AHL: quattro partite in programma tra giovedì e venerdì

Giovedì e venerdì sono in programma quattro partite nella Alps Hockey League. Giovedì, la capolista del campionato dei Red Bull Hockey Juniors si scontra per la seconda volta contro l’EC-KAC II in meno di 48 ore. Martedì, i salisburghesi hanno vinto con uno stretto margine per 1:0 contro i carinziani. Nelle altre due partite di giovedì, gli Steel Wings Linz aspettano l’ EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel mentre la S.G. Cortina Hafro giocherà contro i Rittner Buam. Nell’unico incontro in programma venerdì, l’EC Bregenzerwald sfiderà una delle squadre del momento, l’ HDD SIJ Acroni Jesenice.

Nel fine settimana ci sono due cambiamenti nel programma di gioco. La sfida tra l’EHC Lustenau contro l’ EC-KAC II non si giocherà domenica 6 dicembre, ma sabato 5 dicembre. Pertanto il confronto tra Lustenau contro l’HDD SIJ Acroni Jesenice, previsto per sabato, sarà spostato a domenica. Tutte le informazioni in merito a questi cambiamenti, si trovano nei documenti allegati.

Alps Hockey League:
Giovedì, 03.12.2020, ore 19:00: Steel Wings Linz – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel
Giovedì, 03.12.2020, ore 19:15: Red Bull Hockey Juniors – EC-KAC II
Giovedì 03.12.2020, ore 20:30: S.G. Cortina Hafro – Rittner Buam
Giovedì, 04.12.2020, ore 19:30: EC Bregenzerwald – HDD SIJ Acroni Jesenice

Giovedì, 03.12.2020, ore 19:00: Steel Wings Linz – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel
Arbitri: DURCHNER, LOICHT, Schonaklener, Voican.
Nella prima delle tre partite di giovedì, gli Steel Wings Linz si scontrano con l’EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel. È il secondo duello della stagione. Il 21 novembre, gli Steel Wings hanno vinto a sorpresa per 3:2 all’overtime. Per la compagine dell’Alta Austria è stato un momento storico visto che era la prima trasferta, in assoluto, in cui hanno prevalso e la seconda vittoria in due stagioni di competizione. Il gol decisivo è stato segnato da Lukas Pohl. Dopo il successo a Kitzbühel, Linz non ha più conquistato punti nelle quattro partite successive e non è stato in grado di segnare neanche una rete. Kitzbühel è stato sconfitto in tre delle quattro partite successive. In classifica, il KEC è all’ottavo posto con dodici punti, mentre le Steel Wings si piazzano in 16esima ed ultima posizione della graduatoria..

  • Scontri assoluti in Alps: KEC – SWL: 4:1

Giovedì, 03.12.2020, ore 19:15: Red Bull Hockey Juniors – EC-KAC II
Arbitri: HUBER, SCHAUER, Kainberger, Wimmler.
Per la seconda volta in meno di 48 ore i Red Bull Hockey Juniors incontreranno l’EC-KAC II. Martedì, gli Young Bulls hanno vinto di stretta misura per 1:0 a Klagenfurt. Il gol partita è stato segnato dal tedesco Manuel Alberg. Per il KA2 è già l’ottava sconfitta di fila. RBJ, invece, ha vinto cinque delle ultime sei partite. Con 26 punti, la squadra di Salisburgo è in cima alla classifica. Il primo inseguitore, l’HK SZ Olimpija Ljubljana, è indietro di cinque punti, ma ha giocato anche cinque partite in meno. Il KA2 è 15esimo in classifica con quattro punti. Nel rendimento casalingo, i Red Bull Hockey Juniors sono chiaramente in testa. Hanno vinto tutte le otto partite della stagione ai regolamentari, disputate sul ghiaccio amico. Nelle ultime 23 partite interne, i Red Bulls hanno sempre conquistato punti. Ricordiamo che questa è l’ultima partita del Salisburgo prima di una lunga pausa che durerà fino al prossimo 9 gennaio 2021. Saranno, infatti, ben 14 giocatori che militano nei Red Bull Hockey Juniors che andranno ai Mondiali di Top Division Under 20 in programma ad Edmonton in concomitanza con il Natale, a rinforzare le Nazionali di Austria e Germania.

  • Scontri assoluti in Alps: RBJ – KA2 14:3

Giovedì 03.12.2020, ore 20:30: S.G. Cortina Hafro – Rittner Buam
Arbitri: EGGER, GIACOMOZZI, Bedana, De Zordo.
Tra S.G. Cortina Hafro e il Rittner Buam si terrà, giovedì, il primo incontro di questa stagione. Finora entrambe le squadre hanno giocato 18 duelli. I Buam hanno prevalso per 13 volte da quando è stata istituita la AHL. Entrambe le squadre hanno subito una sconfitta nell’ultimo turno. Il Cortina ha perso contro l’HC Gherdeina valgardena.it in casa per 4:3 all’overtime. E’ stata la prima sconfitta in casa dopo undici vittorie di fila anche se gli ampezzani hanno sempre raccolto punti nelle ultime 17 partite disputate all’Olimpico. Il Renon, invece, inizia a Cortina una serie di tre trasferte che diranno di più sulle reali ambizioni del team di Collalbo. Al contrario di altre stagioni, in cui i Buam lottavano per il vertice, oggi. il team altoatesino deve fare i conti con la realtà della classifica (14° posto). Pur dovendo recuperare alcune gare, il Renon, di ritorno dopo 33 giorni di pausa, causa Covid, non ha avuto alcuna possibilità nelle ultime due uscite casalinghe contro la Migross Supermercati Asiago Hockey e l’HK SZ Olimpija Ljubljana. Certo due squadre tra le più accreditate per la vittoria finale. Di sicuro queste tre trasferte che arrivano, contro Cortina, Fassa e Gherdeina saranno fondamentali per il rilancio della squadra di Collalbo anche nella IHL – Serie A dove ora la formazione di coach Heskinen è in penultima posizione e deve correggere la rotta se vuole qualificarsi per i playoff Scudetto a cui ha sempre partecipato da quando è stata varata la AHL. Il Cortina, invece, cercherà di sfruttare nuovamente il fattore casalingo e di essere più concentrato, anche nella fase difensiva, per evitare gli errori dell’ultimo turno.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: SGC – RIT 5:13

Giovedì, 04.12.2020, ore 19:30: EC Bregenzerwald – HDD SIJ Acroni Jesenice
Arbitri: BRUNNER, LEHNER, Moidl, Reisinger.
Nell’unica partita in programma venerdì, l’EC Bregenzerwald giocherà contro l’HDD SIJ Acroni Jesenice. Entrambe le squadre hanno già un precedente stagionale. Il 20 novembre, gli sloveni hanno vinto di stretta misura per 2:1 ai rigori. Nel complesso Jesenice ha perso solo una volta in questa stagione e vuole mantenersi in alta classifica. Proprio nella graduatoria i Red Steelers sloveni sono al terzo posto con 17 punti. Bregenzerwald ha ottenuto due vittorie nette la settimana scorsa ed è ora al 13° posto in classifica. Soprattutto dopo la firma del lettone Roberts Lipsbergs le cose sono andate bene per l’EBC. L’attaccante, che ha esperienza in KHL, ha giocato solo quattro partite per la squadra del Vorarlberg, ma ha già realizzato undici punti (7G/4A). L’ECB ha conquistato sette dei dieci punti quando l’AHL Top Performer della scorsa settimana era sul ghiaccio. Da segnalare che Jesenice non ha mai perso contro l’ECB da quando è stata istituita la AHL.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: ECB – JES: 0:9