Le prime giocano a “Ciapanò”.. ne approfittano Cortina e Lustenau: la classifica si accorcia.

Con le prime della classe (Asiago incluso) indaffarate a “giocare a ciapanò” cioè impegnate a fare hara-hiri, diventano ancora più importanti le vittorie dei Fassa e Cortina e delle austriache Lustenau e Feldkirch. La classifica si accorcia e tutte o quasi possono sognare un ingresso diretto ai Play-Off.
———————————————————————————————
Dopo averlo visto giovedì col Val Pusteria, non ci saremo mai immaginati che i Draghi Verdi subissero a Salisburgo una sconfitta tanto pesante nel punteggio quanto meritata nel gioco. Gran parte del merito della prova negativa dei Campioni AHL va iscritta alla bella prestazione dei “giovani torelli” austriaci che ci sono parsi superiori, almeno stasera, pattinando con maggiore velocità. Partono forte i salisburghesi che segnano subito e raddoppiano poi a due terzi del primo drittel. Il 3-0 arriva all’inizio del secondo tempo. Il Lubiana prova a rientrare in gara intorno a metà gara siglando con Koren il goal del 3-1. La gara si decide a favore dei padroni di casa all’inizio del terzo drittel allorquando in poco meno di due minuti i Red Bull vanno in goal tre volte. Risulta vano anche il tentativo di Coach Gregor Poloncic che sul 5 – 1 chiama il time-out per cercare di “svegliare” la sua truppa, messa sotto assedio dai giovani salisburghesi. Un goal di Orehek con una deviazione, al volo, sotto porta ed un altro goal di Jezovsek sempre in power play sembrano riaprire la gara. Di contro la seconda segnatura, nella serata, di Luusuaniemi spegne le speranze degli sloveni e chiude definitivamente, le ostilità sul punteggio di 7-3, fermando a Quattro, il numero delle vittorie consecutive per il Lubiana che resta in testa alla classifica ….

Sabato, 30.11.2019 ore 19:15 Eisarena di Salisburgo.
Red Bull Hockey Juniors – HK SZ Olimpija Ljubljana 7 – 3 (2-0, 1-1. 4-2)
Arbitri: BENVEGNU, LESNIAK, Meklic, Pace
MARCATORI: 02:31 1:0 RBJ Arrak; 15:17 2:0 RBJ Stapelfeldt; 22:57 3:0 RBJ Tjernström; 29:36 3:1 HKO Koren; 40:44 4:1 RBJ Luusuaniemi; 41:19 5:1 RBJ Predan; 42:24 6:1 RBJ Rebernig; 44:08 6:2 PP1 HKO Orehek; 48:38 6:3 PP1 HKO Jezovsek; 50:14 7:3 PP1 RBJ Luusuaniemi.
———————————————————————————————
Asiago incappa nella terza sconfitta consecutiva e dopo Val Pusteria e Zell am See si deve arrendere anche ad un Feldkirch molto determinato. Gli austriaci, guidati da Pat Lefebvre, ex coach anche dell’Asiago, giocano un bellissimo primo tempo ed hanno la fortuna/abilità di trovare subito il goal in “short hand”. Con Jancar Matic in panca puniti, infatti, Dylan Stanley ruba il puck, approfittando di una errata giocata dei giallo rossi e si invola verso la porta avversaria battendo il portiere ospite. Prima della fine del tempo arrivano altre due segnature di Kevin Puschnik. Nel secondo tempo dopo i goal di Chad Pietroniro e Robin Soudek, l’Asiago da l’impressione di poter recuperare il risultato poiché, approfittando di una serie di penalità di Scholz, Ratz e Stanley, segna due volte, quasi in fotocopia, con il cecchino Steven McParland. Mancano ancora 22 minuti alla sirena ma il risultato non cambierà più ed il Feldkirch ottiene la sua prima vittoria contro l’Asiago, nelle 12 sfide disputate da quando è stata istituita la AHL.
Sabato, 30.11.2019 ore 19:30. Voralberghalle di Feldkirch
VEU Feldkirch – Migross Supermercati Asiago Hockey 4 – 3 (3-0, 1-3, 0-0)
Arbitri: GAMPER, HOLZER, Cristeli, Piras
MARCATORI: 01:33 1:0 SH1 VEU Dylan Stanley; 08:55 2:0 VEU Kevin Puschnik 19:57 3:0 PP1 VEU Kevin Puschnik (Stanley); 22:01 3:1 ASH Chad Pietroniro (Olivero); 28:20 4:1 VEU Robin Soudek (Stanley – Draschkowitz); 35:44 4:2 PP1 ASH Steven McParland (Magnabosco – Gellert); 37:29 4:3 PP1 ASH Steven McParland (Magnabosco – Gellert);
———————————————————————————————
Il Lustenau si conferma come la formazione più in forma dell’intero lotto. Contro la matricola Linz infila la settima vittoria consecutiva, l’undicesima nelle ultime dodici gare disputate, un risultato che fa balzare i Leoni giallo-verdi al quarto posto in classifica generale.
Sabato, 30.11.2019 ore 19:30. Rheinhalle di Lustenau.
EHC Lustenau – Steel Wings Linz 7 – 2 (1-1, 6-1, 0-0)
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Legat, Pesek
———————————————————————————————

