Wipptal, colpo a sorpresa: Dante Hannoun ai Broncos

I Wipptal Broncos Weihenstephan sono lieti di annunciare l’ingaggio del centro italo-canadese Dante Hannoun.

L’attaccante alto 168 cm per 73 kg può essere impiegato sia al centro come sull’ala ed approda alla nostra società proveniendo dall’HCB Alto Adige.

La carriera del grintoso ventiduenne è iniziata con i Victoria Royals nella WHL. All’inizio fatica a trovare spazi nei “reali”, ma nella stagione 2015/16 riesce la svolta. Nelle tre stagioni successive matura al punto da diventare uno dei migliori marcatori della sua squadra con 95 gol, 142 assist e 237 punti in 237 partite. Nella sua ultima stagione viene ceduto ai Prince Albert Raiders e si rivela essere l’asso vincente nei playoff. Con 14 gol in 23 partite è il miglior marcatore dei Raiders e contribuisce anche 10 assist. Infine regala alla sua squadra il titolo con un gol ai supplementari nella 7° gara di finale.

L’anno scorso viene invitato al Prospects Camp dei Boston Bruins, che gli vale un contratto con gli Atlanta Gladiators in ECHL. Lì segna 5 gol in 24 partite, dà 14 assist e raccoglie 19 punti prima di passare ai Foxes dopo Natale (19 partite, 3 assist).

Dante è un pattinatore veloce dotato di un ottimo istinto offensivo. Sia come marcatore che come assist-man è un pericolo costante sul ghiaccio, oltre ad essere un abile giocatore di powerplay.

Contrariamente alla pianificazione originale della squadra, che era già stata annunciata come conclusa con tre imports, gli stalloni hanno deciso di aggiungere un altro giocatore. Il direttore sportivo Egon Gschnitzer ne spiega le ragioni:

“È vero che avevamo previsto ed annunciato di voler partire con tre imports, ma sapevamo anche che con 12 attaccanti e 8 difensori avremmo avuto la panchina piuttosto corta. Lo stato di salute di Daniel Erlacher non è migliorato molto nelle ultime settimane, e naturalmente a causa della pandemia Covid dovremo anche prendere precauzioni molto più severe per quanto riguarda i raffreddori. Infatti a nessuno sarà permesso di allenarsi o giocare con un forte raffreddore, men che meno con la febbre.”

“Inoltre, crediamo che praticamente non accadrà quasi mai di vedere Ivan Deluca in maglia biancoblu, anche perché per i Foxes ovviamente vale lo stesso discorso in merito alla necessità di avere una panchina più lunga del solito. Aggiungiamo a questo gli inevitabili infortuni, ed è subito chiaro che abbiamo bisogno di un altro giocatore se vogliamo giocare regolarmente con quattro blocchi e dare un posto ai giovani. Così, quando l’agente di Dante ha bussato alla nostra porta facendoci un’ottima offerta, la dirigenza ha deciso di prendere questo impegno insieme. Dante è molto versatile e dotato di eccellenti doti offensive sia in 5 contro 5 che in powerplay. Sarà un rinforzo preziosissimo in AHL.”

Hannoun indosserà la maglia biancoblu con il numero 82 e già domani arriverà in Wipptal assieme a Trevor Gooch.