In extremis Cortina ed Asiago vincono i matches di andata.

Questo giovedì sera si sono disputate due recuperi delle sfide della prima fase di stagione regolare con la formula Return-2-Play. Questi due incontri, originariamente previsti ad ottobre, non erano stati disputati per le precauzioni mediche a causa del Covid-19.

———————————————————————————————————————————-
Appena cinque giorni dopo la bruciante sconfitta del Lungo Rienza, giunta con al termine di una rimonta concretizzata da un goal di Oberrauch a nove secondi dalla sirena, il Fassa patisce analoga sorte nella gara disputatasi all’Olimpico di Cortina. I Ladini recuperano Derek Eastman che era stato fermo un turno per problemi muscolari ma debbono ancora rinunciare a Gabriel Spimpolo. Il team di coach Ivo Machacka ha, invece, quasi tutti i giocatori a disposizione. I bianco-azzurri nel primo drittel segnano quasi subito con Remy Giftopoulos; poi in due minuti arriva il pareggio di Davide Schiavone che bissa il suo primo goal in assoluto, segnato a Brunico ed il nuovo, immediato vantaggio degli Ampezzani ad opera di Emanuele Larcher. Il tempo si chiude sul 2-1 per il Cortina ma nella ripresa i Falcon di Marco Liberatore, ribaltano il risultato in meno di quattro minuti con le due realizzazioni di Andrea Ploner e Massimo Zanet. Il Cortina si rifà vivo nel terzo drittel ed in sei minuti e mezzo: dal 50° al 56° va in goal due volte con Luca Zanatta e Nike Cazzola. I Ladini pur nell’emergenza di una formazione rimaneggiata, hanno ben giocato, e dimostrato un’ottima condizione tecnico-atletica.

Giovedì, 5.11.2020, ore 19:30: Stadio del Ghiaccio Olimpico di Cortina d’Ampezzo
S.G. Cortina Hafro – SHC Fassa Falcons 4 – 3 (2-1, 0-2, 2-0)
Arbitri: BENVEGNU, MOSCHEN; Giudici di Linea: Bedana, Mantovani
MARCATORI: 02:57 1:0 EQ SGC Remy Giftopoulos (Moser – Michael Zanatta); 16:20 1:1 EQ FAS Davide Schiavone D. (Mizzi – Tedesco); 17:24 2:1 EQ SGC Emanuele Larcher (Sanna – Cordiano); 22:49 2:2 EQ FAS Andrea Ploner (Deluca); 26:32 2:3 EQ FAS Massimo Zanet (Tedesco – Castlunger); 50:06 3:3 EQ SGC Luca Zanatta; 56:31 4:3 GWG EQ SGC Mike Cazzola (Moser).
Scontri diretti assoluti in Alps: SGC – FAS: 13:2

—————————————————————————————————————————————
Gli uomini di Mattila, giocano senza Rosa, ed Alessandro Tessari. I Giallo-Rossi reduci da una rocambolesca sconfitta a Vipiteno per 3-2, arrivata negli ultimi 5 minuti di gioco, si riprendono il proscenio andando a vincere al Pranives, al termine di sessanta minuti tiratissimi e molto combattuti. L’Asiago segna due volte nei primi dieci minuti con Marek Vankus e con il neo acquisto Alex Frei. Prima dello scadere del primo tempo, in power play, le Furie trovano il goal che riapre la gara: il goal, naturalmente, porta la firma di Bradley McGowan che pareggia i conti a 4 minuti e mezzo dalla seconda sirena. l’azione nasce da una giocata di McParland che imbecca Enrico MIglioranzi ed il ventinovenne difensore padavino lascia partire una boma che chiude la sua corsa sotto la traversa, proprio “al sette” della gabbia di Jacob Smith, regalando i suoi la vittoria a 27 secondi dalla sirena.
Giovedì, 5.11.2020, ore 20:30: Stadio del Ghiaccio Pranives di Selva di Val Gardena
HC Gherdëina valgardena.it – Migross Supermercati Asiago Hockey 2 – 3 (1-2, 1-0, 0-1)
Arbitri: LAZZERI, STEFENELLI, Giudici di Linea: Cristeli, De Zordo
MARCATORI: 03:48 0:1 EQ ASH Marek Vankus ( Stevan); 10:02 0:2 PP1 ASH Alex Frei (McParland – Mantenuto); 15:42 1:2 PP1 GHE Bradley McGowan (Wilkins – Sullmann Pilse); 35:29 2:2 EQ GHE Bradley McGowan (Wilkins); 59:33 2:3 GWG EQ ASH Enrico Miglioranzi (McParland – Mantenuto).
Scontri diretti assoluti in Alps: GHE: 2:12
————————————————————————————————————————————-

Tags: