Sfida al vertice a Brunico tra Val Pusteria ed Asiago. Intanto Cortina-Lustenau è stata rinviata

Giovedì molto importante per la AHL. Si rinnova la rivalità tra Asiago e Val Pusteria. La capolista della Migross Supermercati Asiago Hockey (34 punti) difenderà la sua leadership in trasferta contro il Val Pusteria (33 punti). Si annuncia un’altra entusiasmante sfida tra le due formazioni. In casa pusterese c’è una novità dell’ultima ora ma che non inciderà sul big-match di giovedì. Peter MacArthur è un nuovo attaccante per i Lupi. Il 34enne americano ha giocato l’ultima stagione in East Coast Hockey League in forza agli Adirondack Thunder e vanta esperienze anche in DEL ed EBEL. Il giovedì di gioco della AHL si aprirà molto presto. Alle ore 13:30 già in pista per la sfida tra i Vienna Capitals Silver e l’HC Gherdeina valgardena.it come recupero della sfida non giocata sabato scorso per i problemi legati al maltempo. Un altro match che avrebbe tenuto banco nel giovedì della AHL, invece, è stato rinviato: Cortina – Lustenau sarà giocata in altra data.

Gio, 21.11.2019, ore 13:30: Vienna Capitals Silver – HC Gherdeina valgardena.it
Gio, 21.11.2019, ore 19:00: HDD SIJ Acroni Jesenice – Wipptal Broncos Weihenstephan
Gio, 21.11.2019, ore 19:00: Steel Wings Linz – Rittner Buam
Gio, 21.11.2019, ore 19:15: Red Bull Hockey Juniors – EC Bregenzerwald
Gio, 21.11.2019, ore 19:30: EC ‚Die Adler‘ Stadtwerke Kitzbühel – HK SZ Olimpija Ljubljana
Gio, 21.11.2019, ore 19:30: EC-KAC II – SHC Fassa Falcons
Gio , 21.11.2019, ore 20:00: HC Pustertal Wölfe – Migross Supermercati Asiago Hockey

Gio, 21.11.2019, ore 13:30: Vienna Capitals Silver – HC Gherdeina valgardena.it
Arbitri: LENDL, SIEGEL, Gatol, Legat.

Dopo le partite (4) saltate nell’ultimo weekend, iniziano anche i recuperi. Il primo sarà effettuato già giovedì nel match tra i Vienna Capitals Silver e l’HC Gherdeina valgardena.it ed inizierà in un orario particolare (ore 13:30). La partita era originariamente prevista per sabato ma il maltempo non ha permesso ai gardenesi di muoversi per affrontare la trasferta nella capitale austriaca. I padroni di casa dei “Caps” saranno al loro secondo impegno settimanale dopo aver perso l’ennesima trasferta, questa volta a Kitzbühel con un risicato 0:1. Questa è stata la seconda sconfitta consecutiva del Vienna che occupa la 16esima posizione. Il Gherdeina, invece, ha giocato una sola volta da dopo la pausa e giovedì scorso è stato sconfitto a Salisburgo (4:5) incappando nella primo risultato negativo dopo 6 vittorie consecutive. Un successo dei ladini darebbe nuovamente linfa alle Furie a cavallo della zona che qualifica direttamente ai playoff.

  • sconfitte consecutive: VCS 2
  • sconfitte consecutive: GHE 1
  • Primo scontro diretto in AHL tra le due formazioni

Gio, 21.11.2019, ore 19:00: HDD SIJ Acroni Jesenice – Wipptal Broncos Weihenstephan
Arbitri: DURCHNER, PODLESNIK, Markizeti, Miklic.

Si può definire uno scontro tra due deluse in merito agli ultimi risultati ottenuti su ambo i fronti. Parliamo della sfida tra l’HDD SIJ Acroni Jesenice opposti ai Wipptal Broncos Weihenstephan. I Red Steelers hanno vinto due delle ultime cinque partite disputate ma sicuramente, dopo i tanti cambiamenti estivi, la nuova e giovane squadra slovena fatica a trovare il giusto ritmo e soprattutto non sono più team di vertice come nelle prime tre stagioni. Situazione assai difficile per i Broncos che hanno perso le ultime tre gare ed hanno vinto un solo match negli ultimi sette incontri. I l Wipptal sta compiendo una parabola discendente. Dopo la leadership delle prime giornate, la formazione altoatesina è scesa fino al 10° posto con la pesante sconfitta casalinga per mano del Brunico (1:8). Ora la formazione dell’Alta Val d’Isarco dovrà fare risultato perché in caso di sconfitta ai regolamentari sarebbe raggiunta proprio dallo Jesenice che ha tre punti in meno dei Broncos. Per i balcanici è una prova importante per tornare a guardare la zona playoff.

  • JES: reduce da una vittoria
  • WSV: 3 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: JES – WSV 6:2

Gio, 21.11.2019, ore 19:00: Steel Wings Linz – Rittner Buam
Arbitri: LEHNER, SUPPER, Kainberger, Matthey.

Il fanalino di coda degli Steel Wings Linz ospita i Rittner Buam (al 4° posto). La matricola dell’Alta Austria è a secco di vittorie da nove gare. Con appena 16 reti realizzate, l’attacco degli austriaci è il più inefficiente del torneo. Dall’altra parte della pista, invece, ci sarà l’attacco più forte della AHL con 66 goal. Inoltre i Campioni d’Italia in carica hanno anche il miglior powerplay con un 41% di successi. Il Renon sta cercando di recuperare terreno ed è in serie positiva da due gare ma ha perso le ultime due trasferte (a Zell am See e Selva di Val Gardena). Con lo scontro al vertice di Brunico, il Renon potrebbe approfittarne per guadagnare ulteriore terreno in classifica.

  • SWL: 9 sconfitte consecutive
  • RIT: 2 vittorie consecutive
  • Primo scontro in AHL tra le due formazioni

Gio, 21.11.2019, ore 19:15: Red Bull Hockey Juniors – EC Bregenzerwald
Arbitri: PINIE, STEFENELLI, Riecken, Schonaklener.

Red Bull Hockey Juniors contro EC Bregenzerwald: entrambi i team alla ricerca di una vittoria per rilanciarsi in una classifica, sicuramente deficitaria. I giovani Red Bulls hanno perso a Collalbo per 4:1 mentre il Bregenzerwald ha perso l’incontro casalingo al cospetto dello Jesenice per 3:5. Interessante anche l’andamento delle due compagini. I salisburghesi cercano una continuità in casa che è mancata in questi primi mesi di gioco: basti pensare che solo 7 dei 16 punti (per il 15° posto) sono stati conquistati sul ghiaccio casalingo. Discorso inverso per l’ECB (11 punti e penultimo posto) che non ha mai vinto in trasferta dall’inizio dell’anno con sette sconfitte lontano da Dornbirn. Nei precedenti incontri ha sempre vinto il Salisburgo-II.

  • RBJ: reduce da una sconfitta
  • ECB: reduce da 2 sconfitte
  • Scontri diretti assoluti in AHL: 4:0 RBJ

Gio, 21.11.2019, ore 19:30: EC ‚Die Adler‘ Stadtwerke Kitzbühel – HK SZ Olimpija Ljubljana
Arbitri: BENVEGNU, GIACOMOZZI F., Cristeli, Giacomozzi P.

I Campioni in carica della AHL dell’HK SZ Olimpija Ljubljana giocheranno in casa dell’EC ,Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel. Per le Aquile del Tirolo sarà la seconda sfida settimanale consecutiva dopo la risicata vittoria per 1:0 contro i Vienna Capitals. Silver. La formazione austriaca cerca continuità per risalire in classifica avendo vinto solo due delle ultime otto gare. Il Lubiana, invece, ha vissuto un’ultima settimana in cui ha toccato il primo posto ma poi lo ha lasciato sabato dopo la sconfitta casalinga ai rigori per 2:3 contro il Cortina, primo risultato negativo dopo otto successi consecutivi. Ma la squadra della capitale slovena rimane sempre al terzo posto a soli due punti dalla capolista Asiago e perciò sarà pronta ad approfittare di qualche passo falso di Asiago e Brunico. Sicuramente una delle forze dei Draghi Verdi è il penalty killing con il secondo posto (86,3% di successi).

  • KEC: reduce una vittoria
  • HKO: reduce da una sconfitta
  • Scontri diretti assoluti in AHL: KEC – HKO 2:2

Gio, 21.11.2019, ore 19:30: EC-KAC II – SHC Fassa Falcons
Arbitri: BRUNNER, LESNIAK, Schweighofer, Snoj.

Dopo aver annullato per il maltempo il doppio impegno casalingo dell’ultimo fine settimana, i Falcons torneranno a giocare dopo 19 di pausa nella trasferta a Klagenfurt. Entrambi i team sono a secco di vittorie. I ladini hanno perso le ultime due gare prima della pausa internazionale mentre l’EC-KAC II è addirittura senza vittoria da 4 incontri. Ma sarà un match molto intrigante: le due formazioni sono divise da un punto con il Fassa al 12° posto ed i padroni di casa al 14°. Nelle precedenti 6 sfide in AHL, solo una volta ha vinto la squadra di casa.

  • KA2: 4 sconfitte consecutive
  • FAS: 2 sconfitte consecutive
  • Scontri diretti assoluti in AHL: KA2 – FAS 2:4

Gio , 21.11.2019, ore 20:00: HC Pustertal Wölfe – Migross Supermercati Asiago Hockey
Arbitri: MOSCHEN, WALLNER, Rigoni, Rinker.

Il big-match di giornata sarà al Lungo Rienza di Brunico tra i Lupi della Val Pusteria e la Migross Supermercati Asiago Hockey. Una sfida che sembra fatta apposta dal calendario visto che le due formazioni sono separate da un punto con i giallorossi che difendono il primo posto dal probabile assalto dei Lupi pusteresi, secondi. La formazione veneta è in buono stato di forma ed è senza sconfitte da otto turni. Il Brunico è, invece, in serie positiva da due. I giallorossi proveranno a scardinare la rocciosa difesa giallonera che risulta essere di gran lunga la meno perforata di tutto il torneo con appena 24 reti subite. Gli attacchi, invece, si equivalgono con 57 reti ciascuno.

  • PUS: 2 vittorie consecutive
  • ASH: 8 vittorie consecutive
  • Scontri diretti assoluti: PUS – ASH 6:5

Nuovo arrivo per il Brunico
Peter MacArthur è il rinforzo dei Lupi pusteresi. Il 34enne centro ha giocato nell’ultima stagione per gli Adirondack Thunder in ECHL. Il giocatore americano, tra il 2012 ed il 2014, ha militato nella Deutsche Eishockey Liga (DEL) in forza agli Augsburger Panther. MacArthur ha giocato anche in Erste Bank Eishockey Liga sia nel 2014-15 per i Vienna Capitals (10G / 16A) e nel 2015-16 per i Graz99ers (2G / 5A).