altoatesini. Dopo una prima frazione a reti bianche, i padroni di casa sfruttano una superiorità numerica (in panca Giliati per carica in balaustra) con Nissner, che ribatte in rete un rimbalzo concesso da Fazio (entrato al posto di Irving per un risentimento muscolare) su diagonale di Richter (1-0). Il Bolzano non ci sta e in 8’ ribalta il risultato con una doppietta di Findlay. Il canadese prima centra la porta con un polsino dalla media distanza (1-1), poi devia in modo vincente un tiro dalla distanza di Robertson (1-2). Nel periodo finale i Caps rientrano su ghiaccio particolarmente motivati e dapprima pareggiano con un tiro dalla blu di Vause che buca il traffico sottoporta (2-2), e a 2’ dalla fine fanno loro l’intera posta in palio grazie al capocannoniere Campbell, ben servito da dietro la gabbia da Ty Loney (3-2), portandosi momentaneamente da soli in testa alla classifica.

Con Fazio ancora tra i pali, e Catenacci ai box per infortunio, Bolzano va a riprendersi in primo posto dopo sole 24 ore, espugnando il ghiaccio del Graz terzo in classifica. Dopo una prima frazione senza reti, nel secondo tempo è un diagonale di Broda che risponde alla marcatura iniziale di Robertson (1-1). L’incontro si decide nel drittel finale grazie a Bardaro, lesto a ribadire in rete un rimbalzo su tiro di Robertson. I Foxes riagguanta così la vetta ma con 2 partite da recuperare rispetto ai Caps.

Alle spalle del duo di testa bene il Klagenfurt che dopo due sconfitte consecutive torna al successo espugnando il ghiaccio di Linz con un perentorio 0-4 grazie a un hat trick del canadese Nick Petersen. Da segnalare che le Rotjacken tornano sul mercato per rinforzare l’attacco con l’ingaggio di Matt Fraser, ala canadese con un passato in NHL (Dallas, Boston, Edmonton), già in forza al Dornbirn nella stagione 2017/18.

Mentre il Fehérvár si fa fermare in casa dall’Innsbruck ai rigori (4-5 SO), in mezzo alla classifica salgono Salisburgo e Dornbirn. I Red Bull, freschi dell’acquisto di David McIntyre dal Lugano, in trasferta hanno ragione del Graz rimontando dal 3-1 fino a vincere ai rigori (3-4 SO), mentre i Bulldogs fanno loro il doppio confronto con Bratislava (1-4 e 3-2), facendo registrare la centesima rete di Andrew Yogan nella storia della Lega (65esimo giocatore a raggiungere questo traguardo), e la prima sconfitta di Dusan Pasek, allenatore ad interim degli slovacchi dopo la separazione da Rotislav Cada. Già da oggi, sulla panchina dei Capitals, prenderà posto il nuovo allenatore Peter Draisaitl, ex nazionale nella Hall of Fame tedesca dell’hockey, e padre di Leon Draisaitl, attuale attaccante degli Edmonton Oilers.

In fondo alla classifica si muove il Linz che, dopo 3 sconfitte consecutive, regola fuori casa il Villach (1-4) mettendo in mostra un grande Lebler autore della seconda tripletta stagionale. I carinziani invece ufficializzano il ritorno in panchina di Rob Daum, già allenatore delle Aquile nella scorsa stagione. Il vice sarà Marco Pewal che ha traghettato la squadra nelle ultime partite dopo l’allontanamento di Dan Ceman.

 

RISULTATI

(04/12) Fehérvár AV 19 – Innsbruck ‘Die Haie’ 4-5 SO
(04/12) Linz Black Wings 1992 – Klagenfurter AC 0-4
(04/12) Graz99ers – Red Bull Salisburgo 3-4 SO

(05/12) Bratislava Capitals – Dornbirn Bulldogs 1-4
(05/12) Vienna Capitals – HC Bolzano 3-2

(06/12) Villacher SV – Linz Black Wings 1992 1-4
(06/12) Dornbirn Bulldogs – Bratislava Capitals 3-2
(06/12) Graz99ers – HC Bolzano 1-2

 

CLASSIFICA

  Team GP GD PTS
1 HC Bolzano 14 +24 34
2 Vienna Capitals 16 +20 34
3 Graz99ers 18 -1 30
4 Klagenfurter AC 17 +11 29
5 Fehervar AV 19 19 -6 28
6 Red Bull Salisburgo 13 +15 25
7 Dornbirn Bulldogs 18 -4 25
8 Innsbruck ‘Die Haie’ 17 -4 21
9 Villacher SV 17 -17 19
10 Bratislava Capitals 17 -16 17
11 Black Wings 1992 18 -22 14

 

PROSSIMI TURNI

(07/12) Vienna Capitals – Klagenfurter AC

(08/12) Villacher SV – Bratislava Capitals
(08/12) Linz Black Wings 1992 – Fehérvár AV 19
(08/12) Innsbruck ‘Die Haie’ – HC Bolzano

(09/12) Graz99ers – Red Bull Salisburgo

(10/12) Innsbruck ‘Die Haie’ – Linz Black Wings 1992
(10/12) Villacher SV – Fehérvár AV 19

Tags: