NL: brilla lo Zugo! Doppio stop per il Lugano

Grazie ai successi contro Lugano e Berna, lo Zugo rimane l’unica formazione imbattuta nel campionato di NL. La formazione di Tangnes, dopo essersi imposta di misura (3-2) alla Corner Arena al termine di una partita elettrizzante, grazie alle reti di Simion, Thűrkauf e Hofmann, si è ripetuta sulla pista casalinga, imponendo l’alt al Berna. Dopo l’assolo di Pestoni, le reti in power-play di Simion (ancora in gol) e il gioiello dello scatenato Hofmann, lanciano gli svizzero-centrali in vetta alla classifica. Brilla anche il Friborgo, che chiude il suo week-end con sei punti all’attivo. Infatti, dopo aver espugnato di misura (5-4) la Tissot Arena con una doppietta di Mottet, i burgundi offrono un’altra prestazione convincente fermando l’ambizioso Lugano. Decisivo il periodo conclusivo in cui il Gotteron va a segno ben tre volte, con Di Domenico, Stalberg e Marchon a porta vuota.

Per il Lugano, con uno Zurkirchen non particolarmente brillante al suo esordio stagionale, si tratta della seconda sconfitta consecutiva dopo un avvio promettente. Nelle posizioni di avanguardia rimane anche il Losanna che colleziona infila la seconda vittoria di fila. Dopo il successo di misura (4-3) di Berna, frutto delle tre reti realizzate nel periodo centrale, in soli dieci minuti, da Barberio, Leone e Genazzi, i vodesi hanno regolato anche il Davos con identico punteggio. Caratterizzato da risultati altalenanti il cammino dello Zurigo che, battuto (5-4) all’overtime all’Hallenstadion dal Ginevra, dopo essere stato avanti (3-0) e (4-1), si è riscattato pur senza brillare contro il Rapperswil, dove anche in questa occasione è servito un tempo supplementare. Decisivo per il (2-1) finale il gol di Pettersson. Si è trattato invece di uno stop per i sangallesi, reduci dalla squillante e inattesa vittoria (5-1) ottenuta alla Valascia. I Lakers hanno prevalso con un grande rush finale, determinato dalle reti di Profico, Schweri e dell’ex Lhotak. Grazie al suo power-play si sblocca anche l’Ambrì, reduce da due sconfitte consecutive. I leventinesi con i gol di Műller, Horansky e D’Agostini e soli due stranieri in pista, si impongono per (3-2) alle Vernets, togliendo l’imbattibilità alla formazione di Emond. Positiva la prestazione di Ciaccio.

Ha completato il programma del fine settimana la sfida di Langnau, dove a imporsi è stato il Bienne con la rete all’overtime di Jerome Moser (autore di una doppietta). Il punto realizzato permette ai “tigrotti” di lasciare momentaneamente al Davos l’ultimo posto della graduatoria. Martedì si torna il pista. In programma alla Vaudoise Arena, la sfida tra Losanna e ZSC Lions.

Il Rapperswil corre ai ripari all’infortunio di Steve Moses mettendo sotto contratto per un mese il ceco Vladimir Sobotka, fino alla scorsa stagione ai Buffalo Sabres. Il Lugano si è accordato coi Washington Capitals per il prestito di Daniel Carr, il quale potrà essere richiamato dalla franchigia statunitense all’inizio della NHL.

 

 
Risultati NL:
venerdì 9 ottobre
Ambrì      – Rapperswil 1-5
Bienne     – Friborgo   4-5
Lugano     – Zugo       2-3
Zurigo     – Ginevra    4-5 so
Berna      – Losanna    3-4

sabato 10 ottobre
Friborgo   – Lugano     4-2
Ginevra    – Ambrì      2-3
Rapperswil – Zurigo     1-2 ot
Losanna    – Davos      4-3
Langnau    – Bienne     4-5 ot
Zugo       – Berna      2-1

Classifica LNA (dopo 4 giornate)
1.Zugo        9 punti*
2.Friborgo    9
3.Losanna     9
4.Lugano      6
5.Zurigo      6
6.Bienne      5*
————————————————————–
7.Ginevra     5*
8.Rapperswil  4
9.Berna       3*
10.Ambrì      3
————————————————————-
11.Langnau    1**
12.Davos      0**
*=1 partita in meno
**=2 partite in meno

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.J.Moser       (Berna)        7     (2+5)
2.K.Mottet      (Friborgo)     5     (3+2)
3.S.Andrighetto (Zurigo)       5     (2+3)
4.H.Tömmernes   (Ginevra)      5     (2+3)
5.M.Arcobello   (Lugano)       5     (1+4)
6.C.DiDomenice  (Friborgo)     5     (1+4)
7.L.Omark       (Ginevra)      5     (0+5)
8.A.Jacquemet   (Ginevra)      5     (0+5)
9.R.Gunderson   (Friborgo)     5     (0+5)

Top Goalies
#            Club      Svs%   GAA
1.N.Schleger (Lugano)  96,63  1.01
2.L.Waeber   (Zurigo)  95,77  1.49
3.L.Genoni   (Zugo)    94,90  1.67
4.T.Karhunen (Berna)   93,68  2.04
5.D.Ciaccio  (Ambrì)   93,22  2.05

Gli highlights di Ambrì e Lugano

Tags: