IHL Div. I: Pieve di Cadore e Val Venosta non sanno più vincere. Al Dobbiaco il Girone Est

Pieve di Cadore e Val Venosta non trovano soluzione alla crisi che le attanaglia neanche alla sedicesima giornata: nell’ultimo turno i cadorini escono sconfitta dal derby bellunese contro il Feltre, mentre gli altoatesini cedono il passo tra le mura amiche al Piné; ne trae vantaggio il Dobbiaco che vince con quattro turni di anticipo il Girone Est. Il Milano, ad Ovest, si rilancia nella corsa  playoff superando l’Aosta Gladiators.

Il Feltreghiaccio impiega 1’ a sbloccare il risultato contro il Pieve di Cadore con Marvin Merli in power play; la partita degli Orsi, già in salita, si complica nella frazione centrale, quando lo stesso attaccante firma il raddoppio. Gli ospiti trovano il goal solo durante gli ultimi assalti: con l’uomo di movimento in più, al 59.52 è Jari Pra Floriani a togliere lo shutout a Jodie Manfroi, ma al tempo stesso è troppo tardi per pensare ad una clamorosa rimonta.

Il Val Venosta apre positivamente la serata con il goal di Lukas Boaretto, il sorpasso del Piné si materializza nel secondo tempo con la doppietta di Francesco Decarli. Nel terzo periodo gli Eisfix impongono il proprio gioco, ma nonostante il 2-2 firmato da Maximilian Pircher, i trentini assestano il colpo del K.O. 13” più tardi con la stoccata di Francesco Pertoldi.

Il Dobbiaco cala il settebello in faccia all’HCB Foxes Academy e si aggiudica il Girone Est: agli Icebears bastano 11’ per incanalare la partita sui binari del successo con le reti di Stefan Wagger, Benno ed Alex Obermair. 20” più tardi le giovani Volpi accorciano le distanze con Mirko Quinz, tuttavia Raphael Egarter li ricaccia nella tana a 3’ dal primo riposo. Nella seconda parte dell’incontro Lukas Crepaz, Denis Soravia e Thomas Trenker, in inferiorità, aumentano il divario tra le due rivali. A 47” dalla fine Mattia Rocco, in superiorità, chiude le ostilità.

La migliore partita della stagione consente al Milano di agguantare i tre punti in palio contro l’Aosta: i meneghini giocano i primi due tempi senza sbavature in difesa e li chiudono con quattro goal all’attivo realizzati da Bryan Suevo, in situazione di cinque contro tre, Alessandro Paramidani, in power play semplice, Gabriele Asinelli ed Andrea Pirelli. Nel terzo tempo i rossoblù concedono spazio ai valdostani che rendono meno amara la pillola della sconfitta con due reti in superiorità di Fabio Lombardo e Pascal Blanc. Nel mezzo la rete di Andrea Fadani, messa a segno nella stessa situazione di gioco.

 
Girone Est
16a giornata
sabato 18 gennaio
Dobbiaco – HCB Academy  7-2
Feltre – Pieve          2-1
Val Venosta – Piné      2-3

Girone Ovest
16a giornata
sabato 18 gennaio
Milano BRB – Aosta      5-2
domenica 19 gennaio
Chiavenna – Real Torino
Riposa: Valpellice

Classifica Girone Est
1.Dobbiaco            42 p.ti (16 partite)
2.Val Venosta         28 (16)
3.Pieve di Cadore     23 (16)
4.Piné                22 (16)
5.Feltreghiaccio      17 (16)
6.HCB Foxes Academy   12 (16)

Classifica Girone Ovest
1.Chiavenna           32 p.ti (12 partite)
2.Valpellice Bulldogs 23 (12)
3.Aosta Gladiators    16 (13)
4.Real Torino         12 (12)
5.Milano Bears RB     10 (13)

Prossimo turno
Girone Est
17a giornata
venerdì 24 gennaio
HCB Academy – Pieve
Piné – Dobbiaco

sabato 25 gennaio
Val Venosta – Feltre

Girone Ovest
posticipo 9a giornata
venerdì 24 gennaio
Real Torino – Valpellice
17a giornata
domenica 26 gennaio
Chiavenna – Milano BRB

Tags: