IHL Div. I QFG1: rispettato il fattore campo

I quarti di finale di IHL Division I si aprono con i successi casalinghi di Dobbiaco, Chiavenna, Val Venosta, e Valpellice.

A Dobbiaco, in una gara a senso unico, il Milano Bears Rossoblu tiene sulle corde i pusteresi nel primo tempo: il risultato si sblocca durante il primo power play a favore dei lombardi con la rete di Benno Obermair. Nel proseguimento della superiorità, Francesco Taufer rimedia 17” più tardi, mentre Lorenzo Vola sorprende i padroni di casa con un’iniziativa personale che vale il 2-1. Il vantaggio è destinato a durare poco, perché 53” più tardi Lukas Crepaz trova il 2-2. Gli Ice Bears allungano nella frazione centrale con Rapahel Egarter e Klaus Volgger in power play. Lorenzo Casiraghi tiene in partita i meneghini, i quali, dal 46’ crollano incassando altre cinque reti.

Il Pieve di Cadore spaventa il Chiavenna raggiungendo il doppio vantaggio dopo 13’ di gioco: i lombardi recuperano con l’uno-due orchestrato da Fabio Rigoni e Stefano Trussoni. A 36” dal primo riposo Daniele Zani inverte la rotta della partita. Il definitivo 4-2 è opera di Trussoni in penalty killing al 37’.

Il Val Venosta domina l’Aosta, sebbene i Gladiators nel primo tempo abbiano annullato con Kevin Paillex l’1-0 messo a referto da Andreas Strobl. La partita si mette in discesa dal 10’ grazie alla doppietta di Peter Wunderer, seguito dalle reti di Tobias Nagl, Maximilian Pircher e Daniel Oberfriniger. Al momentaneo 6-2 di Fabio Lombardo, risponde Patrik Holzknecht con il definitivo 7-2.

Il Valpellice travolge il Piné 5-0: la larga vittoria porta la firma di Lorenzo Martina, autore di una doppietta, Pietro Culalti (in power play), Davide Segatel e Paolo Gardiol. Primo shutout stagionale per Alessio Boaglio.

 
Quarti di finale (Best of 3)
Gara 1
sabato 22 febbraio
Dobbiaco – Milano BRB 9-3
Serie: 1-0 Dobbiaco
Chiavenna – Pieve     4-2
Serie: 1-0 Chiavenna
Val Venosta – Aosta   7-2
Serie: 1-0 Val Venosta
Valpellice – Piné     5-0
Serie: 1-0 Valpellice

Gara 2
sabato 29 febbraio
Milano BRB – Dobbiaco
Pieve – Chiavenna
Aosta – Val Venosta
Piné – Valpellice

Gara 3 (eventuale)
sabato 7 marzo
Dobbiaco – Milano BRB
Chiavenna – Pieve
Val Venosta – Aosta
Valpellice – Piné

Tags: