NL: tra numerosi rinvii allunga il Losanna

L’obbligo della quarantena di molte squadre sta rallentando in maniera evidente il programma del campionato di NL. Nonostante ciò, nessuna partita di quelle rinviate nei giorni scorsi verrà recuperata durante la prossima settimana. La classifica, per quanto incompleta, premia la continuità del Losanna che, dopo aver superato in rimonta il Lugano (2-1), grazie a un gol nell’overtime di Jooris, si è ripetuto puntualmente nell’unico incontro domenicale, travolgendo (6-1) il Friborgo, sempre alla Vaudoise Arena, trascinato ancora una volta dal trio Malgin-Bertschy-Hudon, tutti a segno. La formazione di Mac Tavish guida così la graduatoria con 22 punti.

Dopo tre sconfitte consecutive, torna alla vittoria lo Zurigo che imponendosi (6-3) sul Davos all’Hallenstadion, segue a quattro lunghezze. La formazione di Grὂnborg, unica della lega ad avere disputato undici incontri, si è portata sul (2-0) in soli 5’ grazie ai gol di Chris Baltisberger e Prassl. L’allungo decisivo è avvenuto invece nel periodo centrale per merito delle reti di Hollenstein e Pedretti. Tardivo il tentativo di rimonta dei grigionesi, guidati dal loro capitano Ambűhl, autore di una doppietta. I Lions, secondi con 18 punti, erano reduci dalla pesante sconfitta (5-2) subita alla Valascia. Nell’Ambrì ottima la prova del finlandese Nȁttinen, autore di quattro reti. Protagonista di un altro poker nell’ultima settimana è stato anche Eric Fehr, determinante nel successo interno (5-3) del Ginvera a spese del Berna. Non si segnala certo per la splendida condizione la squadra della capitale che è stata sconfitta di misura (2-1) anche dal Friborgo nel derby andato in scena alla Post Finance Arena. Dopo il vantaggio iniziale siglato da Gerber, i burgundi, aiutati dalla vena dell’ottimo Berra, autore di pregevoli interventi, ribaltano il risutato nel periodo conclusivo grazie alle reti di Walser e Rossi. Il Gotteron, unica squadra a scendere in pista per tre volte nell’arco della settimana, bissa così il successo esterno (4-3) di Langnau, concretizzatosi nell’overtime in virtù della rete di Ryan Gunderson, prima del perentorio stop di Losanna.

 
Risultati NL:
martedì 27 ottobre
Ambrì      – Zurigo     5-2
Ginevra    – Berna      5-3
Losanna    – Lugano     2-1 ot
Langnau    – Friborgo   3-4 ot

venerdì 30 ottobre
Zurigo     – Davos      6-3

sabato 31 ottobre
Berna      – Friborgo   1-2

domenica 1 novembre
Losanna    – Friborgo   6-1

Classifica LNA (dopo 12 giornate)
1.Losanna    22 punti**
2.Zurigo     18*
3.Zugo       17*****
4.Friborgo   14*****
5.Ginevra    12******
6.Rapperswil 11****
————————————————————–
7.Lugano      9******
8.Berna       9****
9.Ambrì       9***
10.Bienne     5******
————————————————————-
11.Langnau    5*****
12.Davos      4*******
*=1 partita in meno
**=2 partite in meno
***=3 partite in meno
****=4 partite in meno
*****=5 partite in meno
******=6 partite in meno
*******=7 partite in meno

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.D.Hollenstein (Zurigo)       12      (7+5)
2.G.Roe         (Zurigo)       11      (3+8)
3.L.Omark       (Ginevra)      11      (2+9)
4.E.Fehr        (Ginevra)      10      (7+3)
5.M.Noreau      (Zurigo)       10      (1+9)

Top Goalies
#            Club      Svs%   GAA
1.N.Schleger (Lugano)  95,12  1.58
2.D.Ciaccio  (Ambrì)   94,33  1.96

3.L.Genoni   (Zugo)    93,38  2.00
4.G.Descloux (Ginevra) 93,06  2.36
5.T.Stephan  (Losanna) 92,75  2.30

Gli highlights di Ambrì e Lugano

Tags: ,