NL: Zugo e Losanna coppia di testa

Nella settimana dei back-to-back, lo Zugo batte per due volte lo Zurigo rilanciandosi in vetta alla classifica del campionato di NL. Dopo essersi imposti in trasferta per (6-3), grazie alla doppietta in power-play di Jan Kovar e alle reti di Senteler, Zehnder, Bachofner e Albrecht, gli svizzero-centrali si sono ripetuti alla Bossard Arena infliggendo ai Lions una punizione ancor più severa. Nella sfida terminata (8-2), buone le prestazioni di Simion e McLeod, autori di una doppietta. A pari punti, ma con una partita in più disputata, prosegue la sua corsa di testa il Losanna che supera due volte l‘Ambrì. Alla Valascia, dopo la doppietta di Malgin, è stato un gol di Bertschy a decidere la sfida, terminata (3-2), nell’overtime. Identico punteggio anche alla Vaudoise Arena, dove i leventinesi hanno lottato fino in fondo senza però riuscire ad evitare la quarta sconfitta consecutiva. Dopo le reti nel periodo centrale dei soliti Malgin e Bertschy, la rete di Ngoy ha riacceso momentaneamente le speranze di rimonta dei biancoblù. A chiudere i conti è stato ancora una volta Bertschy, in situazione di 4 contro 4.

Negli altri incroci, spicca il doppio successo del Berna contro il Bienne. Gli Orsi, dopo il successo di misura (4-3) alla Tissot Arena, deciso dalla doppietta iniziale di Ted Brithen, si sono imposti anche sulla pista di casa schiantando i seelȁnder con un perentorio (6-0). Quattro reti realizzate nel periodo centrale, hanno indirizzato la sfida a favore della formazione della capitale (doppietta per Pestoni). Maggior equilibrio nel confronto che ha visto il Rapperswil imporsi per due volte sul Langnau. Alla Ilfis Arena, infatti, è bastato un gol in power-play di Cervenka per decidere l’incontro. Nella sfida interna, terminata (3-2) è servito invece l’overtime per regalare i due punti ai sangallesi che, dopo aver recuperato per due volte lo svantaggio, hanno risolto la contesa grazie al gol di Clark. Esaurita la quarantena, è tornato in pista anche il Lugano che, alla Corner Arena, ha superato (4-3) il Davos di Joe Thornton. Raggiunti a due secondi dalla sirena finale da un gol di Nygren, i bianconeri si impongono solo all’overtime grazie alla rete di Arcobello. Un risultato che lascia non pochi rimpianti alla formazione di Pelletier che si era illusa dopo il doppio vantaggio iniziale firmato da Bűrgler e Fazzini. Domenica si torna in pista per il recupero del primo turno di Coppa contro i Pikes.

 
Risultati NL:
martedì 20 ottobre
Ambrì      – Losanna    2-3 ot
Bienne     – Berna      3-4
Langnau    – Rapperswil 0-1

giovedì 22 ottobre
Zurigo     – Zugo       3-6

venerdì 23 ottobre
Berna      – Bienne     6-0
Rapperswil – Langnau    3-2 ot
Losanna    – Ambrì      3-2
Lugano     – Davos      4-3 ot
Zugo       – Zurigo     8-2

Classifica LNA (dopo 8 giornate)
1.Zugo       17 punti*
2.Losanna    17
3.Zurigo     15°
4.Rapperswil 11
5.Friborgo    9****
6.Ginevra     9***
————————————————————–
7.Berna       9**
8.Lugano      8***
9.Ambrì       6
10.Bienne     5**
————————————————————-
11.Davos      4****
12.Langnau    4**
°=una partita in più
*=1 partita in meno
**=2 partite in meno
***=3 partite in meno
****=4 partite in meno

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.D.Hollenstein (Zurigo)       10      (6+4)
2.R.Cervenka    (Rapperswil)    9      (5+4)
3.L.Omark       (Ginevra)       9      (2+7)
4.S.Andrighetto (Zurigo)        8      (2+6)
5.G.Roe         (Zurigo)        8      (2+6)
6.M.Noreau      (Zurigo)        8      (1+7)

Top Goalies
#            Club      Svs%   GAA
1.N.Schleger (Lugano)  95,31  1.49
2.T.Karhunen (Berna)   94,52  1.63
3.D.Ciaccio  (Ambrì)   94,33  1.96
4.L.Genoni   (Zugo)    93,38  2.00
5.G.Descloux (Ginevra) 93,23  2.20

Gli highlights di Ambrì e Lugano

Tags: ,