CHL: il Monaco è l’ultima qualificata ai quarti di finale

Il Monaco è l’ultima squadra in ordine temporale ad accedere ai quarti di finale: nell’ultimo incontro di ritorno degli ottavi i tedeschi prevalgono nuovamente sullo Yunost Minsk.

Sebbene il primo tempo sia di marca bavarese, la frazione di gioco si chiude senza marcature; la partita diventa interessante a partire dagli ultimi minuti della frazione centrale: al 34.40 Trevor Parkes si guardagna uno shootout, in seguito neutralizzato da Igor Brikun. Al 35.56 Andrew Bodnarchuk, in situazione d’inferiorità, ruba in zona neutra il puck a Denis Tsyganov, involatosi verso il goalie bielorusso lo fredda senza lasciargli diritto di replica. Il raddoppio dei padroni di casa matura in power play al 46.16 dalla sassata dalla blu di Bobby Sanguinetti; seguono momenti di nervosismo, ne fanno le spese Nikita Mitskevich e Keith Aulie spediti anzitempo negli spogliatoi. L’allungo è realizzato al 49.21, ancora in superiorità, da Christopher Bourque. Nella stessa situazione, al 54.02, il diciassettenne John Peterka, a due passi dallo slot avversario, mette a segno il primo goal in carriera in CHL con un diagonale imprendibile. I teutonici non si accontentano e 39” più tardi Justin Schütz sfila il disco a Yegor Gainetdinov, a detta degli ospiti in modo falloso, e batte Brikun. Al goal si scatena una nuova rissa, il giocatore maggiormente penalizzato è lo stesso Gainetdinov, sanzionato con un 5+20. Gli ex sovietici chiudono la partita in inferiorità ed incassano il definitivo 6-0 di Yasin Ehliz. Kevin Reich incassa il secondo shutout stagionale in Champions Hockey League, terzo per il sodalizio targato Red Bull.

 
Ottavi di finale                          andata    ritorno
                                        (12-13/11) (19-20/11)
Djurgårdens (SWE) – Skellefteå (SWE)       3-3        4-1
Yunost Minsk (BLR) – Monaco (GER)          2-3        0-6
Tappara Tampere (FIN) – Zugo (SUI)         3-3        1-3
Mountfield (CZE) – Adler Mannheim (GER)    1-0        1-1
Augsburger Panther (GER) – Bienne (SUI)    2-2        1-2 ot
Färjestad (SWE) – Frölunda Indians (SWE)   6-3        2-8
Berna (SUI) – Luleå (SWE)                  0-3        2-4
Pilsen (CZE) – Losanna (SUI)               1-2        4-4 ot

Gli accoppiamenti dei quarti
(andata 3-4/12, ritorno 10/12)
Djurgårdens (SWE)Monaco (GER)
Zugo (SUI)        – Mountfield (CZE)       – 
Bienne (SUI)      – Frölunda Indians (SWE) 
Luleå (SWE)       – Losanna (SUI)

Tags: