Prosegue il fitto impegno della AHL nel periodo natalizio

Si avvicina la fine dell’anno e gli appuntamenti hockeistici, come da tradizione, s’intensificano. Dopo la gara in programma venerdì tra l’EC Bregenzerwald ed il VEU Feldkirch, sabato si giocherà su otto piste della Alps Hockey League. Si fa sempre più combattuta la corsa per rimanere nella zona playoff o per accedervi. Proprio in questa ottica si assisterà ad un match molto importante ad Alba di Canazei tra i Falcons e l’Asiago. I trentini difendono tre punti di vantaggio sugli stellati in una zona di classifica al confine tra qualificazione diretta ai playoff o rimanere negli insidiosi gruppi di qualificazione. Intanto dopo l’infortunio di Vallini, giovedì contro il Brunico, l’Asiago torna sul mercato annunciando il ritorno del goalie Fredric Cloutier.

Alps Hockey League, 28.12.2019:
Sab, 28.12.2019 ore 14:30 EC KAC II – Rittner Buam
Sab, 28.12.2019 ore 17:30 HK SZ Olimpija Ljubljana – Wipptal Broncos Weihenstephan
Sab, 28.12.2019 ore 19:15 Red Bull Hockey Juniors – Vienna Capitals Silver
Sab, 28.12.2019 ore19:30 EK Die Zeller Eisbären – S.G. Cortina Hafro
Sab, 28.12.2019 ore 20:00 EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – EHC Lustenau
Sab, 28.12.2019 ore 20:00 HC Val Pusteria Lupi – HDD SIJ Acroni Jesenice
Sab, 28.12.2019 ore 20:30 HC Gherdeina valgardena.it – Steel Wings Linz
Sa, 28.12.2019 20:45 SHC Fassa Falcons – Migross Supermercati Asiago Hockey

Sab, 28.12.2019 ore 14:30 EC KAC II – Rittner Buam
Arbitri: LENDL, LESNIAK, Legat, Riecken

La giornata del 28 dicembre si aprirà in Carinzia quando nel primo pomeriggio i padroni di casa dell’EC-KAC II affronteranno i Rittner Buam. La formazione di Collalbo è uno dei team più in forma del torneo della AHL avendo vinto 10 delle ultime 11 partite. Il sodalizio altoatesino, inoltre, si trova a soli due punti dalla capolista Lubiana e giocoforza vorrà sfruttare questa trasferta per rimanere nella scia o magari approfittare di qualche passo falso dei Draghi Verdi. I Rittner Buam hanno una tradizione vincente contro le Giubbe Rosse avendo raccolto solo successi contro l’EC-KAC II da quando è stata istituita la AHL Tuttavia gli austriaci cercheranno di vendere cara la pelle come successo per Santo Stefano quando hanno impegnato il VEU Feldkirch che l’ha spuntata nell’ultimo giro d’orologio del match. Infatti il Klagenfurt-II ha perso 11 delle ultime 12 gare ma in sei occasioni ha ceduto per una sola rete di differenza. Ultimamente i carinziani hanno recuperato giocatori importanti come Duller ed Hammerle. Insomma una trasferta non da sottovalutare per il Renon.

  • KA2: 4 sconfitte consecutive
  • RIT: 5 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 7:0 RIT

Sab, 28.12.2019 17:30 HK SZ Olimpija Ljubljana – Wipptal Broncos Weihenstephan
Arbitri: BAJT, PAHOR, Bergant, Javornik

Interessante sfida a Lubiana tra la capolista di casa ed i Wipptal Broncos. Il team della capitale slovena non può cullarsi troppo del 1° posto perché il Renon alle spalle incalza ed i Draghi Verdi hanno un esiguo margine di due punti. Tuttavia gli sloveni sono in un momento assai positivo avendo vinto otto delle ultime nove gare. Lo sfidante che arriva a Lubiana è altrettanto in una buona fase. I Broncos sono in piena corsa per la zona playoff da cui distano 4 punti ed hanno vinto 5 degli ultimi 6 incontri. Quando questi due team s’incontrano si assiste sempre a sfide molto combattute. Il faro del team di coach Whitecotton è Sean Doggett che contro il Vienna ha realizzato un hat-trick che gli ha permesso di rimanere tra i primi marcatori di tutta la AHL.

  • HKO: 4 vittorie consecutive
  • WSV: 2 successi consecutivi
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 3:2 HKO

Sab, 28.12.2019 ore 19:15 Red Bull Hockey Juniors – Vienna Capitals Silver
Arbitri: HUBER, WALLNER, Huber, Matthey
Scontro tutto austriaco a Salisburgo tra i Red Bull Hockey Juniors ed i Vienna Capitals Silver. La formazione salisburghese sta cercando in tutti i modi di risalire la china e buttarsi nella mischia per la zona playoff da cui oggi dista 6 punti. Gli avversari di serata sono stati una versa sorpresa come matricola ma ora sono nella crisi più profonda da quando hanno iniziato la prima stagione della AHL con otto sconfitte consecutive. All’andata i Silver Caps avevano superato i Red Bull Hockey Juniors ma non è improprio dire che nelle ultime settimane i rapporti di forza sono completamente cambiati con i padroni di casa che hanno raccolto sei successi nelle ultime sette uscite.

