AHL: le 8 partite di sabato concludono un intenso mese di novembre. Domenica in programma una gara a Lustenau

Sabato si conclude un intenso mese di novembre con 8 partite in programma. Spiccano le sfide tutte italiane tra il Val Pusteria opposto al Vipiteno ed il Renon in trasferta a Cortina. Ma la AHL giocherà anche domenica con un match molto interessante tra EHC Lustenau e la Migross Supermercati Asiago. Entrambe le squadre saranno al loro secondo impegno in meno di 24 ore.

Alps Hockey League, Sab, 30.11.2019:
Red Bull Hockey Juniors – HK SZ Olimpija Ljubljana ore 19:15
VEU Feldkirch – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 19:30
EHC Lustenau – Steel Wings Linz ore 19:30
EK Die Zeller Eisbären – Vienna Capitals Silver ore 19:30
HC Pustertal Wölfe – Wipptal Broncos Weihenstephan ore 20:00
S.G. Cortina Hafro – Rittner Buam ore 20:30
HC Gherdeina valgardena.it – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel ore 20:30
SHC Fassa Falcons – HDD SIJ Acroni Jesenice ore 20:30
EHC Lustenau – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 17:30

Sab, 30.11.2019 Red Bull Hockey Juniors – HK SZ Olimpija Ljubljana ore 19:15
Arbitri: BENVEGNU, LESNIAK, Meklic, Pace

Il weekend della AHL si apre a Salisburgo dove i padroni di casa dei Red Bull Hockey Juniors affrontano la capolista Lubiana. Un match tutto da vivere e che sarà la classica prova del nove per i salisburghesi. I Red Bulls si sono rinforzati nelle ultime settimane ed hanno conseguito 3 vittorie nelle ultime 4 gare con ben 38 reti segnate e ben due shutout. Ma questi risultati sono stati ottenuti contro squadre di fascia medio-bassa. Già sabato scorso, il team di coach Fury ha perso in Val di Fassa per 6:3 dopo aver sbagliato molto in attacco. Ora la difficile sfida contro i Draghi Verdi che hanno cinque punti di vantaggio sulla coppia altoatesina Renon-Val Pusteria. Anche in caso di sconfitta il Lubiana non perderebbe la sua leadership dopo l’importante vittoria contro il Brunico di mercoledì scorso per 3:2. La squadra della capitale slovena, inoltre, è sempre andati a punti nelle ultime 17 partite segno della grande tenacia che contraddistingue i Campioni in carica della AHL. All’andata è finita per 4:1 a favore degli sloveni.

  • RBJ: reduce da 2 vittorie consecutive
  • HKO: reduce da 4 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 6:3

Sab, 30.11.2019 VEU Feldkirch – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 19:30
Arbitri: GAMPER, HOLZER, Cristeli, Piras

Sfida quasi campale nel Vorarlberg tra il VEU Feldkirch e l’Asiago. I padroni di casa hanno vinto 4 delle ultime 5 gare e sino avvicinati in maniera decisa alla zona playoff da cui distano due punti e con almeno due partite in meno rispetto ai vicini di classifica. I giallorossi sono al 5° posto con quattro punti di vantaggio sul VEU e quindi questo match mette punti in palio molto pesanti: potrebbe riaprire definitivamente la stagione della formazione di coach Pat Lefebvre (ex Asiago) oppure rilanciare i giallorossi verso le prime posizioni. Proprio i veneti sono reduci da due sconfitte consecutive che hanno fatto perdere terreno agli stellati. Ma non solo. Il team veneto si è separato da Daniel Tedesco che arrivato ad inizio stagione è tornato a giocare in IHL, accasandosi a Varese. Da segnalare anche che la formazione vicentina non ha mai perso, da quando è stata istituita la AHL,contro gli austriaci, Questo match sarà il primo di due ravvicinati dell’Asiago nell’Ovest -Austria. Domenica gli stellati si spostano di qualche chilometro per sfidare il Lustenau. Insomma un weekend che dirà molto sulle ambizioni dei giallorossi.

  • VEU: reduce da 2 vittorie
  • ASH: reduce da 2 sconfitte
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 11:0 ASH

Sab, 30.11.2019 EHC Lustenau – Steel Wings Linz ore 19:30
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Legat, Pesek

L’EHC Lustenau è la squadra che in questo momento ha la striscia più lunga di vittorie nella AHL. I Leoni hanno vinto le ultime 6 gare ed hanno prevalso in 10 delle ultime 11 partite. L’avversario di turno è la matricola Linz che ha palesi difficoltà su ogni fronte. Peggiore difesa e striscia negativa che dura da 13 partite. Il match sembra già deciso in partenza e sarà il primo in casa di due in meno di 24 ore. Domenica ci sarà l’Asiago alla RheinHalle. Un weekend che potrebbe consacrare la formazione del top-scorer Chris D’Alvise.

  • EHC: 6 vittorie consecutive
  • SWL: 13 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 1:0 EHC

Sab, 30.11.2019 EK Die Zeller Eisbären – Vienna Capitals Silver ore 19:30
Arbitri: BAJT, PAHOR, Rinker, Wimmler

Match importante per l’ EK Zeller Eisbären che ospita i Vienna Capitals in un altro derby-austriaco. Gli Orsi Polari sono ad un punto dalla zona playoff e cercheranno di prendersi la posta piena in questo match contro i viennesi. I Caps, nonostante delle prove molto generose, hanno colto tre sconfitte consecutive. Il primo duello stagionale si era concluso con la vittoria dello Zell per 7:3.

  • EKZ: reduce da una sconfitta
  • VCS: 3 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 1:0 EKZ

Sab, 30.11.2019 HC Val Pusteria Lupi – Wipptal Broncos Weihenstephan ore 20:00
Arbitri: BULOVEC, REZEK, Bedana, De Zordo

I Wipptal Sterzing Broncos saranno di scena a Brunico, sabato, per un derby altoatesino che potrebbe riservare molte sorprese. Dopo cinque sconfitte consecutive, i Broncos hanno superato il Cortina, giovedì, con un netto 3:0 che ha rilanciato la squadra dell’Alta Val d’Isarco. Il Val Pusteria, invece, è al terzo posto in classifica, a pari punti del Renon, e mercoledì ha perso un match molto importante a Lubiana che ha consegnato la testa della classifica ai Draghi Verdi sloveni. Il Vipiteno ha dimostrato di saperci fare nell’ultimo turno grazie anche alle parate di un ritrovato Bacashihua. Nel primo match, il Brunico ha vinto in maniera molto netta ma sabato potrebbe essere più combattuta anche perchè la posta in palio sul versante italiano si fa sempre più interessante per quanto riguarda la qualificazione ai playoff Scudetto.

  • PUS: reduce da una sconfitta
  • WSV: reduce da una vittoria
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 8:1 PUS

Sab, 30.11.2019 S.G. Cortina Hafro – Rittner Buam ore 20:30
Arbitri: VIRTA, WIDMANN, Holzer, Rigoni

I Rittner Buam sono passati al secondo posto dopo la vittoria contro Jesenice per il quinto risultato utile consecutivo. La trasferta a Cortina si annuncia molto impegnativa per i Campioni d’Italia in carica che troveranno di fronte una squadra desiderosa di riscatto. Gli ampezzani hanno perso tre partite di fila ai regolamentari ed in questa stagione non era mai successo un momento così negativo per i biancocelesti che comunque rimangono al confine della zona playoff. Giovedì c’è stato a Vipiteno il debutto di Mathieu Ayotte che è tornato a rivestire la maglia del Cortina e quindi farà nuovamente il suo esordio all’Olimpico. All’andata il Cortina si era imposto a Colllabo per 3:1.

  • SGC: reduce da 3 sconfitte consecutive
  • RIT: reduce da 5 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 12:3 RIT

Sab, 30.11.2019 HC Gherdeina valgardena.it – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel ore 20:30
Arbitri: MOSCHEN, STEFENELLI, Bergant, Snoj

L’HC Gherdeina sfiderà l’EC Stadtwerke Kitzbühel, sabato. Le Furie, giovedì, sono state sconfitte a Klagenfurt ma sono rimaste sempre al 6° posto che vale la zona playoff. Da verificare la presenza di Jake Smith che domenica contro lo Zell am See ha preso una botta al ginocchio ed ha dovuto saltare il successivo match in Austria. Kitzbühel è in serie negativa da tre incontri ed ha vinto sempre contro i gardenesi eccetto la prima sfida nel primo anno della AHL (2016).

  • GHE: reduce da una sconfitta
  • KEC: reduce da tre sconfitte
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 6:1 KEC

Sab, 30.11.2019 SHC Fassa Falcons – HDD SIJ Acroni Jesenice ore 20:30
Arbitri: GIACOMOZZI, LEGA, Basso, Terragni

Sfida molto interessante allo Scola di Alba di Canzei tra due formazioni che hanno gli stessi punti in classifica (27). Un Fassa in grande spolvero, reduce da tre vittorie consecutive, incontra gli sloveni dell’ HDD SIJ Acroni Jesenice che giovedì hanno perso a Collalbo. Punti pesanti in palio verso la zona playoff in una zona di classifica molto affollata dove una vittoria o una sconfitta cambia di molto la prospettiva. Ma proprio questo match potrebbe segnare un salto di qualità per i trentini che stanno disputando la loro migliore stagione in AHL. Le precedenti sfide hanno indicato come i Red Steelers siano stati sempre un osso duro per i ladini che sono stati superate per 6 volte su 7 incontri. Ma proprio sabato i Falcons potrebbero migliorare questa statistica contro gli sloveni che, invece, con una squadra profondamente rinnovata e ringiovanita, non stanno disputando una stagione di vertice come sempre ci hanno abituato nei primi tre anni. Infatti i Red Steelers, pur non vincendo mai la AHL, sono l’unica formazione che nelle prime tre edizioni del torneo transnazionale ha sempre raggiunto le semifinali playoff.

  • FAS: reduce da 3 vittorie consecutive
  • JES: reduce da una sconfitta
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 6:1 FAS

Sab, 01.12.2019 EHC Lustenau – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 17:30
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Legat, Martin

Nell’unico match che si giocherà di domenica, in coincidenza con l’inizio del mese di dicembre, l’EHC Lustenau attende la Migross Supermercati Asiago. Per entrambe le compagini sarà il secondo match in meno di 24 ore. Sicuramente questo incontro è una sfida al top e dirà molto sulle ambizioni di ambo gli schieramenti. Il primo duello della stagione è stato vinto nettamente dall’Asiago per 7:3 ma il Lustenau ha operato dei cambiamenti ed ora cerca di tornare ai massimi livelli. Da verificare la presenza nelle file degli austriaci dell’ex Colin Long che ha saltato le ultime quattro gare e che aveva segnato nella gara dell’andata.

  • AHL H2H: 6:3 ASH