Salisburgo e Feldkirch possono staccare il biglietto per i playoff | Cortina – Lubiana a porte chiuse

I Red Bull Hockey Juniors ed il VEU Feldkirch potrebbero staccare il biglietto per i playoff, già sabato. Entrambi i team hanno bisogno anche dell’aiuto di altri risultati favorevoli ma sembra che le due formazioni siano molto vicine a completare il quadro delle partecipanti ai playoff. Continua, invece, la corsa per il vantaggio della pista nel Master Round. Tra la seconda posizione del Lubiana e la quinta dell’Asiago ci sono solo due punti di differenza. Nel derby altoatesino il Val Pusteria cerca la vittoria per blindare il primo posto al termine della seconda fase.

Master Round:
Sab, 29.02.2020 HDD SIJ Acroni Jesenice – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 19.00
Sab, 29.02.2020 HC Val Pusteria Lupi – Rittner Buam ore 20:00
Sab, 29.02.2020 SG Cortina Hafro – HK SZ Olimpija Ljubljana ore 20:30

Girone di qualificazione A:
Sab, 29.02.2020 EC KAC II – Vienna Capitals Silver ore 15:00
Sab, 29.02.2020 Wipptal Broncos Weihenstephan – HC Gherdeina valgardena.it ore 18:00
Sab, 29.02.2020 EHC Lustenau – Red Bull Hockey Juniors ore 19:30

Girone di qualificazione B:
Sab, 29.02.2020 Steel Wings Linz – VEU Feldkirch ore 13:30
Sab, 29.02.2020 EK Die Zeller Eisbären – SHC Fassa Falcons ore 19:30
Sab, 29.02.2020 EC Bregenzerwald – EC ‘Die Adler Kitzbühel ore 20:00

Master Round:
Sab, 29.02.2020 HDD SIJ Acroni Jesenice – Migross Supermercati Asiago Hockey 19:00
Arbitri: BAJT, DURCHNER, Gatol, Markizieti

Nel duello tra HDD SIJ Acroni Jesenice e Migross Supermercati Asiago Hockey, le due squadre con il minor numero di punti del Master Round si incontrano. Ma il distacco dalle posizioni che permettono il Pick ed il vantaggio della pista sono a portata di mano. L’Asiago è indietro di soli due punti dalla seconda posizione, Jesenice, invece, di cinque punti. Il primo incontro tra queste due squadre nel Master Round non avrebbe potuto essere più emozionante. Asiago ha vinto 5-4 ai tempi supplementari e ha festeggiato la seconda vittoria di questa stagione contro Jesenice. I Red Steelers, invece, hanno vinto una volta nella Regular Season. Tutte e tre le partite si sono concluse con un gol di differenza. Entrambe le formazioni hanno vinto anche le ultime partite del Master Round che di fatto hanno riacceso la corsa al Master Round. Jesenice ha vinto per 1:0 a Collalbo mettendo fine ad una serie di 5 sconfitte consecutive mentre l’Asiago ha conquistato un serrato derby veneto con due reti di Chad Pietroniro in inferiorità. Però gli stellati devono fare i conti con alcuni problemi d’infermeria. È ufficialmente conclusa la stagione di Miglioranzi: l’infortunio, subito al braccio dal forte difensore, richiede tempi lunghi per recuperare. In evoluzione la situazione di Cloutier, che però dovrebbe osservare un altro turno di riposo. Nelle prossime ore si valuterà lo stato di salute di Loschiavo, mentre Tessari è ancora tra gli indisponibili.

