AHL: tra martedì e mercoledì tre scontri austriaci ed il super match Lubiana-Brunico

Non si ferma la Alps Hockey League. In attesa della sfida di lunedì tra Lubiana e Linz, martedì e mercoledì ci saranno in programma 4 partite. Le squadre che hanno perso all’andata cercheranno di rifarsi nella sfida di ritorno grazie ad una migliore posizione di classifica. Fari puntati sulla riedizione della finale dello scorso anno e sfida veramente al top anche in questa stagione: all’Hala Tivoli, il Brunico giocherà per il primato contro i Draghi Verdi.

Alps Hockey League:
Mar, 26.11.2019 EC KAC II – Red Bull Hockey Juniors ore 19:30
Mar, 26.11.2019 EHC Lustenau – Vienna Capitals Silver ore 19:30
Mer , 27.11.2019 HK SZ Olimpija Ljubljana – HC Pustertal Wölfe ore 19:15
Mer, 27.11.2019 EK Die Zeller Eisbären – EC Bregenzerwald ore 19:30

Mar, 26.11.2019 EC KAC II – Red Bull Hockey Juniors ore 19:30
Arbitri: KUMMER, SUPPER, Kainberger, Wimmler

L’ EC KAC II ospita i Red Bull Hockey Juniors nella prima delle due sfide tutte austriache in programma martedì. La situazione non è delle migliori per i padroni di casa che sono stati risucchiati nel vortice della classifica e dopo i migliori sprazzi di gioco e di conseguenza di graduatoria nelle prime giornate, devono fare i conti con sei sconfitte consecutive dell’ultimo periodo. Il 16esimo posto delle Giubbe Rosse chiude un trio di squadre austriache (insieme a Vienna e Kitzbuhel) che è ancora attaccato al corpo centrale della classifica. Una vittoria contro il Salisburgo-II, martedì, potrebbe ridare fiato al Klagenfurt. Il Salisburgo, invece, è reduce da una settimana agro-dolce nel senso della grande scorpacciata di reti contro il Bregenzerwald (15:1) ma a cui è seguita una dieta nella sconfitta per 6:3 ad Alba di Canazei dove gli avanti dei Red Bulls hanno sprecato molto. Anche la stagione dei giovani salisburghesi è ad un bivio ed una vittoria potrebbe dare una spinta maggiore verso altri lidi. All’andata s’impose il Klagenfurt-II per 4:3. Questa era solo la terza vittoria dei carinziani in 13 partite giocate di Alps contro i Red Bull Hockey Juniors.

  • KA2: 6 sconfitte consecutive
  • RBJ: una sconfitta nell’ultima partita
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 10:3 RBJ

Mar, 26.11.2019 EHC Lustenau – Vienna Capitals Silver ore 19:30
Arbitri: GAMPER, HOLZER, Huber, Rinker

I Vienna Capitals Silver viaggeranno nel Vorarlberg per sfidare l’ EHC Lustenau nella seconda sfida tutta austriaca in programma martedì. Se c’è una squadra che ha già cambiato rotta in questi mesi ed ha operato sul mercato per meglio indirizzarsi, questa è sicuramente il Lustenau. Dopo una partenza a rallentatore, rispetto alla terza e per adesso migliore stagione della formazione dell’Ovest Austria, i Leoni hanno raccolto cinque vittorie consecutive e nove successi nelle ultime dieci gare. Numeri che hanno portato di prepotenza il Lustenau in zona playoff fino al 5° posto di sabato dopo la sonante vittoria nel derby contro il VEU Feldkirch. Gli innesti di giocatori di qualità come i canadesi Hurtubise e Glenn stanno portando maggiore linfa ad una squadra che già martedì potrebbe scalare ulteriormente la classifica nel caso di vittoria contro i Vienna Capitals Silver. Ma quest’ultima formazione si sta rilevando una matricola di lusso rispetto anche al potenziale della squadra. Domenica i Caps hanno ceduto solo nel terzo tempo al Feldkirch e sono reduci da quattro vittorie nelle ultime sette partite tanto per sottolineare il buon cammino del team della capitale austriaca e ben diverso dall’altra matricola Linz. E poi c’è la voglia di rivincita del Lustenau che all’andata è stato sorprendentemente sconfitto per 4:2.

  • EHC: reduci da 5 vittorie consecutive
  • VCS: reduce da una sconfitta
  • Scontri diretti assoluti in AHL : 1:0 VCS

Mer , 27.11.2019 HK SZ Olimpija Ljubljana – HC Pustertal Wölfe ore 19:15
Arbitri: KUMMER, WIDMANN, Javornik, Snoj

Mercoledì sfida al top all’Hala Tivoli di Lubiana: i padroni di casa ospitano i Lupi della Val Pusteria per uno scontro che deciderà tanto. In attesa di conoscere se i Draghi Verdi sloveni giocheranno per difendere il primato – in caso di vittoria lunedì contro il fanalino di coda del Linz – oppure di rincorrere i Lupi pusteresi, la sfida tra biancoverdi e gialloneri sta diventando un match di grande levatura e di grande rivalità dopo anche la lunga finale dello scorso anno. Di fronte un Brunico che vanta una difesa granitica ma altrettanto lo è quella dei balcanici con la seconda migliore dietro proprio a quella dei Lupi. In attacco, invece, le squadre sembrano vivere di un gioco corale. Prova è che nei primi 10 marcatori per punti della AHL, non c’è nessuno delle due formazioni che pure sono in testa al torneo transnazionale. All’andata è finita con la vittoria degli sloveni al Lungo Rienza per 3:2 all’overtime con la rete decisiva di Anze Ropret.

  • HKO: 2 vittorie consecutive
  • PUS: 4 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 7:5 HKO

Mer, 27.11.2019 EK Die Zeller Eisbären – EC Bregenzerwald ore 19:30
Arbitri: LEHNER, WALLNER, Bedynek, Wimmler

Mercoledì ci sarà un’altra sfida tutta austriaca, la terza in tre giorni che conclude le sfide – per così dire – di metà settimana. EK Zeller Eisbären ed EC Bregenzerwald arrivano da situazioni molte diverse. Lo Zell am See è a solo 4 punti dalla zona playoff anche se domenica ha perso una grossa chance per entrarci per la prima volta dopo la sconfitta contro un avversario diretto come il Gherdeina. Ma gli Esibaren, comunque, sono riusciti sabato ad espugnare l’Odegar per 6:5, cosa assolutamente non semplice per qualsiasi sodalizio. Il Bregenzerwald, invece, sta perdendo lentamente contratto con il gruppo di centro classifica. La penultima squadra della graduatoria ha conquistato quattro punti nelle ultime otto gare ed ha una difesa tra le peggiori di sempre nella pur giovane storia della AHL. Nelle ultime otto partite ha incassato almeno quattro goal per ciascun match. Un po’ troppo per ipotizzare una qualsiasi risalita in graduatoria.

  • EKZ: reduce da una sconfitta
  • ECB: reduce da una sconfitta
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 5:4 EKZ