  • VCS: 8 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 1:0 VCS

Sb, 28.12.2019 ore 19:30 EK Die Zeller Eisbären – S.G. Cortina Hafro
Arbitri: GAMPER, HOLZER, Beynek, Reisinger

Sia l’EK Zeller Eisbären e la S.G. Cortina Hafro sono fuori dalla zona playoff. Gli austriaci sono a sei punti di distanza, gli ampezzani a tre. Quindi la sfida di sabato mette in palio punti molto pesanti. Entrambi i team erano sopra la riga solo poche settimane fa ed ora devono inseguire la concorrenza. Giovedì sia gli Orsi Polari che gli Scoiattoli hanno disputato delle buone partite. Lo Zell am See ha vinto per 6:1 contro il fanalino di coda del Linz mentre il Cortina ha strappato un punto alla capolista Lubiana. La sfida dell’andata è stata molto combattuta con i biancocelesti che hanno vinto per 3:2 all’overtime.

  • Scontri diretti assoluti in AHL: 5:2 SGC

Sab, 28.12.2019 20:00 EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – EHC Lustenau
Arbitri: FICHTNER, STEFENELLI, Cristeli, Schonaklener

L’EC Stadtwerke Kitzbühel darà vita ad una sfida tutta austriaca contro l’EHC Lustenau. I Leoni sono in quarta posizione ma la grande risalita delle ultime settimane si è parzialmente bloccata: nelle ultime tre gare la formazione del Vorarlberg non ha mai raccolto la posta piena. Giovedì il Lustenau è stato sconfitto all’overtime in casa dal Brunico ed in questo modo si è allontanata la possibilità di competere per il 3° posto. Kitzbühel, invece, ha perso a Jesenice interrompendo una striscia di 3 vittorie consecutive. Tuttavia la statistica è assolutamente a favore degli ospiti che hanno vinto ben 10 incontri su 11 nei confronti delle Aquile. All’andata l’EHC ha vinto all’overtime contro la formazione tirolese.

  • Scontri diretti assoluti in AHL: 10:1 EHC

Sab, 28.12.2019 ore 20:00 HC Val Pusteria Lupi – HDD SIJ Acroni Jesenice
Arbitri: MOSCHEN, RUETZ, Piras, Rinker

Prima sfida del rinnovato Brunico di fronte al pubblico amico dopo la rivoluzione natalizia. La prima uscita del dopo Mattila è andata a buon fine con i pusteresi capaci di vincere all’overtime in trasferta a Lustenau e rimanendo così nella scia della capolista Lubiana e del Renon. Debutto casalingo, quindi, per lo sloveno Hocevar in qualità di allenatore ad interim. Jesenice si divide tra alti a bassi. Dopo la pesante sconfitta nel derby contro Lubiana, i Red Steelers hanno vinto 2 gare di fila ma i playoff rimangono ancora distanti.

  • JES: 2 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti: 9:5 PUS

Sab, 28.12.2019 20:30 HC Gherdeina valgardena.it – Steel Wings Linz
Arbitri: BENVEGNU, GIACOMOZZI F., Giacomozzi P., Mantovani

Sfida tra formazioni che stanno vivendo un periodo assai negativo ed una di loro,sabato, riassaporerà il gusto della vittoria. Il Gherdeina è in caduta libera ed ha perso le ultime sette gare. Nel match contro l’Asiago di giovedì c’è stato un ulteriore infortunio a Jake Smith che era tornato a difendere la porta delle Furie, già dalla partita precedente, dopo un’assenza di cinque incontri. Il Gherdeina è obbligato a vincere contro il fanalino di coda del campionato visto che la zona playoff inizia ad essere
sempre più lontana Il Linz non vince da 18 gare.

  • GHE: 7 sconfitte di fila
  • SWL: 18 sconfitte consecutive
  • AHL H2H: 1:0 GHE

Sab, 28.12.2019 ore 20:45 SHC Fassa Falcons – Migross Supermercati Asiago Hockey
Arbitri: LEGA, PINIE, De Zordo, Rigoni

Sfida campale allo Scola di Alba di Canazei dove i padroni di casa aspettano l’Asiago. In palio c’è proprio l’accesso alla zona playoff con i ladini che difendono tre punti di vantaggio sugli stellati. Il Fassa cercherà di tornare alla vittoria dopo le sconfitte contro Vipiteno (in casa) e Renon (in trasferta) che hanno decisamente chiuso un periodo di grande rilevanza con 8 successi consecutivi. E’ anche vero che il Fassa in casa ha ceduto solo due volte: una contro il Renon ed una appunto contro i Wipptal all’overtime. L’Asiago cerca continuità per insediarsi dentro la zona playoff. La vittoria contro il Gherdeina è stata molto importante ed ha visto anche l’esordio del nuovo attaccante Caporusso. Intanto è di questo pomeriggio un’altra importante notizia che coinvolge direttamente i giallorossi. Dopo l’infortunio di giovedì del portiere Vallini, la società dell’altopiano è corsa ai ripari a tempo di record ingaggiando un personaggio di indubbie qualità come Frederic Cloutier. Quest’ultimo potrebbe già esordire il Val di Fassa ed ha avuto un contratto mensile che potrebbe essere prolungato in base al recupero di Vallini. Cloutier, portiere dalla lunghissima carriera, è stato per tre anni consecutivi, a partire da settembre 2016, il goalie dei giallorossi con cui ha conquistato anche la Alps della stagione 2017/18.

  • Scontri diretti stagionali assoluti: 8-1 ASH