  • Scontri diretti assoluti in AHL: 11:9 ASH

Sab, 29.02.2020 HC Val Pusteria Lupi – Rittner Buam ore 20:00
Arbitri: HUBER, RUETZ, Cristeli, Pace

La capolista Val Pusteria ceca subito la reazione dopo la sconfitta a Lubiana di giovedì: i Lupi aspettano i Rittner Buam per un derby molto importante. A tre giornate dal termine, nessuna delle due formazioni può cedere qualcosa. I Lupi, in caso di ulteriore sconfitta, potrebbero vedere in bilico la loro leadership acquisita già dalla seconda giornata dell Master Round. Il Renon, reduce dalla sconfitta casalinga contro Jesenice, potrebbe lasciare le prime quattro piazze con quello che ne consegue sia per il Pick che per il vantaggio della pista. All’andata netta vittoria dei gialloneri con una doppietta di Armin Hofer. Nelle altre sfide della stagione regolare, una vittorie per parte in trasferta. Di sicuro sarà derby vero vista che nel tempo il match è stato sempre di alta classifica ed anche questa sfida lo dimostra. I gialloneri di casa devono ancora rinunciare ad Elliscasis e Lewis.

  • AHL H2H: 9:7 RIT

Sab, 29.02.2020 SG Cortina Hafro – HK SZ Olimpija Ljubljana ore 20:30
Arbitri: OREL, REZEK, Bergant, Giacomozzi

Match molto importante per le gerarchie del Master Round alle spalle della capolista Val Pusteria. La sfida tra SG Cortina Hafro ed HK SZ Olimpija Ljubljana sarà giocata a porte chiuse a causa della situazione venutasi a creare per il Coronavirus e le relative ordinanze. I due team sono separati da un solo punto con i Draghi Verdi al secondo posto mentre il Cortina al 4°. Il match dell’andata è stato vinto dal Lubiana ma molto da recriminare per le occasioni sbagliate da parte dei biancocelesti specialmente nel primo tempo. Nella stagione regolare una vittoria per parte in trasferta e sempre dopo i tempi regolamentari. Il Cortina arriva dopo aver perso di misura il derby veneto con i due goal decisivi subiti sempre in inferiorità numerica. Il Lubiana, invece, ha sconfitto la capolista Brunico. Vista l’alta posta in palio, e la caratura delle due squadre, ci si aspetta un match a bassa intensità di reti.

Girone di qualificazione A:

Sab, 29.02.2020 EC KAC II – Vienna Capitals Silver ore 15:00
Arbitri: GIACOMOZZI, KUMMER, Mantovani, Piras,

L’ EC KAC II ospita i Vienna Capitals Silver nel secondo match in ordine di tempo di questa giornata della seconda fase. Fari puntati sui carinziani che giovedì, in trasferta, hanno battuto i Red Bull Hockey Juniors per la prima sconfitta nel girone dei salisburghesi. Ma nonostante un buon finale di stagione, le giovani Giubbe Rosse sono già fuori dai giochi per un possibile passaggio ai playoff, al pari dei Caps. Quest’ultimi cercheranno il colpo per evitare l’ultimo posto del girone mentre i padroni di casa vogliono dare continuità alla buona esperienza di questa seconda fase in cui hanno reso molto. All’andata netta vittoria carinziana per 3:0.

  • KAC: 2 vittorie consecutive
  • VCS: 4 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 3:0 KAC

Sab, 29.02.2020 Wipptal Broncos Weihenstephan – HC Gherdeina valgardena.it ore 18:00
Arbitri: LEGA, LOICHT, Basso, Legat

I Wipptal Broncos Weihenstephan e l’HC Gherdeina hanno ancora una remota chance di raggiungere i playoff. Ma per rimanere in corsa la prima condizione è che la capolista Salisburgo perda. In particolare il Gherdeina dista 5 punti dai giovani Red Bulls come primo inseguitore. Quindi sarà un derby della speranza per entrambe le squadre. All’andata successo dei ladini per 4:2. Ma in generale le Furie, quest’ anno, non hai mai perso contro i Broncos. Insomma un ultimo tentativo di entrambe le contendenti altoatesine di non arrendersi ma di dare un senso anche alle prossime sfide, Salisburgo permettendo.

  • GHE: 3 vittorie consecutive
  • Scontri diretti consecutivi: 6:5 GHE

Sab, 29.02.2020 EHC Lustenau – Red Bull Hockey Juniors ore 19:30
Arbitri: HOLZER, SCHAUER, Eisl, Martin

Doveva essere in calendario uno dei big-match del girone ed invece avrà senso solo per gli ospiti. I Red Bull Hockey Juniors hanno già l’opportunità di conquistare i playoff nella sfida in trasferta contro l’EHC Lustenau. Se dopo la partita contro i Leoni del Vorarlberg, il vantaggio sul Gherdeina fosse di almeno sei punti e allo stesso tempo il vantaggio sul Vipiteno fosse di almeno sette punti, i salisburghesi avrebbero in tasca il biglietto per i playoff. Lustenau, partito dalla pole position nel turno di qualificazione, è incappato in una spirale di sconfitte che hanno tolto ai Leoni la possibilità di battersi per i playoff. L’EHC ha subito finora sei sconfitte nelle sette partite fin qui disputate. Salisburgo ha vinto il primo incontro nel girone di qualificazione per 5-1. Questa sfida è anche il remake della finale austriaca delle squadre che partecipano alla AHL e che ha visto negli ultimi due anni primeggiare i salisburghesi.

  • EHC: 5 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 8:8

Girone di qualificazione B:

Sab, 29.02.2020 Steel Wings Linz – VEU Feldkirch ore 13:30
Arbitri: LAZZERI, STEFENELLI, Matthey, Moidl,

Gli Steel Wings Linz riceveranno il VEU Feldkirch nella partita del primo pomeriggio che inaugura questa giornata. Il Feldkirch potrebbe già conquistare il biglietto dei playoff sabato, ma molto dipende anche dall’aiuto che sapranno dare gli Orsi Polari nella sfida contro i Fassa Falcons. Solo se il Feldkirch avrà un successo da tre punti e il Fassa sarà contemporaneamente sconfitto ai regolamentari, il VEU potrà conquistare il suo biglietto per i playoff. Gli Steel Wings Linz continuano il loro campionato inaugurale e di grande sacrificio. La squadra dell’Alta Austria, giovedì, è stato superata per 13:0 a Kitzbuhel per la 36esima sconfitta consecutiva.

  • Scontri diretti assoluti in AHL: 3:0 VEU

Sab, 29.02.2020 EK Zeller Eisbären – SHC Fassa Falcons ore 19:30
Arbitri: MOSCHEN, WIDMANN, Riecken, Rigoni

I Fassa Falcons saranno ospiti, sabato, dell’EK Zeller Eisbären. I ladini hanno ancora una possibilità teorica di arrivare ai playoff ma tanto dipenderà dalle prestazioni della capolista Feldkirch. Solo se i Falcons non segneranno un punto a Zell, i playoff potrebbero già essere fuori portata. I trentini hanno vinto il primo incontro del Qualification Round per 4:3. Nelle tre partite finora disputate in questa stagione, la squadra di casa ha sempre prevalso. I fassani sono reduci dalla sofferta vittoria in casa contro l’EC Bregenzerwald in cui a 20 secondi dalla fine la formazione di coach Kivela era sotto di una rete per poi vincere al supplementare ma perdendo un punto nella corsa ai playoff. Ritornerà in squadra Massimo Zanet che ha scontato le sue quattro giornate di squalifica.

  • Scontri diretti assoluti in AHL: 5:4 EKZ

Sab, 29.02.2020 EC Bregenzerwald – EC ‘die Adler’ Kitzbühel ore 20:00
Arbitri: GAMPER, VIRTA, De Zordo, Rinker

L’EC “Die Adler” Stadtwerke Kitzbühel si prepara già al prossimo anno ed ha confermato in panchina lo svedese Charles Franzen. Sabato il match in trasferta contro l’EC Bregenzerwald. Le Aquile hanno vinto per 5:3 il match dell’andata mentre il fattore casalingo ha prevalso nei match di stagione regolare.