ICEHL: il punto sul mercato

Messo alle spalle il periodo di blocco del mercato della ICE Hockey League, caratterizzato da diverse partenze, Bratislava, Fehervar AV19 (che aveva ottenuto una deroga dalla Lega) e Villach non hanno perso tempo ad ufficializzare i contratti sottoscritti.

La matricola Bratislava Capitals ha messo a disposizione del neocoach Rostislav Cada sei nuovi giocatori, tutti provenienti dalla Extraliga e con esperienza internazionale: dal Kosice sono stati prelevati gli attaccanti Roman Faith e Jakub Suja, dal Banska Bystrica il pari ruolo Milos Bubela e il terzino Martin Nemcik; sempre per la difesa sono stati acquistati Martin Chovan dal Poprad ed Eduard Sedivy dai “cugini” dello Slovan. Tra i pali ci sarà Samuel Baros, proveniente dall’Hermes (Mestis). I giocatori sopraelencati sostituiranno i partenti Matej Baca, Martin Kalinac, Marek Slovak e Dusan Kluciar.

Traffico sostenuto anche in casa Fehervar AV19: gli ungheresi hanno fatto rientrare in patria i nazionali Istvan Bartalis e Janos Hari, rispettivamente dal Vita Hästen (Allsvenskan) e Pelicans Lahti (Liiga) e hanno aggiunto al roster la qualità di Alex Petan, ex Foxes, fino allo scorso anno nelle fila dell’Iserlohn Roosters. Movimenti a copertura del ritiro del finlandese Harri Tikkanen e il trasferimento del canadese Scott Timmins all’Eispiraten Crimmitschau.

Il Klagenfurt rinuncia alle prestazioni di Ramon Schnetzer, Philipp Kreuzer, Siim Liivik (ritiratosi) e Matthew Neal. Da Salisburgo arriva Samuel Witting (nella foto di copertina).

L’Innsbruck accoglie il canadese Kevin Tansey, lo scorso anno all’Orli Znojmo, al tempo stesso farà a meno di Fabian Nussbaumer, ritiratosi, Tyler Spurgeon e John Lammers, entrambi messi sotto contratto dal Kaufbeuren, René Huber, Ondrej Sedivy e Daniel Wachter.

A Villach il neocoach Dan Ceman nella nuova stagione potrà contare sugli attaccanti Philipp Kreuzer, Daniel Wachter, e Julian Kornelli, in difesa su Sebastian Zauner e Rapahel Wolf del Linz; la gabbia è affidata al canadese Tyler Beskorowany. Lo svedese Alen Bibic ha accettato la corte del TPS Turku.

Mercato solo in uscita per Dornbirn, Salisburgo, Graz e Bolzano: i Bulldogs registrano le partenze dei difensori Keaton Ellerby, trasferitosi al Ferencvarosi (Erste Liga), e Robin Gartner diretto al Kitzbühel. I Red Bull salutano lo statunitense Chad Kolarik, il quale ha deciso di appendere i pattini al chiodo, mentre Michael Schiechl non è stato confermato. Hanno lasciato i 99ers gli svedesi Cristopher Nihlstorp, Sebastian Collberg, Robin Weihager e Joakim Hillding. Sono liberi di cercarsi una nuova destinazione anche il goalie Thomas Höneckl, Dwight King, Alexander Reichenberg, Matt Garbowsky, Trevor Hamilton e Zintis Zusevics. Nella prossima stagione i Foxes non avranno più a disposizione Daniel Glira, passato al Val Pusteria, e Tim Daly, volato in Danimarca al Rungsted.
Mercato fermo a Linz e a Vienna