Lo Zell am See con la vittoria di stasera ed approfittando delle contemporanee sconfitte di (quasi) tutte le formazioni che la precedono si infila al sesto posto della graduatoria generale.
Sabato, 30.11.2019 ore 19:30. Eishalle di Zell am See.
EK Die Zeller Eisbären – Vienna Capitals Silver 5 – 4 (2-1, 1-0, 2-3)
Arbitri: BAJT, PAHOR, Rinker, Wimmle
———————————————————————————————
Ennesima sconfitta casalinga del Val Pusteria che, pur godendo del rientro di capitan Armin Hofer, non riesce a “domare” i Broncos e, dopo quella di Lubiana, infila la seconda sconfitta consecutiva in campionato AHL. Quella di stasera fra l’altro è la diciassettesima sconfitta su 58 sfide in assoluto e la seconda su dieci incontri che il Val Pusteria subisce contro il Vipiteno da quando è stata creato l’attuale campionato trans-nazionale. Stasera i Lupi (46 tiri complessivi contro 24) cozzano a lungo contro la difesa della formazione dell’alta val d’Isarco che sostenuta da un Jason Bacashihua in ottima forma, dopo l’attacco del Cortina (*) blocca anche quello di Oberrauch e compagni.
[ (*) il computo dei tiri fu 50 vs 25 per gli Ampezzani ]
Sabato, 30.11.2019 ore 20:00, Stadio Lungo Rienza di Brunico
HC Val Pusteria Lupi – Wipptal Broncos Weihenstephan 2 – 4 (1-0, 0-2, 1-2)
Arbitri: BULOVEC, REZEK, Bedana, De Zordo.
MARCATORI: 12:18 1:0 PUS Maximilian Leitner (Tommaso Traversa); 27:50 1:1 WSV Mathieu Lemay (Messner); 33:33 1:2 WSV Daniel Soraruf; 44:52 2:2 PUS Markus Gander (March); 48:34 2:3 PP1 WSV Paolo Bustreo (Lemay – Milam); 59:31 2:4 EN Slater Doggett.
———————————————————————————————
Il Cortina si conferma la “bestia nera” del Renon. Dopo la vittoria per 3 – 1 il 26 di ottobre u.s. gli Scoiattoli bissano il successo, infliggendo ai Campioni d’Italia un secco 4 – 2 ed interrompendo la loro lunga serie di (5) vittorie consecutive. I Buam hanno giocato sicuramente al di sotto delle loro potenzialità ma, nonostante questa sconfitta, si confermano al secondo posto in classifica a quota 39 punti. Il Cortina ha espresso un buon gioco offensivo anche grazie alla felice serata dei suoi frombolieri, Kevin King in testa.
Sabato, 30.11.2019 ore 20:30 Stadio del Ghiaccio di Cortina
S.G. Cortina Hafro – Rittner Buam 4 – 2 (2-1, 2-0, 0-1)
Arbitri: VIRTA, WIDMANN, Holzer, Rigoni
MARCATORI: 04:15 1:0 SGC Kevin King; 10:45 1:1 RIT Alexander Eisath (Öhler – Obuchowski); 14:49 2:1 SGC Remy Giftopoulos (King); 29:13 3:1 SGC Ronny De zanna (Adami – Barnabo); 31:16 4:1 SGC Kevin King (Vallazza – R. Lacedelli); 49:26 4:2 PP1 RIT Thomas Spinell (Dan Tudin – Gazzola);
—————————————————————————————-
In un match impreziosito dalle due triplette di Lasse Uusivirta per gli ospiti e di Michael Sullmann Pilser, per i gardenesi, sono le Aquile Tirolesi a volare più in alto ed a guadagnare i due punti della vittoria grazie alla trasformazione decisiva del tiro di rigore effettuata da Johan Schreiber.
Sabato 30.11.2019 ore 20:30. Stadio Pranives di Selva di Val Gardena.
HC Gherdëina valgardena.it – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 4 – 5 d.t.r. (1-1, 0-2, 3-1. 0-0)
Arbitri: MOSCHEN, STEFENELLI, Bergant, Snoj
MARCATORI: 03:15 0:1 KEC Lasse Uusivirta; 11:13 1:1 GHE Michael Sullmann Pilser; 27:25 1:2 KEC Manuel Rosenlechner; 33:16 1:3 KEC Lasse Uusivirta; 49:28 2:3 GHE Matt Wilkins; 51:10 PP1 3:3 GHE Michael Sullmann Pilser; 52:19 PP1 4:3 GHE Michael Sullmann Pilser; 57:22 4:4 KEC Lasse Uusivirta; 65:00 KEC Johan Schreiber.
———————————————————————————————
Il Fassa infila la quarta vittoria consecutiva ed anche per le contemporanee sconfitte di molte delle formazioni che la sopravanzano in classifica, inizia a fare qualche timido ma motivato pensierino alla zona play-off.
Sabato, 30.11.2019. ore 20:30. Gianmario Scola di Alba di Canazei
SHC Fassa Falcons – HDD SIJ Acroni Jesenice 5 – 2 (2-0, 1-1, 2-1)
Arbitri: GIACOMOZZI, LEGA, Basso, Terragni
MARCATORI: 01:41 1:0 FAS Joseph Mizzi; 05:51 2:0 FAS Massimo Zanet; 21:17 2:1 SH1 JES Gasper Glavic; 22:32 3:1 FAS Lucas Chiodo; 48:11 4:1 FAS Joseph Mizzi; 51:58 4:2 JES Miha Brus; 57:10 5:2 FAS Michele Marchetti.
——————————————————————————————
Classifica Generale della Stagione Regolare

Team GP GD PTS
1 HKO 20 +30 44
2 RIT 19 +38 39
3 PUS 19 +34 39
4 EHC 20 +28 38
5 EKZ 19 +20 34
6 ASH 19 +11 34
——————————————————————————————
7 SGC 18 +18 33
8 GHE 19 +6 33
9 VEU 17 +4 33
10 FAS 17 +6 30
11 WSV 20 -5 30
12 RBJ 21 +24 28
13 JES 19 -2 27
14 KA2 20 -32 20
15 KEC 18 -12 19
16 VCS 20 -23 18
17 ECB 18 -47 12
18 SWL 19 -98 2

——————————————————————————————

La classifica della Serie A IHL aggiornata
1. HC Val Pusteria 14 punti (7 gare disputate)
2. SG Cortina 14 (8 gare disputate)
3. Rittner Buam 11(7 gare disputate)
4. HC Gherdëina 11 (6 gare disputate)
5. Wipptal Broncos 9 (8 gare disputate)
6. Asiago Hockey 7 (sei gare disputate)
7. Fassa Falcons 6 (sei gare disputate)

Tags: