NL: Zurigo in vetta. Losanna settima vittoria consecutiva

Grazie alle vittorie contro Langnau e Lugano, lo Zurigo si riporta in vetta alla classifica del campionato di NL con 29 punti in 15 partite, al termine di una settimana in cui sono andate in scena solo otto sfide. I Lions, dopo aver superato di misura (2-1) i Tigers grazie ai gol di Pettersson e Sigrist, si sono ripetuti alla Corner Arena dominando un Lugano davvero irriconoscibile. Il risultato di (5-1) non ammette repliche ed è frutto soprattutto della partenza sprint della formazione di Grὂnborg, capace di portarsi sul (3-0) solo dopo poco più sei minuti di gioco, grazie alle reti di Hollenstein, Prassl e Krűger. Poco concentrati in difesa, i bianconeri si riscattano solo parzialmente nel periodo centrale, accorciando le distanze con un gol di Herburger, prima di cedere nel finale sotto i colpi di Bodenmann e dello stesso Hollenstein. Per il Lugano si è trattato così della seconda sconfitta consecutiva, dopo quella patita la sera precedente a Bienne. Un passo falso, che ha interrotto una serie di quattro successi in fila, colpa ancora una volta di una prestazione difensiva insufficiente, culminata con un paio di grossolani. Il primo tempo si è chiuso sul (3-2) per i padroni di casa, in gol con Kohler, Fuchs e Ratgheb, nonostante il vantaggio iniziale siglato da Loeffel e il momentaneo pareggio di Fazzini. Nel periodo centrale, grazie a una deviazione vincente, Wellinger riequilibrava nuovamente il risultato, ma, decisivo, risultava a 26” dalla seconda sirena, l’immancabile gol di pattino dell’ex Brunner che gelava la formazione di Pelletier. Nel periodo conclusivo, a fissare il risultato finale sul (6-4) per i seelȁnder, c’era ancora il tempo per assistere ai gol di Ratgheb e Hofer e a quello ininfluente di Boedker. I bianconeri sono ora al sesto posto con 20 punti in 12 partite, con il bilancio di due sconfitte e una sola vittoria nell’ultima settimana, quella ottenuta martedì scorso sulla pista di casa nel recupero contro il Ginevra per (2-0) grazie ai gol di Bűrgler e Fazzini.

Servette che si è riscattato prontamente a spese del Rapperswil, battuto di misura (1-0) alle Vernets con un gol di Omark. Una vittoria che ha permesso alla formazione di Mac Tavish di portarsi al quinto posto, scavalcando proprio il Lugano. Nelle altre sfide, spicca soprattutto il doppio successo del Losanna ai danni del Friborgo. I vodesi, secondi a un punto dallo Zurigo, ma con sole 12 partite di disputate, dopo essersi imposti sulla pista di casa con un perentorio (6-1) con una doppietta del solito Bertschy e dei gol di Bozon, Conacher, Gibbons ed Emmerton, si sono ripetuti anche alla BCF Arena, regolando di misura i burgundi (2-1). Per il Losanna si tratta della settima vittoria consecutiva (terza stagionale contro i dragoni). Un successo che porta la firma, anche in questa occasione, di Conacher e Bozon. Nell’ultimo incontro disputato, il Davos, formazione con meno incontri all’attivo nella NL, ha lasciato l’ultimo posto della graduatoria, superando in trasferta il Rapperswil per (7-5) grazie a una doppietta di Thornton. Finisce in quarantena il Langnau per un caso di positività (posticipate le gare contro Ambrì e Ginevra).   

 
Risultati NL:
martedì 24 novembre
Losanna    – Friborgo   6-1
Lugano     – Ginevra    2-0
Zurigo     – Langnau    2-1

venerdì 27 novembre
Bienne     – Lugano     6-4
Ginevra    – Rapperswil 1-0

sabato 28 novembre
Friborgo   – Losanna    1-2
Rapperswil – Davos      5-7
Lugano     – Zurigo     1-5

Classifica LNA (dopo 19 giornate)
1.Zurigo     29 punti (15 gare)
2.Losanna    28 (12)
3.Friborgo   24 (14)
4.Zugo       22 (10)
5.Ginevra    22 (12)
6.Lugano     20 (12)
————————————————————–
7.Rapperswil 17 (15)
8.Bienne     15 (12)
9.Ambrì      14 (14)
10.Berna     13 (12)
————————————————————-
11.Davos     10  (9)
12.Langnau    8 (11)

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.L.Omark       (Ginevra)      19      (7+12)
2.D.Hollenstein (Zurigo)       16      (10+6)
3.R.Cervenka    (Rapperswil)   16      (7+9)
4.J.Nättinen    (Ambrì)        14      (12+2)
5.G.Roe         (Zurigo)       14      (4+10)
6.M.Noreau      (Zurigo)       14      (1+13)

Top Goalies
#            Club       Svs%   GAA
1.G.Descloux (Ginevra)  94,51  1.77
2.T.Stephan  (Losanna)  93,82  2.00
3.D.Ciaccio  (Ambrì)    92,81  2.79
4.L.Flüeler  (Zurigo)   92,52  2.46
5.L.Genoni   (Zugo)     92,31  2.43 

Gli highlights del Lugano

Tags: