AHL: giovedì in programma sei partite

Per il sesto giorno consecutivo la AHL scende in pista: giovedì sono in programma sei partite. Quattro di questi incontri si giocano in Austria. Trasferte per Fassa Falcons ed HC Gherdeina valgardena.it (senza Smith) rispettivamente a Vienna (ore 13:30) e Klagenfurt. Partita molto interessante a Collalbo dove i Rittner Buam affrontano uno Jesenice in risalita. In Alta Val d’Isarco ci sarà l’unico match tra squadre italiane: i Wipptal Broncos di casa vogliono mettere fine alla serie di 5 sconfitte consecutive ma di fronte ci sarà un Cortina che farà esordire il canadese Mathieu Ayotte già in forza la scorsa stagione con i biancocelesti. In allegato potete trovare il calendario aggiornato della AHL.

Th, 28.11.2019 Vienna Capitals Silver – SHC Fassa Falcons 13:30
Th, 28.11.2019 Red Bull Hockey Juniors – Steel Wings Linz 19:15
Th, 28.11.2019 EC KAC II – HC Gherdeina valgardena.it 19:30
Th, 28.11.2019 EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – VEU Feldkirch 19:30
Th, 28.11.2019 Rittner Buam – HDD SIJ Acroni Jesenice 20:00
Th, 28.11.2019 Wipptal Broncos Weihenstephan – S.G. Cortina Hafro 20:00

Gio, 28.11.2019 Vienna Capitals Silver – SHC Fassa Falcons ore 13:30
Arbitri: FICHTNER, LENDL, Rieckcen, Schonaklener

La giornata di giovedì si aprirà alle ore 13:30 quando i Vienna Capitals Silver ospiteranno i Fassa Falcons. Un match che alla luce dei risultati complessivi dei viennesi potrebbe rilevarsi molto interessante. I Caps hanno sfiorato il colpaccio contro un lanciato Lustenau nella sfida di mercoledì ed in casa hanno raccolto la quasi totalità dei punti conquistati fino ad oggi (15 su 18). All’andata la matricola austriaca ha messo in difficoltà i Falcons che poi hanno trovato la decisiva doppietta di Mizzi per vincere la gara per 3:2 allo Scola. I Falcons si presentano con sei punti di vantaggio ed è indubbio che una vittoria darebbe maggiore impulso ai trentini per raggiungere la zona playoff che dista 8 punti. Questa per i ladini sarà la quarta partita consecutiva contro un avversario austriaco dopo la sconfitta a Zell am See, la vittoria a Klagenfurt ed il successo casalingo contro i giovani Red Bulls.

  • VCS: reduce da 2 sconfitte consecutive
  • FAS: reduce da 2 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 1:0 FAS

Gio, 28.11.2019 Red Bull Hockey Juniors – Steel Wings Linz ore 19:15
Arbitri: DURCHNER, PODLESNIK, Kainberger, Legat

Momento interlocutorio per i Red Bull Hockey Juniors. In una sola settimana i salisburghesi hanno conquistato due devastanti vittorie contro avversari di fascia bassa come il Bregenzerwald (15:1 in trasferta) e Klagenfurt (8:0 in casa) ma hanno anche raccolto una sconfitta per 6:3 in Val di Fassa contro un avversario più attrezzato come i Falcons. Sicuramente con gli ultimi rinforzi ed una maggiore coesione dei reparti, sono fattori che hanno permesso al Salisburgo di avere quella continuità che è mancata all’inizio della stagione. L’attacco dei padroni di casa starà preparando le stecche contro il fanalino di coda del Linz che è in serie negativa da 12 partite e per ora, come matricola, ha conquistato solo due punti. All’andata i Red Bulls si sono imposti per 7:1 e vista la crescita del sodalizio salisburghese il pronostico di questo match appare assai scontato vista anche l’estrema sterilità offensiva del team dell’Alta Austria (una media di un goal a partita!).

  • RBJ: reduce da una vittoria
  • SWL: reduce da 12 sconfitte
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 1:0 RBJ

Gio, 28.11.2019 EC KAC II – HC Gherdeina valgardena.it ore 19:30
Arbitri: FAJDIGA, WIDMANN, Holzer, Markizeti

L’EC KAC II sta attraversando una profonda crisi e dopo sette sconfitte consecutive i carinziani stanno scivolando sempre più in classifica. Di fronte, invece, ci sarà un Gherdeina che sta vivendo la sua migliore stagione in AHL ed è al sesto posto dopo che lo scorso fine settimana scorsa ha raccolto 6 punti nelle vittorie contro il Vipiteno (in trasferta) e Zell am See (in casa). Ora le Furie sono al sesto posto e vogliono rimanerci vista l’agguerrita concorrenza dalle retrovie per l’ambito posto, l’ultimo che qualifica direttamente ai playoff. Il Gherdeina sarà privo del portiere Jake Smith che negli ultimi minuti della sfida contro lo Zell am See ha rimediato una forte contusione al ginocchio ma i successivi esami non hanno riscontrato ulteriori problematiche su uno dei goalie più forti del torneo. Quindi ci sarà Leo Kostner che aveva già debuttato nella trasferta di Vienna di una settimana fa. All’andata vittoria di misura per 2:1 con la rete decisiva al 30′ del top scorer McGowan.

  • KA2: reduce da 7 sconfitte
  • GHE: 2 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 5:2 GHE

Gio, 28.11.2019 EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – VEU Feldkirch ore 19:30
Arbitri: MOSCHEN, RUETZ, Bedana, Rinker

L’EC Stadtwerke Kitzbühel ospiterà il VEU Feldkirch nella seconda sfida tutta austriaca di giornata. Gli ospiti puntano ad una decisa vittoria per rimanere nella scia del sesto posto verso i playoff che poi non è così lontano. La formazione del Vorarlberg è capace di grandi risultati come di notevoli scivoloni. Dall’altro lato della pista, i padroni di casa stanno un po’ arrancando con otto sconfitte nelle ultime 10 gare.

  • KEC: reduce da 2 sconfitte
  • VEU: reduce una vittoria
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 9:2 VEU

Gio, 28.11.2019 Rittner Buam – HDD SIJ Acroni Jesenice ore 20:00
Arbitri: DURCHNER, PODLESNIK, Kainberger, Legat

Momento importante a Collalbo: i padroni di casa cercano il quinto successo consecutivo per rimanere nella scia del duo di testa (Lubiana-Brunico) e distanziare gli inseguitori. Di fronte Jesenice che con quattro vittorie nelle ultime sei gare inizia a progredire nel gioco ed anche nella classifica dopo un inizio non facile dovuto ai tanti cambiamenti. Ora i Red Steelers sono a 5 lunghezze dalla zona playoff. Quindi punti pesanti su ambo i lati della pista. Per il Renon sarà assente lo squalificato Andreas Lutz. Questa sarà la 15esima sfida tra le due compagini da quando è stata istituita la AHL. Due anni fa, le due formazioni si sono affrontate in semifinale playoff con la vittoria del Renon per 3:1.

  • RIT: reduce da 5 vittorie
  • JES: reduce da 2 vittorie
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 8:6 RIT

Gio, 28.11.2019 Wipptal Broncos Weihenstephan – S.G. Cortina Hafro ore 20:00
Arbitri: GIACOMOZZI, LEGA, Giacomozzi, Mantovani

Sfida tutta italiana in Val d’Isarco. La S.G. Cortina Hafro sarà ospite dei Wipptal Broncos Weihenstephan. Le due formazioni cercano di risollevarsi dopo qualche appannamento ma con vari distinguo.I Broncos, dopo aver dominato le prime giornate della AHL, sono state risucchiati nel vortice della classifica e dopo cinque sconfitte consecutive sono scivolati al 12° posto. Serve, quindi, al più presto una risposta per un Vipiteno alla ricerca delle prestazioni d’inizio stagione. Intanto il Wipptal ha comunicato che alcuni giovani sono prestati temporaneamente al Brixen/Bressanone di IHL: mancheranno all’appello i difensori Alessio Niccolai, Johannes Gschnitzer e Michael Hasler nonché l’attaccante Alex Planatscher, oltre all’infortunato David Gschnitzer. ll direttore sportivo Egon Gschnitzer spiega questo prestito: “Nella situazione attuale in cui abbiamo un po’ di pressione, è normale che i giocatori più esperti ricevano più ghiaccio, e per questo i giovani ultimamente hanno giocato poco. I Falcons hanno bisogno di giocatori per la squadra senior, ed in questa situazione è quasi logico dare ai nostri talenti l’opportunità di giocare minuti importanti e fare un’esperienza preziosa in IHL.” Il Cortina, invece, per la prima volta in stagione è uscito dalla zona playoff scivolando al settimo posto. L’ultima settimana ha visto gli ampezzani perdere due scontri pesanti contro Lustenau (in casa per 5:6) e Brunico (trasferta per 5:2). Per la prima volta da settembre, i cortinesi hanno incassato due sconfitte consecutive ai regolamentari. Serve, quindi, anche una risposta del Cortina che da giovedì potrà contare nuovamente sul canadese Mathieu Ayotte, lo scorso anno già con i bellunesi con una stagione buona con velocità e tecnica (32 punti in 37 partite). Il suo debutto è dovuto al fatto che il difensore Nick Trecapelli da giovedì potrà giocare come italiano. Di ritorno dalla squalifica anche Michael Zanatta. A questo punto nel Cortina manca all’appello un giocatore di peso come Luca Zanatta che si è infortunato nella pre-season e non ha ancora disputato una partita. Le due formazioni si sono incontrate lo scorso 14 novembre con una schiacciante vittoria del Cortina per 6:1 e la tripletta di Riccardo Lacedelli e la prima rete in assoluto di Faloppa in AHL. Questa sfida avrà anche ripercussioni sulla classifica della Serie A nel primo match del girone di ritorno della stagione regolare. In caso di sconfitta i Broncos sarebbero in seria difficoltà per la corsa verso i playoff Scudetto rimanendo all’ultimo posto con solo tre punti.

  • WSV: 5 sconfitte consecutive
  • SGC: 2 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti: 5:4 WSV