IHL: anche Varese in Coppa Italia, il Pergine quasi

In attesa del posticipo tra Valdifiemme e Merano, Varese e Pergine colgono importanti successi contro Unterland e ValpEagle: i Mastini agganciano le Aquile bianconere ed ottengono la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia, i trentini si avvicinano al duo di testa.

Vittoria complicata per il Varese contro l’Unterland: i Mastini faticano a trovare la via del goal nel primo tempo, sbloccato da Marco Franchini al 16’. Raggiunto il triplo vantaggio nel secondo periodo con Andrea Schina e lo stesso Franchini, i Mastini si siedono lasciano spazio ai Cavalieri, i quali accorciano le distanze tra il 37’ e il 49’ per mano di Alexander Sullman e Tobia Pisetta (in power play.) A togliere le castagne dal fuoco ci pensa a 1’04” dalla fine Daniel Tedesco con il poker finale.

Il Pergine risponde da Torre Pellice con altrettante reti, i torresi provano a spaventare gli ospiti colpendo dopo 1’30” con Alex Silva. I trentini danno il loro meglio nel secondo tempo e in 6’ ribaltano la situazione a loro vantaggio andando a segno con Christian Lombardi, Fracesco Valorz e Lorenzo Dall’Agnol. Il punteggio è arrotondato a 34” dalla fine da Lombardi.

Ottenuto il quarto posto nel turno infrasettimanale di giovedì, l’Appiano lo consolida superando l’Alleghe con un netto 4-0: dopo un primo tempo chiuso senza reti, gli arrembaggi dei Pirati portano in dote nella frazione centrale le reti di Emanuel Scelfo ed Alex Gamper (in superiorità). Le distanze tra le due rivali aumentano negli ultimi 10’ di gara per merito di Hannes Pichler e Steve Pelletier a porta vuota. L’incontro ha segnato il ritorno di Gianni Scola, in prestito dal Fassa, nelle fila delle Civette; primo shutout stagionale di Simone Peiti.

L’Oltradige festeggia anche la vittoria del Caldaro: i Lucci mettono in chiaro sin da subito le loro velleità aprendo le marcature con Florian Wieser. Il raddoppio matura dalla stecca del diciassettenne Jonas Schoepfer, al primo goal in carriera tra i senior. I lariani danno segni vitali al 27’ con l’1-2 di Davide Xamin, tuttavia in meno di 4’ Simon Mattsson ristabilisce le distanze, mentre Michael Felderer, in superiorità, blinda il risultato negli ultimi 20’.

 
Risultati 20a giornata
sabato 14 dicembre
Appiano     – Alleghe   4-0
Caldaro     – Como      4-1
ValpEagle   – Pergine   1-4
Varese      – Unterland 4-2
domenica 15 dicembre
Valdifiemme – Merano
Riposa: Bressanone

Classifica
1.Merano      39 punti (16 partite)
2.Varese      39 (17)
3.Pergine     37 (16)
4.Appiano     28 (16)
5.Bressanone  23 (15)
6.ValpEagle   23 (16)
7.Valdifiemme 19 (15)
8.Caldaro     17 (17)
9.Como        16 (16)
10.Unterland  12 (16)
11.Alleghe    11 (16)

Prossimo turno
sabato 21 dicembre
Appiano     – Varese
Bressanone  – Pergine
Caldaro     – Alleghe
Unterland   – Como
domenica 22 dicembre
Valdifiemme – ValpEagle
Riposa: Merano

Tags: